Welcome to ComeDonChisciotte
 
 

  USER PANEL

. Home
. Archivio per Data
. Cerca
. Il Forum
. Il Tuo Profilo
.
Messaggi Privati
. Pubblica
. Segnala Questo Sito
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI NEL FORUM

entra nei forum

. Notizie dal mondo

. Notizie dall'Italia

. Opinioni

. Segnalazioni

. Cinema

. Libri

 

  FORUM: ULTIMI ARTICOLI


 Una legge vieta l'obsolescenza programmata?
 Ttip in alto mare, la Germania tira il freno
 Discorso Ministro esteri di Cuba all'ONU
 Costa Concordia: le rivelazioni di Domnica
 Hong Kong. “Rivoluzione” ad orologeria…
 "Sovversioni colorate" a Hong Kong?
 Troppo forte !!!!!
 Napoli - Sanzionate Equitalia e banche
 Giulietto Chiesa - Gene Sharp docet
 La zuppa di Casaleggio
 Le Riforme del Cazzaro
 Se la Direzione dell' Articolo 18 è il 16 Ott.
 Governatore della BC Irlandese: La Troika una minaccia
 DIEGO FUSARO: Comunismo e nazione in Antonio Gramsci
 Camere, avanti coi tagli ai dipendenti. Questi: infuriati

ComeDonChisciotte Forums

 

  UTENTI

Benvenuto, anonimo
Nickname
Password
(Registrare)
Iscrizione:
più tardi: stel
News di oggi: 1
News di ieri: 0
Complessivo: 8053

Persone Online:
Visitatori: 1487
Iscritti: 32
Totale: 1519

Online ora:
01 : ilsanto
02 : eltano
03 : Mazzam
04 : cdcuser
05 : spadaccinonero
06 : Pai
07 : enzosabe
08 : Eshin
09 : gioco
10: Rosanna
11: kenoby
12: vic
13: oriundo2006
14: cardisem
15: yago
16: meerkat
17: brauronios
18: GiovanniMayer
19: LeoneVerde
20: poisonedtooth
21: Cataldo
22: Gosha
23: detrollatore
24: alvise
25: Georgejefferson
26: Hadrian
27: sankara
28: zeppelin
29: katy
30: falconelvento
31: tao
32: biancorosso
 

 

La netiquette di ComeDonChisciotte: alcune norme minime per la convivenza e il dialogo costruttivo nel sito





UNA PRESENTAZIONE DI TRUMAN BURBANK
 

  LETTURE SEGNALATE

Crocifissioni riprese dallo smartphone. Antropologia politica di Isis

Cassazione a Napolitano: tornare subito al voto

Libertà e Giustizia: Verso la svolta autoritaria

Marco Mamone Capria - Vivisezione: un po' di chiarezza sul dibattito in corso

Perché nessuno stato ha il Credito pubblico?

GZ - Più Moneta Creano più ti Dicono che non ci Sono Soldi

Il Sussidiario - Una nuova mega-bolla finanziaria ci darà la ripresa

Antonio Camuso - Kabul: stragi di piloti e guerre tra contractor

Rigamo - La notte dei Ganzer viventi

Marco Mamone Capria - La scienza in una società democratica

Giulio Sapelli - Col potere ai professori venne l’inverno della nostra civiltà

Bagnai - Crisi finanziaria e governo dell'economia

Petras - Verso dittature tecnocratiche

 

 

Alfabeta2

andreacarancini.blogspot.it

Animal Station

Appello al Popolo

ArruotaLibera

Alberto Bagnai

Carlo Bertani

Bye Bye Uncle Sam

Cado In Piedi

Campo Antimperialista

Franco Cardini

Carmilla Online

Marco Cedolin

Civium Libertas

Clarissa

Cloroalclero

Cobraf

COMIDAD

Conflitti e Strategie

Da Dietro Il Sipario

Decrescita Felice

Democratic Nutrition

Doppio Cieco

Eddyburg

Eurasia

Free Animals

Geopolitica

Geopoliticamente

Giornale del Ribelle

Fulvio Grimaldi

Iceberg Finanza

Io Non Sto Con Oriana

Karlmarxplatz

Kelebleker

Libre Idee

Loop on Line

Domenico Losurdo

Mainstream

Antonio Mazzeo

Megachip

Nazione Indiana

Nena News

Nogeoingegneria.com

L’Orizzonte degli Eventi

Eugenio Orso

Palestina Libera!

I Quaderni di Truman

Rinascita

Rischio Calcolato

Salamelik

Selvas

Senza Soste

Sinistra In Rete

Sollevazione

Tlaxcala

Veganzetta

La Voce delle Voci

La Voce del Ribelle

Voci Dalla Strada

Voci Dall'Estero

 

 

fratelli

fini



 

 

Alainet.org

Argenpress

Cubadebate

Daniel Estulin

Gara

Percy Francisco Godoy

InSurGente

La Haine

Kaos en la Red

La Jornada

Alberto Montero

Vicenç Navarro

Nueva Tribuna

Pagina/12

Rebelion

Sinpermiso

Adrian Salbuchi

Sur y Sur

Tercera Informacion

Visiones Alternativas

Rodolfo Walsh

 

 
 
ComeDonChisciotte: Usa

Search on This Topic:   
[ Go to Home | Select a New Topic ]
 
 


 
  Usa I PIANI SEGRETI DI WASHINGTON

washington 

DI PAUL CRAIG ROBERTS

informationclearinghouse.info

Si potrebbe pensare che ormai anche gli americani stiano cominciando a rendersi conto di quel flusso di falsi allarmi che Washington lancia costantemente per ingannare la gente ed per indurla ad appoggiare l'agenda segreta americana. Infatti le Agende segrete hanno avuto un ruolo tanto determinante per così tanto tempo che gli americani stessi ora ci si sono abituati e come dice il proverbio, "il pesce puzza sempre dalla testa", infatti la puzza di Washington ormai si sente in tutto il paese.

 
 
  Postato da ernesto il Lunedì, 29 settembre @ 23:10:00 BST (3644 letture)
Leggi Tutto... | 16404 bytes aggiuntivi | 4 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa UCCISI DALLA CINA ?

stock-footage-china-flag

DI JOHN DAMOS

smirkingchimp.com

A partire dal 2001, anno nel quale la Cina é entrata a far parte del WTO, gli USA hanno perso 25 milioni di posti di lavoro a favore di quest ultima. Nixon e Bush hanno operato entrambe a favore di un’apertura verso il mercato cinese, con l’intento di spostare le societa’ statunitensi  verso la Cina sia per il basso costo del lavoro sia per intromettersi ed eventualmente dominare la poltica futura del governo cinese. prevedibilmente sempre piü dipendente dal mercato USA e dalla sua superioritå tecnologica.   

 
 
  Postato da davide il Sabato, 27 settembre @ 23:10:00 BST (3728 letture)
Leggi Tutto... | 22398 bytes aggiuntivi | 4 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa LE PROBABILITÀ DI AGGRESSIONE CONTRO LA SIRIA

 

 IwantYou

 DI GHALEB KANDIL

Mondialisation.ca

Sono numerosi i partigiani della Resistenza che sentono un’inquietudine legittima di fronte alle manovre degli Stati Uniti, col pretesto della lotta al terrorismo, dopo anni passati a organizzare e mantenere finanziariamente e con la logistica reti terroristiche, per colpire e poi abbattere lo Stato siriano.

Tutte le marionette locali delle agenzie di spionaggio occidentali e miliardi di dollari sono stati messi a disposizione del duo terroristico internazionale David Petraeus e Bandar bin Sultan, per condurre una campagna contro la Siria.

Tuttavia, queste due eminenti personalità ‘’dell’intelligence occidentale e del Terzo Mondo ‘‘ hanno perso la loro scommessa e sono stati congedati per il fallimento di tutti i loro tentativi, davanti alla solidità dello Stato, del Popolo, dell’Esercito nazionale e del suo capo, il Presidente resistente Bachar al-Assad.

 
 
  Postato da Truman il Lunedì, 22 settembre @ 06:40:00 BST (3089 letture)
Leggi Tutto... | 11906 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa QUESTO E’ IL LIVELLO DI DEGENERAZIONE A CUI E’ ARRIVATA L’ECONOMIA E LA SOCIETA’ AMERICANA DI OGGI

 

/fast-food-

DI FINIAN CUNNINGHAM

informationclearinghouse.org

L'articolo che proponiamo qui di seguito, ci racconta una delle tante situazioni di asservimento-coatto che si verificano ai giorni nostri, anche se in modo meno appariscente che ai tempi della schiavitù. Succede negli Stati Uniti d'America.    

Avremmo potuto trattare lo stesso argomento scegliendo tra centinaia di altre situazioni penose che si verificano negli altri paesi "moderni e civili", ma abbiamo preferito presentare uno spaccato di vita di uno dei paesi più "ricchi" del mondo, non solo perché le ingiustizie sociali sono evidenti ovunque, ma particolarmente perché, ormai gli uomini sono tutti dipendenti da un sistema (di informazione e di educazione) che orienta la loro mente, impone dei tabù e ne limita la fantasia.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 11 settembre @ 08:52:15 BST (6719 letture)
Leggi Tutto... | 27348 bytes aggiuntivi | 8 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa "UNO STALLO A TEMPO DETERMINATO". PIPES E LUTTWAK SPIEGANO LA STRATEGIA STATUNITENSE IN MEDIO ORIENTE

Jihadisti 

Il lamento sulla presunta indecisione degli Stati Uniti in Iraq pervade la mediasfera.

A sinistra si ode uno squittio confuso, “vedete, gli Stati Uniti sono amici dei Tagliagola Jihadisti, non li bombardano…”, a destra roboanti richiami al massacro generale di musulmani.

Credo che non ci sia proprio nulla da rimproverare alla politica statunitense, che ha seguito una linea coerente che ha dato risultati eccellenti, almeno per gli interessi del dispositivo politico-militare-imprenditoriale di quel paese (e a chi altri mai dovrebbero rendere conto?).

 
 
  Postato da davide il Martedì, 09 settembre @ 06:43:46 BST (3402 letture)
Leggi Tutto... | 8112 bytes aggiuntivi | 4 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa L'ULTIMA VOLTA CHE E' SUCCESSO, GLI USA ENTRARONO IN GUERRA PER "DIFENDERE" I LORO INTERESSI

Dollar The last time this happened, the US went to war to ‘defend’ its interests.

DI SIMON BLACK
 
 
Nel 1974 Richard Nixon strinse un accordo con l'Arabia Saudita, che potremmo definire come la più grande truffa nella storia degli Stati Uniti.

In cambio di armi e di protezione, i sauditi avrebbero dovuto vendere il loro petrolio in dollari, che poi avrebbero dovuto di nuovo investire negli Stati Uniti.
 
 
  Postato da ernesto il Lunedì, 08 settembre @ 20:00:00 BST (5971 letture)
Leggi Tutto... | 10173 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa GLI OSPEDALI SI PREPARANO AL PICCO DEL VIRUS EBOLA: ENTRO DICEMBRE POTRANNO VERIFICARSI PIÙ DI 100.000 CASI: “CIFRE TERRIFICANTI”

ebola

DI MARC SLAVO

shtfplan.com
 
Anche se le notizie sul virus Ebola sono state praticamente sospese, dopo che il mese scorso due operatori sanitari americani sono stati ricoverati in strutture statunitensi, il contagio mortale continua a diffondersi.  Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) oltre il 40% di tutti i casi di Ebola si sono verificati finora solo negli ultimi tre mesi, il che indica che il virus sta continuando la sua corsa.

Il medico Alessandro Vespignani della Northeastern University di Boston, è uno dei tanti  ricercatori che stanno tentando di capire quanto potrà diffondersi l’Ebola e in che modo potrà riguardare le persone di tutto il mondo. In base ai suoi dati, ci saranno 10.000 casi nel settembre di quest'anno e da qui si potrà solo peggiorare.

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 05 settembre @ 13:40:55 BST (4928 letture)
Leggi Tutto... | 15140 bytes aggiuntivi | 9 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa OBAMA STA FACENDO ACCELERARE IL CROLLO DELL'IMPERO DEL CAOS

OBAMA

DI PEPE ESCOBAR

atimes.com

Ma se la gente vedesse quello che sta accadendo in Ucraina, e l'aggressione che sta facendo la Russia verso i suoi vicini e il modo in cui finanzia e arma i separatisti; se vedesse quello che è successo in Siria - la devastazione in cui [il presidente Bashar al-] Assad ha buttato il suo stesso popolo; il fallimento di qualsiasi compromesso in Iraq tra sunniti, sciiti e curdi - anche se stiamo provando a mettere insieme un governo che possa funzionare veramente. Se la gente conoscesse le minacce del terrorismo; quello che sta accadendo in Israele e Gaza - parte delle preoccupazione dei popoli è proprio la sensazione che in tutto il mondo il vecchio ordine non tenga più, che noi non siamo ancora esttamente dove dovremmo essere per preparare un Nuovo Ordine che si fondi su dei principi diversi, che si basi sul senso di umanità comune e su economie che funzionino per il bene di i popoli. -  Barack Obama

 

 
 
  Postato da ernesto il Mercoledì, 03 settembre @ 17:40:00 BST (6932 letture)
Leggi Tutto... | 15966 bytes aggiuntivi | 4 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa GOOD MORNING FERGUSON

fergsuon

DI ALESSANDRA DANIELE

carmillaonline.com

Il 9 agosto a Ferguson, un sobborgo di St. Louis nel Missouri, per l’ennesima volta in America un poliziotto bianco ha ammazzato un ragazzo nero disarmato, e con le mani alzate, il diciottenne Michael Brown.
La sera dopo, la polizia locale in pieno assetto da battaglia ha attaccato la veglia funebre. Poi ha cacciato i giornalisti e instaurato il coprifuoco, continuando sistematicamente ad attaccare la gente per le strade.
Da allora Ferguson è zona di guerra.
Ieri la polizia ha ammazzato un altro ragazzo nero.

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 20 agosto @ 08:38:04 BST (4981 letture)
Leggi Tutto... | 3023 bytes aggiuntivi | 16 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa COME WASHINGTON PROTEGGE SE STESSA

airforce

DI NOAM CHOMSKY

TomDispatch

Il problema del modo in cui la politica estera viene determinata è fondamentale negli affari del mondo. In queste osservazioni, posso soltanto fornire pochi cenni sul modo in cui penso che l’argomento possa essere esaminato in maniera produttiva,  attenendosi agli Stati Uniti per varie ragioni. Primo, gli Stati Uniti sono ineguagliati nella loro importanza e impatto globali. Secondo, sono una società insolitamente aperta, forse straordinariamente aperta,  il che significa che ne sappiamo di più in proposito. Infine è semplicemente il motivo più importante per gli americani, che sono in grado di influenzare le scelte politiche negli Stati Uniti – e in realtà per altri, nella misura in cui le loro azioni possono influenzare tali scelte. I principi generali, tuttavia, si estendono ad altre importanti potenze, e ben oltre.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 22 luglio @ 21:05:00 BST (4481 letture)
Leggi Tutto... | 35459 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa NASCITA DI UNA NAZIONE

obama

DI LUIGI FRANCHI

carmillaonline.com

21 settembre 1862

Combattere apertamente il nemico per non morire oggi, trattare in segreto con lo stesso nemico per garantirsi un domani.
Il presidente Lincoln sapeva bene come la politica fosse abituata ai giochi di potere, a queste manovre occulte tra rivali che si accordavano di nascosto sulla pelle delle migliaia di soldati gettati gli uni contro gli altri nella carneficina della guerra.
Lincoln sapeva anche che tutelarsi nella vita non fa mai male: una volta riappacificati il Nord e il Sud, come sarebbe stato possibile mantenere a lungo il potere senza il pericolo di un’insurrezione da parte degli schiavi, dei nuovi arrivati dall’Europa o, ma questo era improbabile, degli indiani abbandonati a se stessi nelle riserve?
Tutti si aspettavano dal presidente un colpo di scena, quella “mossa del cavallo” in grado di spiazzare chiunque e di assicurare a sé e ai suoi sostenitori un futuro da protagonisti.

 
 
  Postato da davide il Domenica, 29 giugno @ 21:17:56 BST (2894 letture)
Leggi Tutto... | 7380 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa NUOVA RECESSIONE E NUOVO MONDO SENZA L' ARROGANZA DEGLI STATI UNITI

economia usa

DI PAUL CRAIG ROBERTS

prisonplanet.com

La cifra del Pil reale degli USA nel primo trimestre del 2014 è stata pubblicata oggi.
Il totale non è un +2,6% di crescita predetta dai saccenti economisti a provvigione.
Il numero reale è invece una diminuzione che si attesta al -2,9%.

Ma parlare di un -2,9% è un eufemismo. Questa cifra è stata ottenuta sgonfiando il tasso del Pil nominale attraverso una misurazione attenuata dell’inflazione. Durante l’amministrazione  Clinton, la Commissione Boskin  praticava la manipolazione del calcolo dell’inflazione  per imgannare quelli che percepivano la Social Security (il fondo pensionistico del Governo Federale) sugli adeguamenti al costo della vita. Chiunque compri cibo, benzina o qualsiasi altra cosa sa che l' inflazione reale è molto più alta di quella ufficiale.

 
 
  Postato da davide il Sabato, 28 giugno @ 09:10:50 BST (4710 letture)
Leggi Tutto... | 12277 bytes aggiuntivi | 8 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa MA RENZI NON PIACE AGLI AMERICANI ?

DI ALDO GIANNULI

aldogiannuli.it

Matteo Renzi non piace agli americani, che non perdono occasione per farlo notare: Obama, nell’incontro, fu freddissimo, limitandosi ad apprezzamenti sull’ “energia” del nostro Presidente del Consiglio (ben più calorosi erano stati i giudizi su Enrico Letta), poi, nel momento peggiore della crisi di Crimea le note del Dipartimento di Stato evitavano ostentatamente di citare l’Italia a differenza di Francia e Germania, poi è venuto lo schiaffo del D-Day e del G7. Insomma, l’ometto non suscita entusiasmi sul Potomac. Capita, ma perché?

In fondo, con il suo inconfondibile stile alla Fonzie, tanto po’ dinoccolato ed un po’ tamarro, non dovrebbe dispiacergli. Ha anche fatto il boy scout! Eppure…

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 20 giugno @ 22:27:15 BST (5650 letture)
Leggi Tutto... | 5492 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa LA SCIENZA DEL CONFLITTO. SECONDO IL PENTAGONO...

La scienza del conflitto. Secondo il Pentagono...

DI DANTE BARONTINI E NAFEEZ AHMED

contropiano.org 

Si fa presto a straparlare di “conflitto”. Se uno si accontenta di nuotare – sempre meno liberamente – nelle “tonnare” predisposte in piazza dalla polizia italiana, meglio che non si avventuri in questa lettura. Se invece non sopporta proprio di sentirsi come un insetto sotto la lente dell'entomologo, è bene che vada avanti.

Il conflitto sociale è materia che può e deve essere analizzata in maniera scientifica, tenendo conto dei precedenti storici come delle tecnologie esistenti, della “qualità” del nemico come di quella degli “amici”. Altrimenti ci si inoltra in un terreno sconosciuto, irto ovviamente di rischi imprevedibili, dotati soltanto delle proprie buone intenzioni e di una dose di incoscienza sopra la soglia.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 19 giugno @ 08:02:55 BST (3631 letture)
Leggi Tutto... | 26963 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0
 

 
  Usa PRONTI PER LA GUERRA NUCLEARE ? SI VINCE AL PRIMO COLPO

nuclear_explosion

DI PAUL CRAIG ROBERTS

counterpunch.org

Dovremmo leggere attentamente “La Letalità delle Armi Nucleari” di Steven Starr. Washington pensa che in una guerra nucleare ci possa essere chi vince e sta progettando un primo attacco alla Russia, o forse alla Cina, per evitare qualsiasi sfida alla sua egemonia sul mondo.
Il piano è molto avanzato ed è quasi pronto.

Basterebbe l'1% degli arsenali nucleari degli USA o della Russia per provocare una “piccola guerra nucleare" che porterebbe a un disfacimento catastrofico del clima globale e alla distruzione massiccia dello strato di ozono, con conseguenti danni, tanto gravi per l'agricultura del mondo, che due miliardi di persone potrebbero morire di fame.

 
 
  Postato da ernesto il Mercoledì, 04 giugno @ 12:35:00 BST (8031 letture)
Leggi Tutto... | 8529 bytes aggiuntivi | 25 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa ACCOMPAGNAMOLI ALLA "MORGUE" - PIANO PIANO

denmark_inner

DI PEPE ESCOBAR

rt.com

"Credo nell’eccezionalismo americano con ogni fibra del mio essere." Sentito direttamente dalla bocca del leone, il Presidente USA - Barack Obama.

Nel frattempo la nuova strategia “Take it to the Morgue – Quietly” già funziona bene a Donetsk, con quelli che hanno rovesciato il regime di Kiev – e con il pieno appoggio di Washington - negando, nello stile del Pentagono, che siano stati uccisi dei civili nell’operazione "anti-terrorismo" in corso. I Civili di Donetsk sono i nuovi obiettivi di moda, come lo era di moda, fino a poco tempo, sparare sui matrimoni pashtun nelle zone tribali del Pakistan.

 
 
  Postato da ernesto il Lunedì, 02 giugno @ 08:10:00 BST (3596 letture)
Leggi Tutto... | 14331 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0
 

 
  Usa LA DURATURA FIABA DELLA GUERRA GIUSTA

normandia

DI MICKEY Z

worldnewstrust.com

Si sta avvicinando non solo un’altra giornata della memoria, ma anche il settantesimo anniversario dello sbarco in Normandia… beh tutti sappiamo cosa ciò significa: nostalgia spinta, sciovinismo, e mania dell’anniversario.

Nel mezzo della nostra perpetua guerra contro il male, l’America sta ancora festeggiando ciò che era la “guerra giusta”. Nei fatti, più che una semplice guerra giusta, Tom Brokaw, l’imbonitore delle aziende mediatiche, ha ritenuto la seconda Guerra Mondiale “la guerra più grande che il mondo abbia mai visto.”

Ma gli Stati Uniti hanno combattuto quella guerra contro il razzismo con un esercito segregato.

 
 
  Postato da davide il Domenica, 01 giugno @ 11:40:00 BST (3070 letture)
Leggi Tutto... | 5216 bytes aggiuntivi | 8 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa IL TRACOLLO DELLO SHALE-OIL CALIFORNIANO – IL CASO DEI 13 MILIARDI DI BARILI CHE NON SI TROVANO PIU’

oil

DI RICHARD HEINBERG

commondreams.org

Aaron Kent, un operatore della rete fissa della “Canary”, lavora ad una pompa della slick-line che trasporta il petrolio estratto dai giacimenti vicini a Bakersfield.

La Contea di Kern ha visto sviluppare una lunga serie di attività, conseguenza del possibile sviluppo del giacimento  “Monterey Shale” [Al Seib, Los Angeles Times].

Nel 2011 la EIA [Energy Information Administration], facente parte del “Department of Energy” degli Stati Uniti, ha commissionato uno studio alla INTEK Inc., una società di consulenza con sede in Virginia, per stimare la quantità di shale-oil [petrolio ricavato da scisti argillosi] che si sarebbe potuto recuperare dal giacimento “Monterey Shale” in California.

 
 
  Postato da davide il Sabato, 24 maggio @ 18:15:00 BST (3455 letture)
Leggi Tutto... | 5999 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa IL DIPARTIMENTO DELLA DIFESA USA INDAGA SU BITCOIN COME POSSIBILE MINACCIA TERRORISMO

defense-pentagon

FONTE: RT.COM

Il Dipartimento della Difesa degli USA sta realizzando un programma di ricerca antiterrorismo sulle monete virtuali come Bitcoin ed altre nuove tecnologie, compresi smartphone e social media, per verificare se essi comportino minacce alla sicurezza.

Secondo quanto riportato dall’International Business Times, il programma, gestito dal CTTSO (Combating Terrorism Technical Support Office), divisione del Pentagono che analizza le potenzialità del terrorismo e della guerra irregolare, ha recentemente pubblicato una ricerca di fornitori che possano aiutare l’esercito degli Stati Uniti a capire le tecnologie e qualunque tipo di minaccia che esse potrebbero comportare.

In un memorandum non classificato, pubblicato per la prima volta da Bitcoin Magazine, il CTTSO sollecitava l’invio di progetti, incluso uno per “…soluzioni innovative per sviluppare e/o rafforzare nuovi concetti e sistemi per comprendere il ruolo delle monete virtuali” nel finanziare minacce rivolte agli USA.

 
 
  Postato da Truman il Sabato, 17 maggio @ 12:55:00 BST (1976 letture)
Leggi Tutto... | 4700 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa I 93 PAESI CHE HANNO CAMBIATO IDEA SU OBAMA (ED I 31 DOVE E' MENO POPOLARE DI GEORGE W. BUSH - TRA I QUALI IL KENYA)

pbama

DI NICOLAS J.S. DAVIES

alternet.org

IL SONDAGGIO DELLA GALLUP [USGLP]

Durante gli anni di Bush, le popolazioni di tutto il mondo erano inorridite dalle aggressioni, dalle violazioni dei diritti umani e dal militarismo degli americani. Nel 2008 solo una persona su tre, in tutto il mondo, approvava l’operato dei leaders degli Stati Uniti.

L'elezione del Presidente Obama trasmise un messaggio di speranza e di cambiamento ben oltre la frontiera degli Stati Uniti, e lo U.S.-Global Leadership Project (USGLP) della Gallup [la più grande società di ricerca degli Stati Uniti, ndt], nel 2009, registrò il forte consenso dell’opinione pubblica mondiale nei riguardi della leadership statunitense [49%].
Ma le politiche che sono state adottate hanno eroso il consenso sia agli Stati Uniti che allo stesso Obama, scendendo al 41% nel 2012, per poi risalire al 46% nel 2013.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 13 maggio @ 20:40:00 BST (3095 letture)
Leggi Tutto... | 27405 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI DAGLI UTENTI

miopia

 

COME MAI I ROCKEFELLERS LASCIANO IL PETROLIO? 

CARO PUTIN TI SCRIVO . . .

LA III GUERRA IN IRAQ, STAVOLTA SENZA TAMBURI. UN MOTIVO C'È 

TESTO INTEGRALE DEL DISCORSO DI IZZAT IBRAHIM AL DOURI 

OLTRE I MONDIALI DI CALCIO. BRASILE: TEMPO DI VITTORIA E DI SCONFITTA 

GLI USA HANNO PERSO IL FRONTE MEDIORIENTALE

CIRO, E I MEDIA ROVESCIANO LE PARTI

LIBIA. IL NAUFRAGIO DELL'EUROPA 

SE NON VOLETE DENUNCIARE LE DINAMICHE DEL POTERE RESTATE A FARE GLI ECONOMISTI

LA RICERCA SCIENTIFICA


 
 

 

Domenica, 27 aprile
· L' AGENDA SEGRETA DI OBAMA E IL VOLO MH370
Domenica, 13 aprile
· LA FORNITURA DI GAS DAGLI USA: LE MENZOGNE DELLA CASA BIANCA ALL’EUROPA
Sabato, 12 aprile
· IL MITO DELLA SICUREZZA SOCIALE FONDATA SULLA CARITÀ
Mercoledì, 09 aprile
· CATASTROFE ANNUNCIATA PER IL DOLLARO E L'ECONOMIA USA ?
Martedì, 01 aprile
· UNA NAZIONE DI PRENDITORI?
Lunedì, 31 marzo
· FEUDALESIMO ALL'AMERICANA : OBAMA SI PORTA 900 PERSONE AL SEGUITO
Giovedì, 27 marzo
· PARLA IL PRESIDENTE .... E NON APPLAUDE NESSUNO ?
Venerdì, 21 marzo
· DOVE VANNO A FINIRE I BOT AMERICANI ? (SENSAZIONALI NOTIZIE NEL MONDO DELLA FINANZA)
Mercoledì, 19 marzo
· LA CRISI IRREVERSIBILE DEGLI STATI UNITI
Martedì, 18 marzo
· PRELIEVO ALLA FED SENZA PRECEDENTI: 104 MILIARDI DI DOLLARI
Venerdì, 14 marzo
· QUEL MALWARE FASTIDIOSO CHE PIACE ALLA NSA
Martedì, 04 marzo
· UCRAINA: UNA “FUGA IN AVANTI” AUTOLESIONISTA
Venerdì, 14 febbraio
· AMAZON, UN COMPLICE PER L'ASSASSINIO
Sabato, 08 febbraio
· GIÙ NEL MESSICO
Venerdì, 07 febbraio
· PRELUDIO DI UN CRASH
Mercoledì, 05 febbraio
· CACCIAMO VIA QUESTI SPECULATORI !
· UN FLASHBACK: L' 11 SETTEMBRE E L' ORO DELLA FED
Martedì, 04 febbraio
· LA GUERRA SEGRETA DELLE FORZE USA IN 134 PAESI
Venerdì, 31 gennaio
· NEOLIBERISMO O MORTE ! IL VERO STATO DELL’UNIONE
Giovedì, 16 gennaio
· EBBENE SI...CARA LA MIA AMERICA...FUKUSHIMA E' UNA COSA SERIA (IODIO RADIOATTIVO ED EFFETTI SUL CORPO UMANO)
Martedì, 14 gennaio
· LE PIANTAGIONI DI OBAMA. DEREGULATION, PRIVATIZZAZIONI E MANODOPERA A BASSO COSTO
Martedì, 03 dicembre
· IL VERO POTERE DEGLI USA
· QUELLO CHE NON VORREBBERO FARCI VEDERE A GUANTANAMO
Sabato, 30 novembre
· LA NSA SPIA LE ABITUDINI PORNO DEI ...“RADICALIZERS”
Giovedì, 28 novembre
· ARRIVANO I B-52 (UN ICEBERG AMERICANO VAGAVA AL LARGO DELLA CINA)
Martedì, 12 novembre
· COME LA CINA PUO' CAUSARE LA FINE DEL DOLLARO E DEL SISTEMA FINANZIARIO USA
Giovedì, 07 novembre
· SISTEMA MONETARIO FIAT: MANIPOLAZIONI & CARTA IGIENICA. DOVE’ IL LIMITE ALLA STUPIDITÀ ?
Martedì, 05 novembre
· CONFESSIONI DI UN “GUERRIERO” DI DRONI
Giovedì, 31 ottobre
· GIOVEDI NERO, MARTEDI NERO: MA LA FED CONTINUA A STAMPARE..
Martedì, 29 ottobre
· IL SUPERSTATO - CANAGLIA SENZA FRENI
Giovedì, 24 ottobre
· TRE NOBEL PER UN’ECONOMIA A PEZZI
Lunedì, 21 ottobre
· FINE DEI GIOCHI: LO SHUTDOWN FEDERALE E IL PERICOLO DEL DEFAULT, UNA MANNA PER GLI SPECULATORI !
Sabato, 19 ottobre
· CRISI SUL TETTO MASSIMO DI INDEBITAMENTO: È VICINA LA SOSPENSIONE DEL PROGRAMMA DI BUONI ALIMENTARI ?
· NON SIAMO PIÙ PADRONI DEI NOSTRI SOLDI, MA "VA TUTTO BENE"
Mercoledì, 16 ottobre
· IL TESORO USA AVVERTE SU CIO' CHE AVVERRA': "UN EFFETTO CATASTROFICO CHE...POTREBBE DURARE PER PIU' DI UNA GENERAZIONE"
Domenica, 13 ottobre
· SHUTDOWN E DEFAULT: IL PEGGIOR SCENARIO
Giovedì, 10 ottobre
· RUSSIA, SIRIA E IL DECLINO DELL'EGEMONIA AMERICANA
Mercoledì, 09 ottobre
· ECCO COME VA VERAMENTE L’ECONOMIA AMERICANA
Domenica, 06 ottobre
· SCENE DI VITA IN AMERICA
Venerdì, 04 ottobre
· GLI STATI UNITI SONO LA PIU' GRANDE PIAGA DEL MONDO

Articoli Vecchi
 

 

Activist Post

Agence Global

AlterNet

American Free Press

AntiWar

Asia Times

Awaken In The Dream

Axis of Logic

Billy Blog

Bloomberg

Business Insider

Cepr

Club Orlov

Clusterfuck Nation

Common Dreams

Countercurrents

Counterpunch

Daily Bell

Dandelion Salad

Dissident Voice

Earth Hope Network

Ecomonitor

End of the American Dream

End the Lie

Energy Bulletin

Europe

Chris Floyd

Geopolitics-Geoeconomics

Global Research

Idaho Observer

Information Clearing House

Iraq War

Keep Talking Greece

Killing Hope (William Blum)

Land Destroyer

Lew Rockwell

Media Lens

Moon of Alabama

Mark Morford

Mother Board

The Nation

Natural News

News Target

OpEd News

James Petras

Poor Richard!

Prison Planet

Project Censored

Raw Story

Real Currencies

Red Ice Creations

Rense

Russia Today

Lars Schall

Sott

Speaking Truth To Power

Strategic Culture

Matt Taibbi

Taki's Mag

Webster Tarpley

Telegraph Blogs

Testosteronepit

Thirteen Monkey

Tom Dispatch

Truth-out

Truth Seeker

21st Century Wire

Uruknet

Washington's Blog

What's Left? (Stephen Gowans)

Who What Why

Xymphora

Zero Hedge

 

 

Acrimed

A l'Econtre

Alterinfo

Article 11

Basta!

Gilles Bonafi

Cadtm

Silvia Cattori

Michel Collon

Contretemps

Le Courrier

Dedefensa

Diploweb

Egaliteetreconciliation

Greek Crisis

Infoguerre

L'Humanité

Marianne-en-ligne

Metropolitiques

Mondialisation.ca

Blog Monde Diplomatique

Pambazuka

Questions Critiques

Reflets

Reporterre

Réseau Voltaire

Rezo

Terrains de Luttes

 


 
  La redazione non esercita un filtro sui commenti dei lettori. Precisa che gli unici proprietari e responsabili dei commenti sono gli autori degli stessi e che in nessun caso comedonchisciotte.org potrà essere considerato responsabile per commenti lesivi dei diritti di terzi. La redazione informa che verranno immediatamente rimossi:

- messaggi non concernenti il tema dell'articolo
- messaggi offensivi nei confronti di chiunque
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisca una violazione delle leggi vigenti (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)




Disclaimer A meno di avvisi di particolari (articoli con diritti riservati) il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità.

Il logo del sito (adattato da xkcd.com) è rilasciato con licenza creative commons.