Welcome to ComeDonChisciotte
 
 

  USER PANEL

. Home
. Archivio per Data
. Cerca
. Il Forum
. Il Tuo Profilo
.
Messaggi Privati
. Pubblica
. Segnala Questo Sito
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI NEL FORUM

entra nei forum

. Notizie dal mondo

. Notizie dall'Italia

. Opinioni

. Segnalazioni

. Cinema

. Libri

 

  FORUM: ULTIMI ARTICOLI


 Bauman: il culto delle celebrità nella società
 Imprenditori USA...contro il blocco USA
 Nati per uccidere.16.09.1982,massacro di Sabra e Chatila
 A proposito di elezioni in Brasile
 Gli USA vogliono la Grande Guerra
 sondaggio Scozia: No per un pelo
 Il Totalitarismo globale dominante
 Intervento Di Battista su decreto missioni
 Marco Travaglio - Grattini d’autore
 Il monte dei peni.
 Caso Moro:servizi negano a ex pm di consultare atti
 scrivi Isis leggi USA
 Renzi snobba Cernobbio ma corre a New York per il CFR
 Renzi alla Camera, un discorso da dittatura
 H.12 merc.17/9-Diretta dichiarazioni voto missioni militari

ComeDonChisciotte Forums

 

  UTENTI

Benvenuto, anonimo
Nickname
Password
(Registrare)
Iscrizione:
più tardi: GhinodiSola
News di oggi: 0
News di ieri: 3
Complessivo: 8031

Persone Online:
Visitatori: 407
Iscritti: 5
Totale: 412

Online ora:
01 : blackrose4400
02 : Eshin
03 : madelmo
04 : Stevenson
05 : alvise
 

 

La netiquette di ComeDonChisciotte: alcune norme minime per la convivenza e il dialogo costruttivo nel sito





UNA PRESENTAZIONE DI TRUMAN BURBANK
 

  LETTURE SEGNALATE

Crocifissioni riprese dallo smartphone. Antropologia politica di Isis

Cassazione a Napolitano: tornare subito al voto

Libertà e Giustizia: Verso la svolta autoritaria

Marco Mamone Capria - Vivisezione: un po' di chiarezza sul dibattito in corso

Perché nessuno stato ha il Credito pubblico?

GZ - Più Moneta Creano più ti Dicono che non ci Sono Soldi

Il Sussidiario - Una nuova mega-bolla finanziaria ci darà la ripresa

Antonio Camuso - Kabul: stragi di piloti e guerre tra contractor

Rigamo - La notte dei Ganzer viventi

Marco Mamone Capria - La scienza in una società democratica

Giulio Sapelli - Col potere ai professori venne l’inverno della nostra civiltà

Bagnai - Crisi finanziaria e governo dell'economia

Petras - Verso dittature tecnocratiche

 

 

Alfabeta2

andreacarancini.blogspot.it

Animal Station

Appello al Popolo

ArruotaLibera

Alberto Bagnai

Carlo Bertani

Bye Bye Uncle Sam

Cado In Piedi

Campo Antimperialista

Franco Cardini

Carmilla Online

Marco Cedolin

Civium Libertas

Clarissa

Cloroalclero

Cobraf

COMIDAD

Conflitti e Strategie

Da Dietro Il Sipario

Decrescita Felice

Democratic Nutrition

Doppio Cieco

Eddyburg

Eurasia

Free Animals

Geopolitica

Geopoliticamente

Giornale del Ribelle

Fulvio Grimaldi

Iceberg Finanza

Io Non Sto Con Oriana

Karlmarxplatz

Kelebleker

Libre Idee

Loop on Line

Domenico Losurdo

Mainstream

Antonio Mazzeo

Megachip

Nazione Indiana

Nena News

Nogeoingegneria.com

L’Orizzonte degli Eventi

Eugenio Orso

Palestina Libera!

I Quaderni di Truman

Rinascita

Rischio Calcolato

Salamelik

Selvas

Senza Soste

Sinistra In Rete

Sollevazione

Tlaxcala

Veganzetta

La Voce delle Voci

La Voce del Ribelle

Voci Dalla Strada

Voci Dall'Estero

 

 

fratelli

fini



 

 

Alainet.org

Argenpress

Cubadebate

Daniel Estulin

Gara

Percy Francisco Godoy

InSurGente

La Haine

Kaos en la Red

La Jornada

Alberto Montero

Vicenç Navarro

Nueva Tribuna

Pagina/12

Rebelion

Sinpermiso

Adrian Salbuchi

Sur y Sur

Tercera Informacion

Visiones Alternativas

Rodolfo Walsh

 

 
 
ComeDonChisciotte: Geopolitica

Search on This Topic:   
[ Go to Home | Select a New Topic ]
 
 


 
  Geopolitica "LET'S DO IT"

E PER LA PRIMA VOLTA TREMANO I POTERI FORTI DELL'INTERO OCCIDENTE

DI SERGIO DI CORI MODIGLIANIl

Libero pensiero

E bravi i nostri scozzesi!
Comunque vada a finire, loro, come gruppo politico, come etnia, come comunità, come collettività, come popolo, come nazione, hanno comunque già vinto.
Questo è il bello dell'azione politica quando è efficace ed efficiente, e cioè quando si mescolano i due ingredienti che trasformano una utopia nella ricetta basica che compone una potentissima arma: il progetto culturale e il pragmatismo
Ovvero: una diversa idea di mondo e il senso di realtà (la capacità di applicarla)
Domani (oggi, ndr)si vota in Scozia per il referendum sull'indipendenza.
Gli ultimi sondaggi danno in leggero vantaggio gli unionisti, ed è molto probabile (per non dire quasi certo) che vinceranno. I sì, cioè chi vuole l'indipendenza, sono dati al 49,1%, I no, cioè chi vuole restare dentro la "Union Jack" al servizio dell'Inghilterra, stanno al 51,9%.
Decideranno gli indecisi.

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 17 settembre @ 23:10:00 BST (367 letture)
Leggi Tutto... | 12008 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica GIORDANIA, IL REGNO DELLE OMBRE E DELLA SOTTOMISSIONE

jordan

DI ANDRE VITCHEK

greanvillepost.com

“Un posto perfetto per lo shopping”, un Europeo, un esperto ONU che vive ad Amman, mi dice: “Qui ho tutto quel che voglio. La vita è bella…”

“Non abbiamo acqua”, si lamenta un rifugiato Beduino, abbracciando I figli alla periferia di uno dei campi per rifugiati più grandi e più disumani al mondo – Zaatari -  a pochi chilometri dalla frontiera siriana.  “Dentro Zaatari, dobbiamo pagare per tutto, ora.I Siriani che controllano il campo fanno pagare a tutti noi, che siamo poveri e disperati, per ogni cosa … Si approfittano di noi. Non hanno pietà… Perciò viviamo in questa tenda, fuori dal campo. Solo i nostri bambini lavorano, perché sia i Siriani ‘rifugiati’ sia i Giordani li retribuiscono poco o niente…”

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 17 settembre @ 00:00:00 BST (2044 letture)
Leggi Tutto... | 9319 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0
 

 
  Geopolitica GEAB N. 87 – C’ERA UNA VOLTA L’AMERICA

FONTE: LEAP2020.EU

Il declino degli Stati Uniti lo abbiamo più volte analizzato, ne abbiamo ripetutamente scritto … ed ora non possiamo che confermarlo.

Il fatto che i media sostengano che l'America abbia ritrovato sia la salute economica [1] che un fiorente mercato del lavoro [2], che sia dotata di un futuro energetico veramente roseo [4] e che continui ad essere un modello per l'Europa e per il mondo [3] … ci costringe a presentare, di conseguenza e per l’ennesima volta, uno sguardo chiaro, brutale e senza compromessi sulla realtà economica, finanziaria e politico-sociale degli Stati Uniti e degli americani.

All’ostinazione della propaganda “americanista”, non possiamo che opporre un’analoga resistenza.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 16 settembre @ 17:40:00 BST (4451 letture)
Leggi Tutto... | 16501 bytes aggiuntivi | 13 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica LA RUSSIA MANDERA' A QUEL PAESE L’OCCIDENTE

lavrov

DI THE SAKER

vineyardsaker.blogspot.it

La Russia sta davvero girando lo sguardo verso la Cina, l’America Latina, l’ Africa e verso altri paesi anche se i suoi diplomatici continueranno a sorridere e a parlare di "partner" e di "amici", ma credo che stiamo assistendo ad un evento storico: per la prima volta dal 13° secolo, la Russia si sta allontanando di nuovo dall'Occidente per scommettere sull’Asia per il suo futuro (e per quello del resto del pianeta).

L'altra sera guardavo con interesse un talk-show "Diritto di sapere", incentrato su una intervista di un'ora tra Sergei Lavrov (chi comprende il russo può vederlo: qui) e cinque giornalisti russi. Il colloquio, in sé non era tanto importante da giustificarne l'intera traduzione ma credo che sia interessante condividere con voi una cosa che avevo già notato in passato e che è stata espressa con forza durante questa conversazione."Signori, parlare con voi è inutile, siete gente senza speranza e in declino, noi non abbiamo bisogno di voi, arrivederci",

 
 
  Postato da ernesto il Martedì, 16 settembre @ 12:40:00 BST (5958 letture)
Leggi Tutto... | 31882 bytes aggiuntivi | 7 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica OGGI SCOZIA E CATALOGNA. E SE POI ANCHE IL VENETO DECIDESSE DI CHIEDERE L’INDIPENDENZA?

scottish

DI PIERO INVERNIZZI

ilsussidiario.net

Intervista a Claudio Borghi Aquilini

Il sogno di David Foster Walllace, eroe scozzese immortalato nel film Braveheart, è a un passo dal realizzarsi. “La nostra campagna è un motivo di speranza contro la paura. Questa è la nostra chance per mettere fine a una situazione nella quale abbiamo un governo conservatore per il quale non abbiamo mai votato. Proprio come è accaduto non una ma numerose volte”. Lo ha detto Kenny MacAskill, ministro per la Giustizia nel governo scozzese e uno dei leader del movimento che ha organizzato il referendum per l’indipendenza che si terrà il 18 settembre. Ne abbiamo parlato con Claudio Borghi Aquilini, professore di Economia degli intermediari finanziari all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 16 settembre @ 08:05:33 BST (3481 letture)
Leggi Tutto... | 6121 bytes aggiuntivi | 10 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica IL NUOVO PRESTITO DI GUERRA CONCESSO DAL FMI ALL’UCRAINA

imf

DI MICHAEL HUDSON

counterpunch.org

Ad Aprile del 2014, fresco sia dei disordini di piazza Maidan che del “colpo di stato” del 22 Febbraio, meno di un mese prima della strage di Odessa (2 Maggio), il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha approvato un prestito di 17 miliardi di dollari alla “giunta” dell'Ucraina.

La prassi normalmente seguita dal FMI è di non concedere prestiti ad un paese (nel corso di un singolo anno) per un importo superiore a due volte la “quota” che gli è stata assegnata (per saperne di più: http://www.imf.org/external/np/exr/facts/quotas.htm, ndt). Ebbene l’importo del prestito concesso all’Ucraina è stato di ben otto volte superiore.

 
 
  Postato da davide il Lunedì, 15 settembre @ 23:10:00 BST (3399 letture)
Leggi Tutto... | 28002 bytes aggiuntivi | 4 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica GAZA E LA MINACCIA DI UNA NUOVA GUERRA MONDIALE


DI JOHN PILGER

asiatimes.com

“C’è un tabù” ha detto il visionario Edward Said “sul dire la verità circa la Palestina e la grande e distruttiva forza che sta dietro ad Israele. Solo quando questa verità salterà fuori potremo essere liberi.”

Per molte persone, la verità ora è venuta a galla. O almeno, sanno. Quelli cui un tempo era intimato il silenzio ora non possono più voltare lo sguardo. Si trovano di fronte sulle loro TV, sui loro laptop, telefonini, la prova della barbarie di Israele e la grande forza distruttiva del suo mentore, gli Stati Uniti, la codardia dei governi europei e la collusione di altri, come quello canadese e quello australiano, in questo aberrante crimine.

 
 
  Postato da davide il Lunedì, 15 settembre @ 16:29:26 BST (5408 letture)
Leggi Tutto... | 30231 bytes aggiuntivi | 5 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica TTIP O RATZVITIE ? CRESCITA VS SVILUPPO. MA NOI ABBIAMO GIA' DECISO


il-corridoio-razvitie

DI MARIA GRAZIA BRUZZONE

TTIP o Razvitie? Un'alternativa di sviluppo per una UE più autonoma dagli Usa
 
L’opinione pubblica sa poco o nulla delle opzioni strategiche davanti alle quali si trova l’Europa: da una lato il Trattato di Parternariato Transatlantico con gli Stati Uniti, dall’altro la creazione di un enorme corridoio multi-infrastrutturale euroasiatico di sviluppo secondo nuove modalità sintetizzate dalla parola russa ‘razvitie’, che non indica solo crescita economica ma uno sviluppo integrale, culturale, civile, ambientale che la crescita include senza esaurirsi in essa”. 
 
 
 
  Postato da davide il Domenica, 14 settembre @ 19:28:30 BST (3736 letture)
Leggi Tutto... | 15784 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica EUTANASIA DEL REALE

timisoara

DI ROSANNA SPADINI

comedonchisciotte.org

Fine dell’empatia comunicativa e inizio della distopia sociale, indotta ad arte dalla meraviglia multimediale dei visual network. Il 1989 è un anno di svolta, è l’anno in cui la società dello spettacolo diventa schiava di se stessa, in cui lo spettacolo viene trasformato in strumento di disperazione e di morte e si rompe quel patto millenario dell’illusione scenica utilizzato fino a quel momento per la promozione culturale della società, ridotta ora a semplice scenografia teatrale. Un teatro che rinnega se stesso, un teatro che uccide.

Il senso dell’incertezza della “società liquida” lo si riconosce anche nell’esercizio ossessivo della “navigazione in rete”, dove ci si connette immediatamente con gli altri, ma in realtà con altrettanta facilità ci si disconnette, smantellando con un canc i legami interpersonali che ci disturbano.

 
 
  Postato da davide il Sabato, 13 settembre @ 06:45:00 BST (4587 letture)
Leggi Tutto... | 19072 bytes aggiuntivi | 72 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica VERSO UNA GUERRA DISASTROSA A GRAN VELOCITA'

Soldato esercito di Kiev con svastica su elmetto

DI STEFANO ALI

ilcappellopensatore.it

Io spero che ci si renda conto che i Governi che si sono succeduti hanno avuto, quale compito, quello di affossare un Paese, l’Italia, che pure aveva davanti a se prospettive ben diverse.

Io spero che ci si renda conto che il mandato che Renzi ha avuto è quello di dare il colpo di grazia.

Che sia così è sotto gli occhi di tutti. Crolla il PIL, ma si svendono asset e si riduce la spesa pubblica.

Così creando un vortice in cui il PIL continuerà a crollare, mentre il debito si auto-alimenta in modo esponenziale.

Nella foto: Fermo immagine da servizio Tg2 ore 13 del 5/9/2014. Soldato ucraino “regolare” di Kiev con svastica nell’elmetto (link)

 
 
  Postato da davide il Martedì, 09 settembre @ 08:22:32 BST (7821 letture)
Leggi Tutto... | 7697 bytes aggiuntivi | 21 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica CHISSA' SE LA NATO LIBERERA' IL JIHADISTAN?

steven-sotloff
DI PEPE ESCOBAR

atimes.com
 

Passa  con il carretto e con l’aratro
sulle ossa dei morti ...

William Blake, Il matrimonio del Cielo e dell'Inferno

Il Califfo Ibrahim, alias Abu Bakr al-Baghdadi, autoproclamatosi leader della Stato islamico, già Stato islamico dell'Iraq e della Siria, è riuscito a sfoggiare la sua bella vena da PR: Quando lo show sembrava concentrato tutto sull'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico per salvare l'Ucraina e la civiltà occidentale – almeno retoricamente,  da un resuscitato Impero del Male, la Russia  –  il Califfo, abbagliando tutti per la sua saggezza che risplendeva anche dal suo prezioso orologio, ha fatto uno strepitoso intervento proponendo – nientepocodimeno che  - un altro special su "il taglio della testa”.

 
 
  Postato da davide il Sabato, 06 settembre @ 23:10:00 BST (3402 letture)
Leggi Tutto... | 14955 bytes aggiuntivi | 5 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica GALLES – PARIGI – CERNOBBIO: INCONTRI...MENTRE A PARIGI IL POPOLO GRECO VIENE VENDUTO ALL'ASTA

nato

DI GEORGIOS

comedonchisciotte.org

Settembre è il mese degli incontri decisivi.  E' il mese che delinea le strategie.

L'incontro della NATO si terrà in Galles, ove sembra si schiariranno le idee su chi abbia invaso chi e prenderanno le misure opportune per salvare la pace in Europa e difendere le nazioni europee dalla minaccia comunista, scusate, un piccolo lapsus inerziale, volevo dire russa.

Già, perché neanche gli americani si sono messi d'accordo tra loro riguardo la tanto pubblicizzata dai media “his master's voice” europei (Euronews in prima fila) invasione dell'Ucraina.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 04 settembre @ 16:05:00 BST (3653 letture)
Leggi Tutto... | 7237 bytes aggiuntivi | 24 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica LA NATO ALL'ATTACCO

nato

DI PEPE ESCOBAR

atimes.com


La prima cosa da fare , dobbiamo togliere di mezzo i falsi miti. L'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico non è altro che un Consiglio di Sicurezza dell'Impero del Caos.

Non c'è bisogno di essere un novello-Foucault, abituato ad osservare il mondo con uno sguardo orwelliano o con il Panopticon per notare quell' "anello d'acciaio" -  iper-democratico che si snoda per le strade, nei parchi e che si arrampica perfino sulle mura del castello per "proteggere" decine di ministri e capi di Stato e della NATO: 10.000 persone che ruotano tutte intorno a loro, insieme a  2.000 giornalisti inviati da tutto il mondo reale a Newport, Galles.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 04 settembre @ 13:13:58 BST (5459 letture)
Leggi Tutto... | 16377 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica FORSE UN TERRORISTA, FORSE UN RIVOLUZIONARIO...DA CHE PARTE STA IL "MALE ASSOLUTO" ?

al-Baghdadi

DI FRANCO CARDINI

francocardini.net

Siamo dinanzi a una svolta? Certo, quanto sta accadendo nel Vicino e nel Medio Oriente mette davvero a dura prova la nostra capacità di giudizio. Come viatico, vi raccomando caldamente e sinceramente il numero di settembre del mensile “Monde diplomatique”. Non che tutto, intendiamoci, sia in quelle pagine convincente: per esempio non lo è Peter Harling, quando dichiara che le conquiste militari degli jihadisti dello Stato Islamico “approfittano della scomposizione degli stati del Vicino Oriente” (il che è sacrosanto) “e vanno in senso contrario rispetto alla strategia degli Stati Uniti” (hanno una strategia, attualmente, gli USA di Obama?) in quanto “ignorando sempre più l’occupante americano, scatenano una guerra confessionale tra sunniti e sciiti”, laddove appunto Osama, per estirpare il malanno jihadista, conterebbe “anzitutto sugli attori regionali”.

 
 
  Postato da davide il Lunedì, 01 settembre @ 07:50:52 BST (3354 letture)
Leggi Tutto... | 18699 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica SOLDATI AMERICANI VISTI UN'ALTRA VOLTA A CHISINEV

amer_voennye

FONTE: NOVOROSSIA.SU

Un gruppo di militari americani è stato fotografato al Maximilian Bar & Grill, un ristorante nella capitale moldava Chisinev, riporta "Novorossia". In precedenza in città era stato avvistato un gruppo di militari americani con lo scudetto delle forze speciali nella divisa. Il Ministero della Difesa della Moldova ha dichiarato che i militari americani sono arrivati per riparare una delle scuole della città. Vari utenti dei social network moldavi si sono dichiarati  scettici sul fatto che questa sia questa la vera ragione della presenza degli americani nella capitale ma che il vero motivo siano le crescenti tensioni in Transnistria.

 
 
  Postato da davide il Sabato, 30 agosto @ 13:10:00 BST (3655 letture)
Leggi Tutto... | 1469 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica COME PUTIN HA APPENA SALVATO L’EUROPA ED ALTRI RACCONTI GEOPOLITICI

 put

DI CHRIS TELL

capitalistexploits.at

Immaginate questo scenario. Un fratello e una sorella che litigano fra loro. Qualcosa è andato storto, s’incolpano l’un l’altra, sono ai ferri corti.  Ed ecco che arriva il ragazzo della porta accanto che inizia a prendere in giro tutti e due e a dargli addosso.  Improvvisamente fratello e sorella mettono da parte le loro divergenze, uniscono le forze e affrontano insieme quel ragazzo della porta accanto.

Il detto: “Il nemico del mio nemico è mio amico” si è rivelato più volte una realtà nella storia e se i rapporti geopolitici non sono paragonabili ai rapporti di fratellanza, le conseguenze della creazione di alleanze e le ripercussioni del fatto di essersi uniti ai nemici, possono essere profonde.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 28 agosto @ 23:10:00 BST (5726 letture)
Leggi Tutto... | 9606 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0
 

 
  Geopolitica ISIS: LE FOTO DEL SEN. MC CAIN, OBAMA, I NEOCON E ALTRI RETROSCENA

DI MARIA GRAZIA BRUZZONE

Underblog

Si legge un po’ di tutto sui finanziatori dell’ISIS, ma sempre “all’insaputa dei governi”, come ha affermato persino la signora Merkel  ( qui lastampa.it).  Eppure tante analisi convergono nel rimproverare al presidente Obama di essere oggi riluttante a un maggiore coinvolgimento degli Stati Uniti in Siria, così come lo fu negli ultimi mesi nell’inviare armi ai cosiddetti “ribelli moderati” e laici, così come gli chiedevano i “falchi”-   il suo ex segretario di stato Hillary Clinton e il senatore repubblicano John McCain in testa. Mc Cain del quale circolano (ancora una volta) sul web fotografie sorprendenti, e compromettenti. 
 
 
  Postato da davide il Giovedì, 28 agosto @ 14:08:05 BST (5550 letture)
Leggi Tutto... | 22044 bytes aggiuntivi | 5 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica LA GEOPOLITICA USA DEL "DIVIDE ET IMPERA"

obama

DI MIKE WHITNEY

counterpunch.org

Se volete capire cosa sta succedendo in Ucraina, guardate questo video lungo 15 minuti, il cui protagonista è il consigliere ed amico di Putin Sergei Glaziev.

Glaziev spiega che i cambiamenti strutturali nell'economia mondiale, ed il suo spostamento verso l'Asia, hanno indotto i politici americani ad un disperato tentativo per cercare di mantenere il loro potere: fomentare una guerra in Europa.

Siate o meno d'accordo con quest’analisi, scoprirete che Glaziev è un personaggio veramente brillante, colto ed appassionato. Non fosse altro che per questo, il video vale largamente il tempo che impiegherete per visionarlo.
Ho trascritto il video da solo, mi scuso fin da subito per gli eventuali errori che potrei aver fatto. I titoli in grassetto sono miei. Un ringraziamento speciale a “Vineyard of the Saker”, per la pubblicazione di questa incredibile intervista. 

Ecco le parole di Glaziev…

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 27 agosto @ 23:10:00 BST (6228 letture)
Leggi Tutto... | 17690 bytes aggiuntivi | 10 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica INDOVINA CHI TI TAGLIA LA GOLA OGGI

taglaigoal

DI GABRIELE ADINOLFI

noreporter.org

Cosa sta accadendo con tanta precipitazione spaventando e sconvolgendo molti? Costringendo altri ad arroccarsi su schemi di politica internazionale ormai spazzati via dal vento e costringendoli a mistificare il reale pur di conservare una bussola smagnetizzata?

A UN PRIMO LIVELLO: La strategia americana per il dominio globale detenuto con scarso impegno di uomini che si basa sul potere satellitare, militare e finanziario superiore agli altri players, si è dotata del controllo energetico, facendo addirittura passare gli States da dipendenti a esportatori e li ha spinti a progredire anche sulla rotta del narcotraffico (forse la seconda voce di ricchezza al mondo) dove avanzano inesorabilmente tanto in Kurdistan quanto in Myanmar. 

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 27 agosto @ 08:31:03 BST (4481 letture)
Leggi Tutto... | 6099 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica CHE COS'E' QUESTA TERZA GUERRA MONDIALE...(PARTE TERZA)

pope

DI HS

comedonchisciotte.org

Quel cerchio che si sta chiudendo...

In questi giorni per i siti della "rete" stanno circolando alcune foto che dovrebbero costituire motivo di estremo imbarazzo per l'Amministrazione Obama e per gli americani in generale. Fra queste una risalirebbe al maggio dell'anno scorso e ritrarrebbe il senatore repubblicano John McCain, lo "sfortunato" avversario di Barack Obama alle elezioni presidenziali del 2008 in compagnia di alcuni personaggi poco raccomandabili, rappresentanti della cosiddetta "resistenza siriana" a Bashar Al Assad. Fra costoro Mohammad Nour, portavoce della sezione "siriana" di Al Qaeda - Al Nusra - e Salem Idriss, capo dell'Esercito Siriano Libero.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 26 agosto @ 23:10:00 BST (5471 letture)
Leggi Tutto... | 23415 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Voto: 0
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI DAGLI UTENTI

miopia

 

CARO PUTIN TI SCRIVO . . .

LA III GUERRA IN IRAQ, STAVOLTA SENZA TAMBURI. UN MOTIVO C'È 

TESTO INTEGRALE DEL DISCORSO DI IZZAT IBRAHIM AL DOURI 

OLTRE I MONDIALI DI CALCIO. BRASILE: TEMPO DI VITTORIA E DI SCONFITTA 

GLI USA HANNO PERSO IL FRONTE MEDIORIENTALE

CIRO, E I MEDIA ROVESCIANO LE PARTI

LIBIA. IL NAUFRAGIO DELL'EUROPA 

SE NON VOLETE DENUNCIARE LE DINAMICHE DEL POTERE RESTATE A FARE GLI ECONOMISTI

LA RICERCA SCIENTIFICA

ARS INVITA ALLA III ASSEMBLEA NAZIONALE - ROMA

I MAGGIORDOMI CLOROFORMIZZATI D’EUROPA

LA PRODUZIONE MONDIALE DI GREGGIO DEL 2013 SENZA LO SHALE È LA STESSA DEL 2005 

SFATIAMO OTTO MITI ENERGETICI


 
 

 

Lunedì, 25 agosto
· CHE COS'E' QUESTA TERZA GUERRA MONDIALE...(PARTE SECONDA)
Domenica, 24 agosto
· MUJICA, SOROS, ROCKFELLER E IL NUOVO BUSINESS DELLA MARIJUANA
Sabato, 23 agosto
· LA CIA SI ISPIRA A HOLLYWOD PER IL PROSSIMO ATTENTATO UPDATED 3
Mercoledì, 20 agosto
· CHE COS'E' QUESTA TERZA GUERRA MONDIALE...
Domenica, 17 agosto
· PUNTO DI SCOMPARSA
Mercoledì, 13 agosto
· UNA SCINTILLA PER LA TERZA GUERRA MONDIALE
· ECCO PERCHE' OBAMA STA BOMBARDANDO IL CALIFFO
Lunedì, 11 agosto
· E SE GLI USA STESSERO VINCENDO ?
· LA DE-DOLLARIZZAZIONE ACCELERA
Sabato, 09 agosto
· LA NATO HA UN DISPERATO BISOGNO DI GUERRA
Mercoledì, 06 agosto
· LA RABBIA DELL’IMPERATORE: LASCIAMO CHE IL CAOS AVVOLGA IL MONDO!
Martedì, 05 agosto
· FUGA DAL WASHINGTON CONSENSUS ? NASCE LA BANCA DEI BRICS
· PENSARE L'IMPENSABILE
Domenica, 03 agosto
· LA PLUTOCRAZIA OCCIDENTALE VA A CACCIA DI ORSI
Venerdì, 01 agosto
· DELITTO (ISRAELE) E CASTIGO (RUSSIA)
Giovedì, 31 luglio
· NUOVE SANZIONI ALLA RUSSIA: WASHINGTON SI SCATENA, NELL’ILLUSIONE DI UNA SUA NUOVA SUPREMAZIA ENERGETICA
Martedì, 29 luglio
· PRONTI, PARTENZA, VIA ! ...OVVERO VERSO LA GUERRA FREDDA 2.0
· ITALIANI, LUCIDATE GLI ELMETTI!! - GUERRA MONDIALE 100 ANNI E NON SENTIRLI
Lunedì, 28 luglio
· UN PERIODO DI INSTABILITA’ SENZA PRECEDENTI?
· VERSO L' APICE DELLA GUERRA
Domenica, 27 luglio
· IL DISASTRO DEL BOEING: LE BUGIE DI WASHINGTON E IL SILENZIO DI KIEV
· CARO PUTIN TI SCRIVO . . .
· COUNTDOWN...
Sabato, 26 luglio
· USA VS RUSSIA. PRIMI AVVERTIMENTI
· SANZIONI E AEREI DI LINEA
Venerdì, 25 luglio
· LA SCACCHIERA INSANGUINATA
Giovedì, 24 luglio
· QUELLO CHE PUTIN SA...
· VI SIETE MAI CHIESTI PERCHE' IL MONDO E' UN SIMILE CAOS ?
Martedì, 22 luglio
· GAZA E' LA CARTINA DI TORNASOLE DI UN DISEGNO APOCALITTICO. MUOVIAMOCI PER FERMARLO
Lunedì, 21 luglio
· UN COPIONE GIA' VISTO
· E’ ARRIVATO IL MOMENTO DELL’ARCIDUCA FRANCESCO FERDINANDO ? I TAMBURI DI GUERRA SUONANO PIU’ FORTE IN UCRAINA E MEDIO ORIENTE
Mercoledì, 16 luglio
· VERSO UN'EUROPA UNITA E LIBERA (DA DERUBARE)
· I BRICS CONTRO IL WASHINGTON CONSENSUS
Martedì, 15 luglio
· LE GUERRE PER L'ENERGIA DEL XXI SECOLO
· ARRIVA LA BANCA DEI BRICS
Lunedì, 14 luglio
· QUELLA VOLTA LA GUERRA MONDIALE DA IMPOSSIBILE DIVENNE INEVITABILE. OGGI COME ALLORA ?
Venerdì, 11 luglio
· LA CADUTA DI UNA SUPERPOTENZA
Giovedì, 10 luglio
· I CRIMINI DI GUERRA DI WASHINGTON. DALL'AFRICA E MEDIO ORIENTE ALL'UCRAINA
Lunedì, 07 luglio
· PRIMAVERA ARABA, ESTATE JIHADISTA
· IL FUTURO CHE CI ATTENDE

Articoli Vecchi
 

 

Activist Post

Agence Global

AlterNet

American Free Press

AntiWar

Asia Times

Awaken In The Dream

Axis of Logic

Billy Blog

Bloomberg

Business Insider

Cepr

Club Orlov

Clusterfuck Nation

Common Dreams

Countercurrents

Counterpunch

Daily Bell

Dandelion Salad

Dissident Voice

Earth Hope Network

Ecomonitor

End of the American Dream

End the Lie

Energy Bulletin

Europe

Chris Floyd

Geopolitics-Geoeconomics

Global Research

Idaho Observer

Information Clearing House

Iraq War

Keep Talking Greece

Killing Hope (William Blum)

Land Destroyer

Lew Rockwell

Media Lens

Moon of Alabama

Mark Morford

Mother Board

The Nation

Natural News

News Target

OpEd News

James Petras

Poor Richard!

Prison Planet

Project Censored

Raw Story

Real Currencies

Red Ice Creations

Rense

Russia Today

Lars Schall

Sott

Speaking Truth To Power

Strategic Culture

Matt Taibbi

Taki's Mag

Webster Tarpley

Telegraph Blogs

Testosteronepit

Thirteen Monkey

Tom Dispatch

Truth-out

Truth Seeker

21st Century Wire

Uruknet

Washington's Blog

What's Left? (Stephen Gowans)

Who What Why

Xymphora

Zero Hedge

 

 

Acrimed

A l'Econtre

Alterinfo

Article 11

Basta!

Gilles Bonafi

Cadtm

Silvia Cattori

Michel Collon

Contretemps

Le Courrier

Dedefensa

Diploweb

Egaliteetreconciliation

Greek Crisis

Infoguerre

L'Humanité

Marianne-en-ligne

Metropolitiques

Mondialisation.ca

Blog Monde Diplomatique

Pambazuka

Questions Critiques

Reflets

Reporterre

Réseau Voltaire

Rezo

Terrains de Luttes

 


 
  La redazione non esercita un filtro sui commenti dei lettori. Precisa che gli unici proprietari e responsabili dei commenti sono gli autori degli stessi e che in nessun caso comedonchisciotte.org potrà essere considerato responsabile per commenti lesivi dei diritti di terzi. La redazione informa che verranno immediatamente rimossi:

- messaggi non concernenti il tema dell'articolo
- messaggi offensivi nei confronti di chiunque
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisca una violazione delle leggi vigenti (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)




Disclaimer A meno di avvisi di particolari (articoli con diritti riservati) il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità.

Il logo del sito (adattato da xkcd.com) è rilasciato con licenza creative commons.