Welcome to Come Don Chisciotte
 
 

  USER PANEL

. Home
. Archivio per Data
. Cerca
. Il Forum
. Il Tuo Profilo
.
Messaggi Privati
. Pubblica
. Segnala Questo Sito
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI NEL FORUM

entra nei forum

. Notizie dal mondo

. Notizie dall'Italia

. Opinioni

. Segnalazioni

. Cinema

. Libri

 

  FORUM: ULTIMI ARTICOLI


 L'esercito di Erdogan pronto ad entrare in Siria
 Caro Socci, l'analisi è apprezzabile, ma la diag
 Bologna e Napoli a fianco del popolo greco.OXI
 Italia-8.000 firme per il popolo greco.Solo i media xUe
 Altro sulla Strategia di Tsipras
 Super franco rischio per economia svizzera
 Piccola lezione della Cina agli Stati Uniti
 Bin Laden morto nel 2005 - il fatto quotidiano
 A Pechino si firma l’accordo della Banca Asiatica
 referendum
 Zyklob usato per la prima volta negli USA sui messicani
 Esempi di propaganda pro € in Grecia
 TI: Savoia, je suis la Grece
 Fvg, reddito minimo da settembre.
 Senza limiti

Come Don Chisciotte Forums

 

  UTENTI

Benvenuto, anonimo
Nickname
Password
(Registrare)
Iscrizione:
più tardi: LED
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 8484

Persone Online:
Visitatori: 650
Iscritti: 11
Totale: 661

Online ora:
01 : ottavino
02 : marcopa
03 : affus
04 : neutrino
05 : desperado
06 : tao
07 : andriun
08 : marcoferro
09 : Nathan
10: fengtofu
11: egenna
 

 

La netiquette di ComeDonChisciotte: alcune norme minime per la convivenza e il dialogo costruttivo nel sito





UNA PRESENTAZIONE DI TRUMAN BURBANK
 

  LETTURE SEGNALATE

Crocifissioni riprese dallo smartphone. Antropologia politica di Isis

Cassazione a Napolitano: tornare subito al voto

Libertà e Giustizia: Verso la svolta autoritaria

Marco Mamone Capria - Vivisezione: un po' di chiarezza sul dibattito in corso

Perché nessuno stato ha il Credito pubblico?

GZ - Più Moneta Creano più ti Dicono che non ci Sono Soldi

Il Sussidiario - Una nuova mega-bolla finanziaria ci darà la ripresa

Antonio Camuso - Kabul: stragi di piloti e guerre tra contractor

Rigamo - La notte dei Ganzer viventi

Marco Mamone Capria - La scienza in una società democratica

Giulio Sapelli - Col potere ai professori venne l’inverno della nostra civiltà

Bagnai - Crisi finanziaria e governo dell'economia

Petras - Verso dittature tecnocratiche

 

 

Alfabeta2

andreacarancini.blogspot.it

Animal Station

Appello al Popolo

ArruotaLibera

Alberto Bagnai

Carlo Bertani

Bye Bye Uncle Sam

Cado In Piedi

Campo Antimperialista

Franco Cardini

Carmilla Online

Marco Cedolin

Civium Libertas

Clarissa

Cloroalclero

Cobraf

COMIDAD

Conflitti e Strategie

Da Dietro Il Sipario

Decrescita Felice

Democratic Nutrition

Doppio Cieco

Eddyburg

Eurasia

Free Animals

Geopolitica

Geopoliticamente

Giornale del Ribelle

Fulvio Grimaldi

Iceberg Finanza

Io Non Sto Con Oriana

Karlmarxplatz

Kelebleker

Libre Idee

Loop on Line

Domenico Losurdo

Mainstream

Antonio Mazzeo

Megachip

Nazione Indiana

Nena News

nogeoingegneria.com

Eugenio Orso

Palestina Libera!

I Quaderni di Truman

Rinascita

Rischio Calcolato

Salamelik

Selvas

Senza Soste

Sinistra In Rete

Sollevazione

Tlaxcala

Veganzetta

La Voce delle Voci

La Voce del Ribelle

Voci Dalla Strada

 

 

fratelli

tasse non dovute

fini



 

 

Alainet.org

Argenpress

Cubadebate

Daniel Estulin

Gara

Percy Francisco Godoy

InSurGente

La Haine

Kaos en la Red

La Jornada

Alberto Montero

Vicenç Navarro

Nueva Tribuna

Pagina/12

Rebelion

Sinpermiso

Adrian Salbuchi

Sur y Sur

Tercera Informacion

Visiones Alternativas

Rodolfo Walsh

 

 
 
Come Don Chisciotte: Geopolitica

Search on This Topic:   
[ Go to Home | Select a New Topic ]
 
 


 
  Geopolitica IL PENTAGONO SI NUCLEARIZZA CONTRO LA RUSSIA

/pentagon-nato

DI PEPE ESCOBAR

rt.com

Tutti ricordiamo come, all’inizio di giugno, il Presidente Putin abbia annunciato che la Russia avrebbe posizionato più di 40 nuovi ICBM “in grado di superare anche il più tecnicamente avanzato sistema antimissilistico”.

Oh cielo! Da quel momento il Pentagono e i suoi scagnozzi europei stanno dando di matto .

Prima il Segretario Generale della NATO, l’action figure norvegese Jens Stoltenberg, che ha condannato l’evento come una “minaccia di guerra nucleare”.

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 26 giugno @ 09:05:00 BST (5225 letture)
Leggi Tutto... | 12218 bytes aggiuntivi | 15 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica RETTILINEO FINALE

tsipras

DI FEDERICO DEZZANI

federicodezzani.altervista.org

 
 
  Postato da davide il Sabato, 20 giugno @ 23:10:00 BST (6722 letture)
Leggi Tutto... | 39402 bytes aggiuntivi | 9 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica LA GRANDE IMMIGRAZIONE NON È SOSTENIBILE

migranti

DI MORENO PASQUINELLI

  sollevazione.blogspot.it

«È bene dirsi la verità. Dirsi la verità è sempre stato, come scrive bene Giacomo Leopardi, il presupposto di ogni comunicazione dotata di senso»
Costanzo Preve


Davanti all'attuale flusso migratorio in corso verso in Italia e nell'Unione europea si confrontano due linee di pensiero. 
Una minimalista, per cui esso non sarebbe (di contro alla errata "percezione" popolare), né enorme, né devastante, al contrario sostenibile.
L'altra linea di pensiero è quella che chiameremo apocalittica, per cui questo flusso è una vera e propria invasione destinata a stravolgere la composizione demografica, etnica e linguistica, quindi non solo l'identità nazionale italiana ma quelle europee.

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 19 giugno @ 18:03:16 BST (4204 letture)
Leggi Tutto... | 14169 bytes aggiuntivi | 10 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica BILDERBERG GUARDA AL FUTURO MA E’ FERMO NEL PASSATO

bildrrberg

DI CHARLIE SKELTON

theguardian.com

Il Bilderberg può anche arrivare fino a Silicon Valley, giocare con l’Intelligenza Artificiale, ma la sua strategia di comunicazione e i suoi sistemi di sicurezza appartengono ad un’altra era.

Si è diffusa l’inquietante notizia che durante la conferenza Bilderberg di quest’anno sia stato sparato un proiettile contro un elicottero della polizia. Chi farebbe una cosa del genere? Viene fuori che le persone che lo avrebbero fatto sono…della polizia. Il proiettile, ammette un portavoce governativo, è partito da un membro del gruppo scelto austriaco antiterrorismo EKO Cobra: il colpo è partito mentre l’ufficiale stava salendo in elicottero.

Nella foto: Il Presidente del Bilderberg Group, Henry de Castries, capo di AXA, sta decidendo se parlare o meno con la stampa. Foto di Charlie Skelton for the Guardian

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 18 giugno @ 13:53:50 BST (3006 letture)
Leggi Tutto... | 10148 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica USCITA DELLA GRECIA DALL'EURO. RIPERCUSSIONI PER L'ITALIA

grexit

DI MICHELE IMPERIO

lanotteonline.com

 
Però vedo che non si parla mai del fatto che la Grecia ha un debito di 350 mliiardi di euro e giacimenti gasiferi che valgono 700 miliardi di euro. Inghilterra e Israele vogliono acquisire gratuitamente questo gas greco grazie a un fallimento della Grecia e immetterlo nel gasdotto TAP dove dovrebbe convergere anche il gas israeliano con un gasdotto proveniente da Cipro. Insieme gas atzero-inglese, gas israeliano e gas greco dovrebbero formare un colosso gasifero e andare all’attacco del mercato nordeuropeo e del mercato italiano, dove puntano a distruggere Eni per acquisire con le privatizzazioni e grazie alle difficoltà dell’Italia anche questa grande società di estrazione.
 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 17 giugno @ 23:10:00 BST (5369 letture)
Leggi Tutto... | 8475 bytes aggiuntivi | 10 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica SOGNANDO AMERICANO, DAL G1 AL BILDERBERG

g7

DI PEPE ESCOBAR

rt.com

Qual è il legame tra il summit del G7 in Germania, la visita in Italia del presidente Putin, il meeting del club Bilderberg in Austria e i negoziati a Washington sul TTIP – l’accordo di libero scambio USA-UE?

Cominciamo dal G7 nelle alpi bavaresi – piuttosto un G1 con un’aggiuntina di “partner minori” – con il presidente Obama a compiacersi della sua impresa promossa dai neo-con: precettare l’UE per estendere le sanzioni alla Russia, anche se l’UE distrutta dall’austerità ne patirà addirittura maggiormente le conseguenze.

 
 
  Postato da davide il Domenica, 14 giugno @ 19:40:00 BST (4297 letture)
Leggi Tutto... | 12985 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica ATTENZIONE: E' INIZIATO UN SEMESTRE DI FUOCO

Ukrainan-war

DI LUIGI AMBROSI

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Giugno-Novembre: inizia un semestre di fuoco. Prima che Cina e Russia arrivino a formare una solida alleanza non solo politica, economica, finanziaria, valutaria ma anche militare, e prima che esplodino le contraddizioni economiche del capitalismo occidentale, gli USA hanno urgenza e necessità di anticipare i tempi ed arrivare ad uno scontro decisivo che impedisca la formazione di un secondo asse di potenza nel pianeta, alternativo all'unipolarismo USA e contemporaneamente distrarre l'attenzione delle popolazioni dagli effetti della crisi economica.

 
 
  Postato da davide il Lunedì, 08 giugno @ 09:35:43 BST (6629 letture)
Leggi Tutto... | 6599 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica LA GUERRA MONDIALE DEL MAR CINESE DEL SUD

marecina

DI PEPE ESCOBAR

informationclearinghouse.info

Mentre la guerra fredda 2.0 tra USA e Russia è ben lontana dall’essere sventata, l’ultima cosa di cui il mondo ha bisogno è di una reincarnazione del falco Bushista Donald “a conoscenza del non sapere” Rumsfeld.

Al suo posto il – prevedibile – “a conoscenza del non sapere” che abbiamo in cambio è il boss del Pentagono Ash Carter.

Il neocon Ash ha messo in scena un bello spettacolo alla Convention Shangri-La lo scorso weekend a Singapore.

 
 
  Postato da davide il Sabato, 06 giugno @ 06:45:00 BST (5696 letture)
Leggi Tutto... | 10424 bytes aggiuntivi | 5 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica COME STATI UNITI E RUSSIA POSSONO INIZIARE UNA GUERRA NUCLEARE

April_9th

DI TOM NICHOLS

nationalinterest.org

Poche settimane fa ho diretto il “Crisis Game” promosso dall’ Università di Harvard, nel quale gli studenti hanno dovuto partecipare ad una simulazione di un’ ipotetica crisi della Guerra Fredda che coinvolgeva anche gli armamenti nucleari. La consapevolezza che una crisi potesse scaturire in una guerra nucleare ha impressionato gli studenti, i quali non avevano finora dato molta importanza a questo passo, specialmente quando hanno visto questo gioco slittare da un esercizio di negoziazione ad una minaccia nucleare (“Stavo letteralmente sudando” disse poi uno degli studenti).

E’ però possibile una guerra nucleare tra USA e Russia al giorno d’oggi ?

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 04 giugno @ 12:00:00 BST (5338 letture)
Leggi Tutto... | 13669 bytes aggiuntivi | 14 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica I WAHABITI SI DANNO AL NUCLEARE - LETTERALMENTE

 

DI PEPE ESCOBAR

informationclearinghouse.info

Mancano solo poche settimane alla concreta possibilità che l’accordo sul nucleare tra l’Iran e il P5+1 si concretizzi – il 30 giugno.

Quindi immaginate cosa voglia fare la paranoica Casa di Saud: mettere le mani su una testata nucleare per controbilanciare l’inesistente “bomba iraniana”, che Teheran, attraverso il leader supremo Ayatollah Khamenei, ha costantemente aborrito in quanto anti-islamica e che non potrebbe comunque in ogni caso avere a causa delle stringenti ispezioni che saranno parte dell’accordo finale.

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 03 giugno @ 23:10:00 BST (3567 letture)
Leggi Tutto... | 14392 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0
 

 
  Geopolitica TTIP: IL TRATTATO CHE RAFFORZA IL POTERE DELLE MULTINAZIONALI

pollo_TTIP.

DI PAUL CRAIG ROBERTS

informationclearinghouse.info

I trattati su commercio e investimenti, rispettivamente detti, transatlantico e transpacifico non hanno niente a che vedere con il libero mercato. ‘’Libero mercato’’ e’,come spesso accade, una formuletta per cercare di nascondere la questione reale: il potere che tramite questi accordi di fatto verra’ceduto dagli Stati direttamente alle grandi multinazionali. Il potere di poter citare in giudizio gli Stati fino a rovesciare leggi sovrane che regolamentano questioni di primaria importanza, tra queste: inquinamento, sicurezza alimentare organismi geneticamente modificati, salario minimo.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 02 giugno @ 23:10:00 BST (3757 letture)
Leggi Tutto... | 9675 bytes aggiuntivi | 8 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica I BRICS SCHIACCIANO GLI STATI UNITI IN SUDAMERICA

DI PEPE ESCOBAR

rt.com

Tutto è iniziato nel mese di aprile con una valanga di offerte tra Argentina e Russia durante la visita del presidente Cristina Kirchner a Mosca.

E continua con investimenti per 53 miliardi di dollari offerti dal premier cinese Li Keqiang in visita in Brasile durante la prima tappa di un altra offensiva commerciale sudamericana – accompagnata da una dolce metafora: Li che viaggia su una metropolitana made-in-China e si prepara alla nuova linea della metropolitana di Rio de Janeiro che sarà completata in occasione delle Olimpiadi del 2016.

 
 
  Postato da davide il Domenica, 31 maggio @ 10:39:47 BST (5361 letture)
Leggi Tutto... | 10672 bytes aggiuntivi | 11 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica CALCIO, MEDIA E CONTROLLO SOCIALE

coppa

DI MANUEL GONZALEZ AYESTARAN

rebelion.org

La nascita del calcio moderno è strettamente legato ala nascita dello stato parlamentare borghese ed ai primi passi del sistema economico capitalista alla fine del XVII secolo e inizi del XVIII in Inghilterra. In questo modo, la configurazione delle regole di questo sport ed il consenso che ne deriva, sono il risultato della filosofia propria del sistema appena creato, dove si incontrano diversi gruppi politici per competere al potere parlamentare sottoscrivendo delle regole concrete sotto la supervisione di un giudice.

 
 
  Postato da davide il Sabato, 30 maggio @ 23:10:00 BST (3593 letture)
Leggi Tutto... | 17431 bytes aggiuntivi | 9 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica MONETA UNICA IN AVVITAMENTO, TENSIONE MILITARE IN ASCESA

DI FEDERICO DEZZANI

federicodezzani.altervista.org

A distanza di un mese dall’articolo "A che punto è l'euro-notte", torniamo sull’argomento assimilando le recenti novità politiche e militari: il nostro impianto analitico, secondo cui il collasso dell’euro sarà accompagnato dalla recrudescenza della guerra ucraina dietro impulso angloamericano, è corroborato giorno per giorno dall’evolversi della situazione. Le recenti tornate politiche nel Regno Unito e Spagna confermano l’avanzato stato di decomposizione dell’Unione Europea, mentre il rifiuto greco a qualsiasi ulteriore misura di austerità accelera l’uscita di Atene dall’eurozona, che scatenerebbe l’implosione della moneta unica nel lasso di qualche settimana. Se in Ucraina la tregua vacilla, le elezioni politiche in Polonia rafforzano lo scenario di un nuovo Intermarum a guida angloamericana da opporre a Mosca: le probabilità di un conflitto aumentano di pari passo con la frequenza delle esercitazioni che si svolgono dal Mar Baltico al Mar Caspio.

 
 
  Postato da davide il Sabato, 30 maggio @ 13:52:42 BST (6002 letture)
Leggi Tutto... | 39583 bytes aggiuntivi | 7 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica IL NEW YORK TIMES: "UN VOTO PER OGNI MEMBRO FIFA E' UNA STRANA MATEMATICA ELETTORALE"

blatte

FONTE: MOON OF ALABAMA

Il New York Times ha raccolto una rivelazione a proposito del raid della polizia Svizzera su funzionari della FIFA a Ginevra, stimolato dalla volontà degli USA che a quanto pare portano un po’ di rancore verso la Federazione Calcio perchè non hanno ottenuto di ospitare la Coppa del Mondo del 2022, che è andata invece al Qatar.

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 29 maggio @ 19:35:18 BST (3495 letture)
Leggi Tutto... | 6726 bytes aggiuntivi | 5 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica PERCHE’ LO STATO ISLAMICO STA VINCENDO

ISIL

 

DI DANIEL LAZARE

informationclearinghouse.info

Non stanno passando un bel Maggio il Presidente Barack Obama e il suo staff di politica estera. La presa di Ramadi (Iraq) del 15 maggio scorso da parte dello Stato Islamico, è stato per i militari Statunitensi uno dei momenti più imbarazzanti dai tempi del Vietnam; ma la caduta di Palmira in Sira, giunta solo cinque giorni dopo, lo è stata ancora di più. Questa è un’amministrazione che fino a poco fa sosteneva di aver finalmente ‘piegato lo Stato Islamico’.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 28 maggio @ 13:10:00 BST (4637 letture)
Leggi Tutto... | 23041 bytes aggiuntivi | 4 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica TEL AVIV ORDINA CHE PALMIRA DEVE ESSERE DISTRUTTA ?

Isis a Palmira

 DI GORDON DUFF

journal-neo.org

Sottoponiamo ai lettori come spunto di discussione questo articolo visibilmente complottista, sempre ricordando il detto di un vecchio democristiano, secondo il quale "a pensar male si commette peccato, ma spesso ..."

La redazione di CdC

Sabato scorso, un computer portatile sequestrato in un raid contro una roccaforte dell’ISIS ha svelato un bizzarro complotto che sembra uscito da un film di Indiana Jones di Steven Spielberg. Le analisi potrebbero portare prove di una strana ‘’fratellanza’’ che lega fra loro culti non solo all’interno di Israele ma anche le massonerie d’America ed Europa finalizzata alla distruzione pianificata di due luoghi di culto religioso, uno del tutto concreto, la moschea di Al Aqsa sul monte sacro di Gerusalemme, e il secondo, il mitologico secondo tempio di Re Salomone, figlio di Re Davide d’Israele.

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 27 maggio @ 19:55:00 BST (4700 letture)
Leggi Tutto... | 19434 bytes aggiuntivi | 7 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica NO, NON PUOI TORNARE ALL’URSS!

img

DI DMITRY ORLOV

cluborlov.blogspot.it

Una delle finte storie tenute in piedi da certi politici americani, con l’aiuto dei media occidentali, è che Vladimir Putin (il quale, hanno stupidamente affermato, è un dittatore ed un tiranno) voglia ricostituire l’URSS, con l’annessione della Crimea come primo passaggio.

Invece di ascoltare le loro chiacchiere, mettiamo in chiaro i fatti.

 
 
  Postato da davide il Domenica, 24 maggio @ 23:10:00 BST (4583 letture)
Leggi Tutto... | 18773 bytes aggiuntivi | 9 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica GLI USA STANNO PIANIFICANDO UN INCIDENTE COME QUELLO DEL "GOLFO DEL TONKINO" NEL MARE CINESE MERIDIONALE

DI PETER SYMONDS

informationclearinghouse.info

Dopo settimane di allarmismo da parte di funzionari americani riguardo alle attività della Cina nel Mar Cinese Meridionale, il Segretario di Stato John Kerry ha usato la sua visita a Pechino lo scorso fine settimana per stabilire un ultimatum ai leader cinesi di fermare la bonifica (e la rivendicazione territoriale) di isolotti e banchi di sabbia. Il suo omologo cinese Wang Yi ha seccamente rifiutato l’ultimatum, insistendo sul fatto che la Cina avrebbe salvaguardato la sua sovranità e integrità territoriale in ogni modo ("ferma come una roccia").

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 22 maggio @ 14:50:00 BST (5678 letture)
Leggi Tutto... | 9308 bytes aggiuntivi | 4 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica CHI HA SPARATO A PAPA WOJTYLA ? COSA VUOL FARE A PAPA FRANCESCO

Francesco

DI ANTONIO DE MARTINI

corrieredellacollera.com

Una recente ricerca del ” fact tank” Pew research Center indica come formidabile la popolarità di Papa Francesco nel mondo. Questa è geopolitica.

Il Pew Research Center si presenta come un ” non partisan, fact finding” e specifica che “it does not take policy positions”.

Le interviste sono state fatte a 50.994 persone maggiorenni ( oltre i 18 anni) di 43 paesi ed è stata condotta dal 1 novembre 2013 al 5 giugno 2014. Senza badare al tempo o ai fondi necessari.

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 13 maggio @ 07:47:26 BST (5378 letture)
Leggi Tutto... | 13874 bytes aggiuntivi | 53 commenti | Voto: 0
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI DAGLI UTENTI

miopia

GRECIA: E' L’ORA DELL’ARMAGEDDON?

LETTERA ALLA RUSSIA

LOTTA DI CLASSE AD ARMI IMPARI

FLATNUKE E LA EU COOKIE LAW

I GIOVANI NELLA GIUNGLA DEL CINISMO

L’ARS SUI DIRITTI CIVILI

MISERICORDIA E IPOCRISIA

DERIVATI, LO STATO PAGA

QUEL MOSTRO DI ASSURDITÀ CHIAMATO TAP

LA MALESIA SOSPENDE LE RICERCHE DEL VOLO MH370

 

 

 

Venerdì, 08 maggio
· ULTERIORI SEGNALI DI PREPARATIVI DI GUERRA ?
Lunedì, 04 maggio
· EUROPA DESTINATA ALLA GUERRA ? USA MINACCIATI DA UNA SALDATURA GERMANIA-RUSSIA. L’ANALISI SPREGIUDICATA DI GEORGE FRIEDMAN, PRESIDENTE DI STRATFOR AL CHICAGO COUNCIL AFFAIRS
Domenica, 03 maggio
· ECCO PERCHE’ LA NATO E’ TERRORIZZATA DALLA RUSSIA
Mercoledì, 29 aprile
· IL DISORDINE DEL NUOVO MONDO (SAPEVANO ESATTAMENTE QUELLO CHE STAVANO FACENDO)
Lunedì, 27 aprile
· IL CROLLO DEL PREZZO DEL PETROLIO POTRA’ ACCENTUARSI, MAN MANO CHE GLI IDROCARBURI DI SCISTO STATUNITENSI SPINGERANNO L’OPEC VERSO UN PUNTO MORTO
Domenica, 26 aprile
· LICENZA DI UCCIDERE
Venerdì, 24 aprile
· CIAO CIAO BRZEZINSKI. FINISCE QUI IL TUO GRANDE SOGNO DELLO SCACCHIERE DEL POTERE
· IL MONDO REALE CONTRO LA "REALTA' TELEVISIVA" - LA GUERRA E' INEVITABILE ?
Mercoledì, 22 aprile
· RUSSIA, CINA, IRAN: LA STRATEGIA IN SINCRONIA
Lunedì, 20 aprile
· LA DESTABILIZZAZIONE DI SOROS ATTRAVERSO LA CREAZIONE DI "MICRO-NAZIONI"
Sabato, 18 aprile
· SPUNTA FUORI IL "CAVALIERE BIANCO" CHE SALVA LA GRECIA ANTICIPANDO AD ATENE € 5 MILIARDI SUL GASDOTTO
Martedì, 14 aprile
· FU DAVVERO BLACKROCK A ISPIRARE IL "CAMBIO DI SCENA" DEL 2011 IN ITALIA ?
Lunedì, 13 aprile
· LA ROULETTE RUSSA: I CONTRIBUENTI AMERICANI SARANNO SPENNATI PER SALVARE LE BANCHE ?
· L'OPPIO AFGANO E GLI AFFARI DELLA BLACKWATER
Venerdì, 10 aprile
· "DIVIDE ET IMPERA": LA STRATEGIA DEL PENTAGONO PER IL CONTROLLO DEL MONDO MUSULMANO
· PERCHE' L'INCONTRO TRA PUTIN E TSIPRAS SEGNA LA PRIMAVERA NELLE RELAZIONI RUSSO-GRECHE ?
Giovedì, 09 aprile
· EMPORIO EURASIATICO O GUERRA NUCLEARE?
Sabato, 04 aprile
· PRELUDIO ALLA GUERRA DELL'ACQUA IN AMERICA ?
· CRESCE L’ATTEGGIAMENTO DI SFIDA DELLA GRECIA, DOPO CHE ALEXIS TSIPRAS SI E’ RIVOLTO ALLA RUSSIA E ALLA CINA
Giovedì, 02 aprile
· PERCHE' LA GRECIA E' IL CARDINE CHE POTREBBE SCATENARE COLLASSO ECONOMICO, LEGGE MARZIALE E GUERRA GLOBALE
Mercoledì, 01 aprile
· VIOLENZA E CAOS IN YEMEN MADE IN USA
Lunedì, 30 marzo
· IL RIFIUTO DEL COMANDANTE E IL WAR GAME NUCLEARE
Giovedì, 26 marzo
· CHIEDITI QUANTI ROTHSCHILD SONO MORTI NELL'OLOCAUSTO. THE SAKER INTERVISTA GILAD ATZMON
Sabato, 21 marzo
· LA GUERRA DI WASHINGTON ALLA RUSSIA. SOLO MOSCA PUO' FERMARLI
Mercoledì, 18 marzo
· L’UCRAINA E LA FAMIGLIA ROTSCHILD
· GIOCHI DI POTERE DIETRO UN CAMBIO DI REGIME
Martedì, 17 marzo
· GREXIT CON ODIO
Domenica, 15 marzo
· SWIFT, OVVERO: CONTA DI PIU' OBAMA O PUTIN (O LA NATIONAL SECURITY AGENCY)?
Sabato, 14 marzo
· L’INTEGRAZIONE EURASIATICA CINESE VS L’IMPERO DEL CAOS OCCIDENTALE
· BAILOUT DEL FMI PER L’UCRAINA: PRENDERE SOLDI AI PENSIONATI GRECI E DARLI ALLA GAZPROM
Martedì, 10 marzo
· CHE INTENZIONI HANNO I BRICS INSIEME ALLA GERMANIA ?
Domenica, 08 marzo
· CHI DOMINERA' IL MONDO NEL PROSSIMO DECENNIO ?
Giovedì, 26 febbraio
· SULLE ORME DI UN CONFLITTO CON LA RUSSIA
Mercoledì, 25 febbraio
· LA NATO INVENTA LA ‘MINACCIA RUSSA’ NEL BALTICO – MA PUTIN GUARDA ALLA GRECIA
· LIBIA: CHI VUOLE L'ITALIA IN GUERRA ?
Martedì, 24 febbraio
· LA RUSSIA VERSO L'ABBANDONO DEL DOLLARO, AUMENTA LE RISERVE IN ORO E SI LIBERA DEI BOND USA
Domenica, 22 febbraio
· GLI USA E LA NATO SI PREPARANO AD UN IMPONENTE ESCALATION MILITARE NELL'AFRICA OCCIDENTALE
Venerdì, 20 febbraio
· IL DILEMMA DELL'"OCCIDENTE" DOPO DEBALTSEVE: COSA FARE CON POROSHENKO ?
Sabato, 14 febbraio
· ATENE FRA ATTESA E ATTENDISMO
Giovedì, 12 febbraio
· DIETRO l'UCRAINA LA GRECIA ? SE ATENE ESCE DALL'UE E TORNA A STAMPARE IL RISCHIO DI GUERRA TRA RUSSIA E NATO E' CONCRETO

Articoli Vecchi
 

 

Activist Post

Agence Global

AlterNet

American Free Press

AntiWar

Asia Times

Awaken In The Dream

Axis of Logic

Billy Blog

Blackagendareport

Bloomberg

Business Insider

Cepr

Club Orlov

Clusterfuck Nation

Common Dreams

Countercurrents

Counterpunch

Daily Bell

Dandelion Salad

Dissident Voice

Earth Hope Network

Ecomonitor

End of the American Dream

End the Lie

Energy Bulletin

Europe

Chris Floyd

fpif.org

Geopolitics-Geoeconomics

Global Research

Icij.org

Idaho Observer

Information Clearing House

Iraq War

Keep Talking Greece

Killing Hope (William Blum)

Land Destroyer

Lew Rockwell

Media Lens

Moon of Alabama

Mark Morford

Mother Board

The Nation

Natural News

New Eastern Outlook

News Target

Opendemocracy

OpEd News

James Petras

Poor Richard!

Prison Planet

Project Censored

Raw Story

Real Currencies

Red Ice Creations

Rense

Russia Today

Lars Schall

Sott

Speaking Truth To Power

smirkingchimp.com

Sputnik news

Strategic Culture

Matt Taibbi

Taki's Mag

Webster Tarpley

Telegraph Blogs

Testosteronepit

Theautomaticearth

Thirteen Monkey

Tom Dispatch

Truth-out

Truth Seeker

21st Century Wire

Uruknet

Washington's Blog

wearechange.org

What's Left? (Stephen Gowans)

Who What Why

Xymphora

Zero Hedge

 

 

Acrimed

A l'Econtre

Alterinfo

Article 11

Basta!

Gilles Bonafi

Cadtm

Silvia Cattori

Michel Collon

Contretemps

Le Courrier

Dedefensa

Diploweb

Egaliteetreconciliation

Globalepresse

Greek Crisis

Infoguerre

L'Humanité

Marianne-en-ligne

Metropolitiques

Mondialisation.ca

Blog Monde Diplomatique

panamza.com

Pambazuka

Questions Critiques

Reflets

Reporterre

Réseau Voltaire

Rezo

Terrains de Luttes

 


 
 

La redazione non esercita un filtro sui commenti dei lettori. Precisa che gli unici proprietari e responsabili dei commenti sono gli autori degli stessi e che in nessun caso comedonchisciotte.org potrà essere considerato responsabile per commenti lesivi dei diritti di terzi. La redazione informa che verranno immediatamente rimossi:

- messaggi non concernenti il tema dell'articolo
- messaggi offensivi nei confronti di chiunque
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisca una violazione delle leggi vigenti (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)



Cookies: il sito utilizza un numero ridotto di cookies tecnici. Nessuno di essi è usato per tracciare l'utente. Per dettagli leggere qui.


Disclaimer A meno di avvisi di particolari (articoli con diritti riservati) il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità.

Il logo del sito (adattato da xkcd.com) è rilasciato con licenza creative commons.