Welcome to Come Don Chisciotte
 
 

  USER PANEL

. Home
. Archivio per Data
. Cerca
. Il Forum
. Il Tuo Profilo
.
Messaggi Privati
. Pubblica
. Segnala Questo Sito
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI NEL FORUM

entra nei forum

. Notizie dal mondo

. Notizie dall'Italia

. Opinioni

. Segnalazioni

. Cinema

. Libri

 

  FORUM: ULTIMI ARTICOLI


 Selfie cimiteriale: la selfie-mania anche al funerale
 La teoria della fuga di Hitler in Patagonia
 L'incubo Forteto:pagina nera della storia recente itali
 I “Sängerknaben” rischiano lo sfratto
 Carinzia: prezzo del gasolio sceso sotto soglia di un euro
 Se si votasse in Austria la destra sarebbe il primo partito
 La ripresa Usa: una tigre di carta?
 Immigrazione di massa e suicidio a sinistra
 Sito di Barnard
 Curia di Bologna delocalizza azienda in Bulgaria
 TI: lupacchiotti e cervi in tv
 La Grande Sostituzione: sicuri sia solo complottismo?
 Aviazione Russa dispiegata in Siria
 Morto senza aver avuto giustizia
 TI: WWF, benvenuto lupo

Come Don Chisciotte Forums

 

  UTENTI

Benvenuto, anonimo
Nickname
Password
(Registrare)
Iscrizione:
più tardi: gpmtzt
News di oggi: 2
News di ieri: 8
Complessivo: 8537

Persone Online:
Visitatori: 1169
Iscritti: 47
Totale: 1216

Online ora:
01 : Franky-Unque
02 : Jor-el
03 : The_Essay
04 : edoro
05 : venezia63jr
06 : mincuo
07 : sanpap
08 : PietroGE
09 : toussaint
10: Iside
11: rocks
12: Refrattario
13: rasna
14: Stopgun
15: Boero
16: ilsanto
17: Donjuan
18: reio
19: MarioG
20: Paladino
21: coilli
22: oriundo2006
23: Rebel69
24: andriun
25: marzian
26: danielozma
27: MM
28: cardisem
29: soviet65
30: sankara
31: glab
32: Rosanna
33: Salvathor
34: giannis
35: Valdo
36: vocenellanotte
37: minollo
38: GiovanniMayer
39: Whistleblower
40: Spera
41: Fedeledellacroce
42: stodler
43: fuocopuro
44: ghinodiSola
45: oggettivista
46: pasa
47: Noumeno
 

 

La netiquette di ComeDonChisciotte: alcune norme minime per la convivenza e il dialogo costruttivo nel sito





UNA PRESENTAZIONE DI TRUMAN BURBANK
 

  LETTURE SEGNALATE

Crocifissioni riprese dallo smartphone. Antropologia politica di Isis

Cassazione a Napolitano: tornare subito al voto

Libertà e Giustizia: Verso la svolta autoritaria

Marco Mamone Capria - Vivisezione: un po' di chiarezza sul dibattito in corso

Perché nessuno stato ha il Credito pubblico?

GZ - Più Moneta Creano più ti Dicono che non ci Sono Soldi

Il Sussidiario - Una nuova mega-bolla finanziaria ci darà la ripresa

Antonio Camuso - Kabul: stragi di piloti e guerre tra contractor

Rigamo - La notte dei Ganzer viventi

Marco Mamone Capria - La scienza in una società democratica

Giulio Sapelli - Col potere ai professori venne l’inverno della nostra civiltà

Bagnai - Crisi finanziaria e governo dell'economia

Petras - Verso dittature tecnocratiche

 

 

Alfabeta2

andreacarancini.blogspot.it

Animal Station

Appello al Popolo

ArruotaLibera

Alberto Bagnai

Carlo Bertani

Bye Bye Uncle Sam

Cado In Piedi

Campo Antimperialista

Franco Cardini

Carmilla Online

Marco Cedolin

Civium Libertas

Clarissa

Cloroalclero

Cobraf

COMIDAD

Conflitti e Strategie

Da Dietro Il Sipario

Decrescita Felice

Democratic Nutrition

Doppio Cieco

Eddyburg

Eurasia

Free Animals

Geopolitica

Geopoliticamente

Giornale del Ribelle

Fulvio Grimaldi

Iceberg Finanza

Io Non Sto Con Oriana

Karlmarxplatz

Kelebleker

Libre Idee

Loop on Line

Domenico Losurdo

Mainstream

Antonio Mazzeo

Megachip

Nazione Indiana

Nena News

nogeoingegneria.com

Eugenio Orso

Palestina Libera!

I Quaderni di Truman

Rinascita

Rischio Calcolato

Salamelik

Selvas

Senza Soste

Sinistra In Rete

Sollevazione

Tlaxcala

Veganzetta

La Voce delle Voci

La Voce del Ribelle

Voci Dalla Strada

 

 

fratelli

tasse non dovute

fini



 

 

Alainet.org

Argenpress

Cubadebate

Daniel Estulin

Gara

Percy Francisco Godoy

InSurGente

La Haine

Kaos en la Red

La Jornada

Alberto Montero

Vicenç Navarro

Nueva Tribuna

Pagina/12

Rebelion

Sinpermiso

Adrian Salbuchi

Sur y Sur

Tercera Informacion

Visiones Alternativas

Rodolfo Walsh

 

 
 
Come Don Chisciotte: Usa

Search on This Topic:   
[ Go to Home | Select a New Topic ]
 
 


 
  Usa SCONFIGGERE IL DEBITO PUBBLICO SENZA GIOCARSI LA CARTA DEL DEFAULT

dibac

DI ELLEN BROWN

ellenbrown.com

Redazione: Gli Stati Uniti hanno toccato il fondo e devono premere il pulsante del ‘reset’ monetizzando il debito. La combinazione fra denaro fiat e globalizzazione ha creato un momento unico nella storia, i governi dovrebbero approfittarne per effettuare i necessari investimenti. L’esempio di Abraham Lincoln con i ‘greenbacks’. Il Quantitative Easing è solo uno ‘scambio di assets’, in questo contesto la liquidità si riferisce solo alla facilità con cui il denaro può essere utilizzato. Ma esiste davvero il mitico ‘pranzo gratis’? Certo è che non c’è stato alcun disastro inflazionistico conseguente ai QE. Donald Trump e Bernie Sanders sono i soli due candidati a non essere legati al ‘big money’.

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 26 agosto @ 23:10:00 BST (3481 letture)
Leggi Tutto... | 16533 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0
 

 
  Usa DONALD TRUMP BATTE TUTTI

Donald-Trump

DI PEPE ESCOBAR

rt.com

Il Premio Nobel Joseph Stilglitz ha detto che gli Stati Uniti, sul fronte finanziario, sono “dalla parte sbagliata della storia”. Per quanto riguarda i candidati Repubblicani a caccia di nomine nella gara presidenziale del 2016, è probabile che abbiano i requisiti solo per la parte “sbagliata” dell’affare, visto che sanno a malapena che cosa si intenda con “storia”.

E questo ci porta ad un esemplare di spettacolo/reality TV eccezionale; il primo dibattito Repubblicano, nientemeno che 15 infiniti mesi prima delle elezioni parlamentari stesse.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 18 agosto @ 23:10:00 BST (4001 letture)
Leggi Tutto... | 12170 bytes aggiuntivi | 5 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa L’ECONOMIA AMERICANA PROSEGUE IL SUO DECLINO

economic

DI PAUL CRAIG ROBERTS

counterpunch.org

Qualcuno ricorda quando esistevano ancora dei veri giornalisti ? Questo accadeva prima che il regime Clinton concentrasse tutti i mass media in poche mani, trasformando di fatto gli organi di informazione nel Ministero della propaganda, il braccio del grande fratello. La realtà fittizia in cui vivono gli Americani si estende pure alla vita economica.

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 12 agosto @ 23:10:00 BST (4428 letture)
Leggi Tutto... | 7423 bytes aggiuntivi | 8 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa VIVA IL MODELLO AMERICANO ! O FORSE NO, QUESTI DIMOSTRANO UN'ALTRA VERITA'

usa-liberta

DI MARCELLO FOA
 
Il Cuore Del Mondo

Confesso : sono stato, in gioventù, un grande ammiratore degli Stati Uniti. Poi, da inviato speciale, ho iniziato a girare questo grande Paese in lungo e in largo ma non nelle solite, note grandi città – New York, San Francisco, Boston, Washington – bensì nell’America profonda, quella, noiosissima, mai battuta dai turisti e dove i giornalisti si recano solo se costretti dai loro direttori. Un paio di anni fa con la mia famiglia abbiamo trascorso le vacanze negli Usa ; lasciammo la Grande Mela per addentrarci nello Stato di New York, su verso Albany e Catskills Mountains, sedotti dalla descrizione, letta sulle guide turistiche, dei tipici, deliziosi villaggi, simbolo di una vecchia America.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 11 agosto @ 23:00:00 BST (6056 letture)
Leggi Tutto... | 4880 bytes aggiuntivi | 22 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa SI DELINEA LA NUOVA GUERRA MONDIALE USA

obamahalo

DI MAURIZIO BLONDET

maurizioblondet.it

Gli eventi sembrano precipitare. L’aggressione si svolge sui vari fronti aperti dall’Impero del Caos. Vediamoli

Fronte della Siria

Come si sa, Barak Obama ha autorizzato una forte escalation dei bombardamenti in Siria. La scusa è difendere le formazioni di ribelli addestrate dal Pentagono contro DAESH, e di fatto debellate dai terroristi cattivi. Il numero dei ribelli “buoni” (una sessantina) da difendere con bombardamenti aerei rende trasparente come la scusa sia risibile. Il punto è che gli Usa vogliono abbattere il regime di Assad, come erano pronti a fare nel 2013 e sono stati impediti di fare.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 06 agosto @ 19:59:17 BST (7569 letture)
Leggi Tutto... | 16478 bytes aggiuntivi | 4 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa L’ECONOMIA GRECA: UNA LEZIONE PER I REPUBBLICANI DEGLI STATI UNITI

greek

DI PAUL KRUGMAN

nytimes.com

Per l’America la Grecia non è un problema economico, ma geopolitico. I liberisti hanno sbagliato tutte le loro previsioni economiche, ma si rifiutano d’imparare dai loro errori. La formula greca per il disastro è la combinazione tossica fra austerità e denaro “difficile”. I liberisti hanno nostalgia della loro gioventù, e vogliono un ritorno al “gold standard” per mettere gli americani in una camicia di forza, in pieno “stile euro”.

La Grecia è un paese lontano, con un'economia che non raggiunge finanche le dimensioni della “grande Miami”. L'America, conseguentemente, non ha un grande interesse diretto nella catastrofe in corso. Per noi è soprattutto un problema geopolitico: avvelenando le relazioni tra le democrazie europee, la crisi greca rischia di privare gli Stati Uniti di alcuni alleati cruciali.

 
 
  Postato da davide il Sabato, 18 luglio @ 23:10:00 BST (3197 letture)
Leggi Tutto... | 7691 bytes aggiuntivi | 13 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa LE BANCHE STANNO USANDO I DERIVATI PER SOPPRIMERE IL PREZZO DELL’ORO ?

goldex.

DI PAUL CRAIG ROBERTS E DAVE KRANZLER

paulcraigroberts.org

Abbiamo già spiegato varie volte come gli agenti della Federal Reserve, le banche dei lingotti (principalmente JPMorgan, HSBC e Scotia) vendono contratti brevi scoperti al Comex (mercato dei futures dell’oro) affinchè il prezzo dell’oro venga abbassato.

Vendendo così tanti contratti brevi al mercato dei futures viene creato un aumento artificiale di “oro cartaceo” e questo aumento dell’offerta fa crollare il prezzo aureo.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 16 luglio @ 23:10:00 BST (4816 letture)
Leggi Tutto... | 7062 bytes aggiuntivi | 20 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa PERCHE' HO SCELTO CHARLESTON. (IL MANIFESTO DI DYLANN ROOF)

dylann

DI DYLANN ROOF

informationclearinghouse.info

Io non sono cresciuto in una casa né in un ambiente razzista. Vivendo al Sud, quasi ogni persona Bianca ha una piccola dose di consapevolezza razziale, semplicemente a causa del numero di negri in questa parte del paese. Ma è una consapevolezza superficiale. Crescendo, a scuola, il Bianco e i ragazzi neri facevano volentieri dileggi razziali l’uno verso l'altro, ma tutti erano solo scherzi. Io e gli amici Bianchi a volte avremmo giudicato che le cose facevano pensare che "i neri erano i razzisti veri" e altri pensieri elementari come questo, ma non c'era vera consapevolezza in tutto ciò.

Nella foto:  Dylan Roof, autore della strage di Charleston e presunto autore di questo "manifesto"

 
 
  Postato da davide il Sabato, 04 luglio @ 07:50:00 BST (4098 letture)
Leggi Tutto... | 18415 bytes aggiuntivi | 36 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa IL VOODOO “JEB!” STYLE

jeb

DI PAUL KRUGMAN

nytimes.com

Paul Krugman conia il neologismo “Jeb!onomics” per definire la politica economica di Jeb Bush ed irride la pretesa, sua e dei Repubblicani, di sapere come si fa a far crescere l’economia: “se è vero che Jeb! conosce il segreto per una crescita al 4%, perché non lo ha svelato a suo padre e a suo fratello?”.

Lunedì scorso Jeb Bush – o, meglio ancora, “Jeb!” … considerando che ha deciso di sostituire il nome della sua famiglia con un punto esclamativo – ha finalmente dato inizio alla sua campagna elettorale per la “Casa Bianca”, divulgando una primo elenco dei suoi obiettivi politici.

 
 
  Postato da davide il Sabato, 20 giugno @ 16:04:38 BST (2831 letture)
Leggi Tutto... | 7860 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa WASHINGTON PERMETTERA' DI AVERE UN KOSOVO IN CASA ?

622x350

DI LILIYA KHUSAINOVA

actualidad.rt.com

Permetterà Washington di avere un Kosovo in casa ? Il Texas apre la strada per la separazione dagli Stati Uniti

La scorsa settimana il Texas ha annunciato l'istituzione di una propria versione di Fort Knox, il deposito impenetrabile per i lingotti d'oro, che potrebbe essere un segnale della creazione della propria moneta ed infine, un avanzamento verso la separazione degli Stati Uniti .

In base alla proposta di legge 483, approvata all'unanimità dal Senato statale, Glenn Hegar, Revisore dei conti pubblici del Texas, sarebbe autorizzato ad istituire ed amministrare i primi lingotti che lo stato depositerebbe in un luogo non ancora determinato. Si noti che nessun altro stato negli Stati Uniti ha ancora un proprio deposito di lingotti.

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 17 giugno @ 11:20:00 BST (4951 letture)
Leggi Tutto... | 4428 bytes aggiuntivi | 8 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa PERCHE' OBAMA STA PROVOCANDO LA CINA ?

obama-

DI MIKE WHITNEY

counterpunch.org

Il Segretario della Difesa americano Ashton Carter è disposto a rischiare una guerra con la Cina per difendere la "libertà di navigazione" nel Mar Cinese Meridionale. Mercoledì, parlando a Honolulu, Hawaii, Carter ha emesso il suo "più forte"  avvertimento, chiedendo "un arresto immediato e duraturo delle opere di bonifica" delle  contestate isole Spratly da parte della Cina.

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 05 giugno @ 23:10:00 BST (5061 letture)
Leggi Tutto... | 8838 bytes aggiuntivi | 9 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa IL SUICIDIO NELLA GRANDE NAZIONE SIOUX

ss

 DI JASON COPPOLA

truth-out

I suicidi arrivano ad ondate alla riserva indiana Pine Ridge.

Il giorno di Natale una giovane Lakota di 15 anni si è suicidata. Poco dopo, un 14enne si è tolto la vita.

Da allora, un giovane uomo e altre sei ragazze, una di soli 12 anni, hanno messo fine alla loro vita in questa nuova ondata che continua a scorrere. E negli ultimi mesi ci sono stati numerosi tentativi in questa riserva nel South Dakota dove vivono circa 28.000 persone.

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 05 giugno @ 00:00:00 BST (5344 letture)
Leggi Tutto... | 14109 bytes aggiuntivi | 18 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa GLI STATI UNITI SI SVEGLIANO DI FRONTE AL NUOVO ORDINE MONDIALE (DELLA SETA)

sfilata

DI PEPE ESCOBAR

counterpunch.org

I veri padroni dell’universo negli USA non sono meteorologi, ma forse stanno iniziando a capire da che parte tira il vento.

La storia potrebbe insegnare che tutto è iniziato con il viaggio di questa settimana a Sochi, guidato dal loro ragazzo dei giornali, il segretario di Stato John Kerry, che ha incontrato il ministro degli Esteri Sergei Lavrov e in seguito il Presidente Putin.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 28 maggio @ 23:10:00 BST (6933 letture)
Leggi Tutto... | 8079 bytes aggiuntivi | 7 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa COSA LEGA IL PIL USA ALL'ISIS ? FORSE KEYNES

DI MAURO BOTTARELLI

rischiocalcolato.it

Parlando a un evento alla Camera di commercio di Providence, Rhode Island, il numero uno della Fed, Janet Yellen, ha di fatto calciato ancora avanti per un po’ il barattolo del rialzo dei tassi, confermando che se l’economia americana continua a migliorare come mi aspetto, credo che sarà appropriato a un certo punto quest’anno fare il passo iniziale di alzare i tassi e iniziare il processo di normalizzazione della politica monetaria. Al contrario, il passo della normalizzazione potrebbe rallentare se le condizioni diventano meno favorevoli.

 
 
  Postato da davide il Sabato, 23 maggio @ 22:20:31 BST (3490 letture)
Leggi Tutto... | 6733 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0
 

 
  Usa PERCHE’ ALLA FINE GLI USA STANNO PARLANDO CON LA RUSSIA

DI PEPE ESCOBAR

informationclearinghouse.info

Una donna entra in una stanza... è così che iniziano molte barzellette. Nel nostro caso, l’autoproclamatasi regina del Nulandistan Victoria “si fotta l’EU” Nuland sta entrando in una stanza a Mosca per parlare con i viceministri degli esteri Sergei Ryabkov e Grigory Karasin.

Uno scherzo? No, è successo sul serio. Ma perchè?

 
 
  Postato da davide il Sabato, 23 maggio @ 11:25:00 BST (6285 letture)
Leggi Tutto... | 8537 bytes aggiuntivi | 7 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa L'ECONOMIA USA DI NUOVO VERSO LA TEMPESTA

DI JACK RASMUS

counterpunch.org

I dati pubblicati la scorsa settimana da parte del governo degli Stati Uniti hanno mostrato la battuta d’arresto dell’economia Usa nei primi tre mesi del 2015, con una crescita che cade quasi a zero - cioè un tasso di crescita di appena 0,2 per cento annuo per il trimestre gennaio-marzo. E’ la quarta volta che l'economia degli Stati Uniti negli ultimi quattro anni va in stallo o addirittura retrocede. Quattro volte in quattro anni la locomotiva si è inceppata. Allora, cosa sta succedendo?

Nel 2011, l'economia statunitense è crollata di 0.1 per cento in termini di tasso di crescita annuale. Alla fine del 2012, vi fu un mero 0,2 per cento di declino iniziale. Nei primi mesi del 2014, in realtà è diminuita del 2,2 per cento. JACK RASMUS

 
 
  Postato da davide il Lunedì, 18 maggio @ 23:10:00 BST (3852 letture)
Leggi Tutto... | 19895 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0
 

 
  Usa LE BUGIE E I PARAOCCHI. I BUSH E I “VERY SERIOUS PEOPLE” INCHIODATI ALLE LORO RESPONSABILITA’

Colin

DI PAUL KRUGMAN

krugman.blogs.nytimes.com

Jeb Bush sicuramente ci ha fatto un favore: i suoi tentativi di glissare sul passato hanno finito con il riportare in auge una discussione che molte persone cercavano, al contrario, di evitare – e dalla quale cercano tutt’ora di sottrarsi con una lotta serrata, oppure ricorrendo alla falsa ipotesi del "se avessimo saputo quello che sappiamo ora".

Questa formulazione rappresenta già di per sé una chiara evasione dal problema, come hanno sottolineato Josh Marshall [qui], Greg Sargent [qui], e Duncan Black [qui] – ognuno dei quali ha fatto al riguardo delle leggere ma fondamentali distinzioni.

 
 
  Postato da davide il Domenica, 17 maggio @ 23:10:00 BST (3614 letture)
Leggi Tutto... | 7005 bytes aggiuntivi | 11 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa LA DISINFORMAZIONE ECONOMICA MANTIENE ALTO IL MERCATO FINANZIARIO

 

DI PAUL CRAIG ROBERTS

dissidentvoice.org

Fino ad oggi 8 maggio, le offerte di lavoro sono più o meno le stesse. L’ufficio delle statistiche per il lavoro afferma che sono stati creati 223 mila posti di lavoro ad aprile; accettiamo questa dichiarazione vediamo dove sono stati creati questi lavori.

Agli appaltatori commerciali hanno accreditato 41 mila nuovi posti, equamente distribuiti tra residenti e non residenti e credo che si tratti maggiormente di ristrutturazioni e riparazioni di case ed edifici.

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 15 maggio @ 17:33:31 BST (3702 letture)
Leggi Tutto... | 7289 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0
 

 
  Usa LA CINA NON E' PIU' IL MAGGIOR DETENTORE DEI TITOLI DEL DEBITO PUBBLICO STATUNITENSE

crollo del dollaro

DI ATTILIO FOLLIERO

umbvrei.blogspot.it

Si avvicina il collasso e il collasso sarà economico, político, ambientale e sociale come scrive Dane Wigington (1). In particolare, gli Stati Uniti, come abbiamo scritto tante volte in passato (2) sono immersi in una grave crisi che diventerà terminale con il crollo del valore della sua moneta. A titolo di esempio sulla situazione attuale degli USA diamo solamente due dati: il debito pubblico statunitense è superiore ai 18.000 miliardi (3); la Federal Reseve, la Banca Centrale degli USA, una banca privata, nel 2007 aveva un bilancio di 869 miliardi ed oggi è attorno ai 4.500 miliardi (4). La Federal Reserve come ha potuto accrescere il proprio bilancio di ben 5/6 volte in pochissimi anni? Stampando dollari!

Questa estate si svolgeranno negli Stati Uniti delle esercitazioni militari conosciute col nome in codice "Jade Helm"; l'esercito e varie agenzie governative realizzeranno delle esercitazioni congiunte e, come dicono in molti, queste esercitazioni hanno per obiettivo il controllo della popolazione civile. In sostanza molti intravedono un peggioramento della crisi, conseguenti disordini sociali ed il governo che impone la legge marziale.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 12 maggio @ 18:44:47 BST (6950 letture)
Leggi Tutto... | 37856 bytes aggiuntivi | 9 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa GLI USA BOMBARDERANNO IL MERCATO DEL GAS, MIRANDO ALLA DOMINAZIONE GLOBALE DEL SETTORE ENERGETICO

fracking

DI AMBROSE EVANS-PRITCHARD

telegraph.co.uk

Il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti si prepara ad un’ondata di permessi per l’estrazione di gas GNL, come ultima mossa  per ridisegnare il paesaggio mondiale del petrolio e del gas

Il prossimo anno gli Stati Uniti saranno pronti ad inondare i mercati mondiali con quantità una volta impensabili di “gas naturale liquefatto” [GNL], modificando profondamente la geopolitica dell'energia e portando una grave minaccia al dominio del gas russo in Europa.

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 08 maggio @ 20:25:00 BST (3955 letture)
Leggi Tutto... | 12950 bytes aggiuntivi | 11 commenti | Voto: 0
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI DAGLI UTENTI

miopia

ECCO PERCHÈ SULLA CRISI GRECA WOLFGANG SCHAUBLE HA RAGIONE E MARIO DRAGHI HA TORTO

GRECIA : NO AL TERRORISMO - TSIPRAS E I COLONNELLI

BOMBE ITALIANE SULLO YEMEN?

GRECIA: E' L’ORA DELL’ARMAGEDDON?

LETTERA ALLA RUSSIA

LOTTA DI CLASSE AD ARMI IMPARI

FLATNUKE E LA EU COOKIE LAW

I GIOVANI NELLA GIUNGLA DEL CINISMO

L’ARS SUI DIRITTI CIVILI

MISERICORDIA E IPOCRISIA

 

 

 

 

Mercoledì, 06 maggio
· SESSO, DROGA E SOLDATI MORTI. QUELLO CHE AFRICOM NON VUOLE CHE TU SAPPIA
Martedì, 05 maggio
· IL MONDO DEL LAVORO CHE CAMBIA: LE NOVE CLASSI DELL'AMERICA. E IN ITALIA ?
· LE RAZZE, LE CLASSI SOCIALI E L’ABBANDONO
Mercoledì, 29 aprile
· 10 FATTI SCIOCCANTI SU BALTIMORA
· AMERICA NEL CAOS
Domenica, 19 aprile
· WASHINGTON CI UCCIDERA' TUTTI ?
Martedì, 14 aprile
· SCEGLIETE UN PARTITO
Domenica, 12 aprile
· “UMILE ED ONESTO”. DOPO IL NOBEL PER LA PACE, SANTIFICHIAMOLO!
Domenica, 05 aprile
· STATI (IMP)UNITI D'AMERICA
Lunedì, 30 marzo
· SE DIVENTASSI PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI...ECCO IL MIO PROGRAMMA ELETTORALE
Venerdì, 27 marzo
· SE FOSSE VERO: IL PIANO SEGRETO DI OBAMA PER BOMBARDARE CON TESTATE NUCLEARI CHARLESTON, SOUTH CAROLINA
Martedì, 24 marzo
· ALTRO CHE "INFRASTRUCTURE BANK?"- BECCATEVI QUESTI MISSILI ICBM"
Domenica, 22 marzo
· 2016-2018: LA CADUTA DELL'IMPERO AMERICANO
Venerdì, 20 marzo
· CREPE NELL'IMPERO DI WASHINGTON
Sabato, 14 marzo
· LA METAMORFOSI DI VLADIMIR PUTIN
Lunedì, 09 marzo
· DAI LENZUOLI BIANCHI AGLI ARCHIVI INFORMATICI
Domenica, 08 marzo
· DIECI RAGIONI PER CUI WASHINGTON BRAMA LA GUERRA
Lunedì, 02 marzo
· QUESTA E' LA STATEGIA DEL TERRORISMO FBI
Giovedì, 26 febbraio
· GLI USA SPINGONO PER L’ESPLOSIONE DEL CONFLITTO E RAFFORZANO KIEV RICICLANDO ARMI ATTRAVERSO ABU DHABI
Sabato, 21 febbraio
· LE BUGIE LIBICHE – STUPRO COME ARMA DI GUERRA – MADE IN USA?
Venerdì, 13 febbraio
· AMERICAN SNIPER: UN MODELLO AMERICANO
Martedì, 10 febbraio
· GLI ANNI D’ORO DELLE BLACK OPS. QUEST’ANNO LE FORZE SPECIALI STATUNITENSI SONO GIA’ STATE IMPIEGATE IN 105 NAZIONI
Mercoledì, 28 gennaio
· GLI STATI UNITI SONO RIDOTTI ALLA DISPERAZIONE
Lunedì, 19 gennaio
· IL VERO AMERICAN SNIPER ERA UN KILLER PIENO D'ODIO.PERCHE' I SUOI PATRIOTI IN MODO SEMPLICISTICO LO TRATTANO DA EROE ?
· PERCHÈ L’AMMINISTRAZIONE OBAMA HA DECISO DI SCATENARE UN CONFLITTO RAZZIALE
· SOROS: IL MISTERIOSO SPONSOR DIETRO LA CAMPAGNA MEDIATICA SULLE PROTESTE DI FERGUSON
Venerdì, 16 gennaio
· LA CIA DIETRO L'ATTENTATO A CHARLIE HEBDO ?
Lunedì, 05 gennaio
· IL 2015 SARA' UN ANNO CRUCIALE PER LA FINE DEL DOLLARO ?
Giovedì, 01 gennaio
· (BAD) KARMA AMERIKANA
Domenica, 28 dicembre
· USA: LA GUERRA CONTRO LA RUSSIA, E ORA ANCHE L'UNGHERIA
Mercoledì, 24 dicembre
· ALCATRAZ: UNA PRIGIONE COME DISNEYLAND
· USA E NATO PREPARANO LA GUERRA CON LA RUSSIA?
Domenica, 14 dicembre
· LA SCONFITTA È LA VITTORIA
Venerdì, 12 dicembre
· L'ALIMENTAZIONE RETTALE MADE IN GUANTANAMO
Mercoledì, 10 dicembre
· UN ALTRO REPORT ARTEFATTO SULL’OCCUPAZIONE NEGLI STATI UNITI
Martedì, 09 dicembre
· SE LA GOLDMAN SACHS SCRIVE I COMUNICATI STAMPA DELLA FED ....
Sabato, 06 dicembre
· TUTTI I MIEI AMICI STANNO MORENDO
· IL CONGRESSO USA HA DICHIARATO GUERRA ALLA RUSSIA
Giovedì, 04 dicembre
· LA DIFESA DELL' IMPERO DEL DOLLARO
Domenica, 30 novembre
· L’UNICO MODO PER FERMARE L’IMPERO

Articoli Vecchi
 

 

Activist Post

Agence Global

AlterNet

American Free Press

AntiWar

Asia Times

Awaken In The Dream

Axis of Logic

Billy Blog

Blackagendareport

Bloomberg

Business Insider

Cepr

Club Orlov

Clusterfuck Nation

Common Dreams

Countercurrents

Counterpunch

Daily Bell

Dandelion Salad

Dissident Voice

Earth Hope Network

Ecomonitor

End of the American Dream

End the Lie

Energy Bulletin

Europe

Chris Floyd

fpif.org

Geopolitics-Geoeconomics

Global Research

Icij.org

Idaho Observer

Information Clearing House

Iraq War

Keep Talking Greece

Killing Hope (William Blum)

Land Destroyer

Lew Rockwell

Media Lens

Moon of Alabama

Mark Morford

Mother Board

The Nation

Natural News

New Eastern Outlook

News Target

Opendemocracy

OpEd News

James Petras

Poor Richard!

Prison Planet

Project Censored

Raw Story

Real Currencies

Red Ice Creations

Rense

Russia Today

Lars Schall

Sott

Speaking Truth To Power

smirkingchimp.com

Sputnik news

Strategic Culture

Matt Taibbi

Taki's Mag

Webster Tarpley

Telegraph Blogs

Testosteronepit

Theautomaticearth

Thirteen Monkey

Tom Dispatch

Truth-out

Truth Seeker

21st Century Wire

Uruknet

Washington's Blog

wearechange.org

What's Left? (Stephen Gowans)

Who What Why

Xymphora

Zero Hedge

 

 

Acrimed

A l'Econtre

Alterinfo

Article 11

Basta!

Gilles Bonafi

Cadtm

Silvia Cattori

Michel Collon

Contretemps

Le Courrier

Dedefensa

Diploweb

Egaliteetreconciliation

Globalepresse

Greek Crisis

Infoguerre

L'Humanité

Marianne-en-ligne

Metropolitiques

Mondialisation.ca

Blog Monde Diplomatique

panamza.com

Pambazuka

Questions Critiques

Reflets

Reporterre

Réseau Voltaire

Rezo

Terrains de Luttes

 


 
 

La redazione non esercita un filtro sui commenti dei lettori. Precisa che gli unici proprietari e responsabili dei commenti sono gli autori degli stessi e che in nessun caso comedonchisciotte.org potrà essere considerato responsabile per commenti lesivi dei diritti di terzi. La redazione informa che verranno immediatamente rimossi:

- messaggi non concernenti il tema dell'articolo
- messaggi offensivi nei confronti di chiunque
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisca una violazione delle leggi vigenti (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)



Cookies: il sito utilizza un numero ridotto di cookies tecnici. Nessuno di essi è usato per tracciare l'utente. Per dettagli leggere qui.


Disclaimer A meno di avvisi di particolari (articoli con diritti riservati) il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità.

Il logo del sito (adattato da xkcd.com) è rilasciato con licenza creative commons.