Welcome to Come Don Chisciotte
 
 

  USER PANEL

. Home
. Archivio per Data
. Cerca
. Il Forum
. Il Tuo Profilo
.
Messaggi Privati
. Pubblica
. Segnala Questo Sito
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI NEL FORUM

entra nei forum

. Notizie dal mondo

. Notizie dall'Italia

. Opinioni

. Segnalazioni

. Cinema

. Libri

 

  FORUM: ULTIMI ARTICOLI


 villaggio armeno come nel neolitico
 Tsipras traina Mattarella
 Napoli,da 3 Febbraio-Mostra:100 anni di guerre
 cavallo di Troia di Soros nel governo Tsipras
 GR: rifugiati, fate i pastori
 Gentiloni-Ue condanni separatisti,ma no nuove sanzioni
 TI: presidente PPD ottimista
 15,32-Stretta Usa-Ue su sanzioni Mosca-Veto greco?
 Zuckerberg:non cancello vignette su Maometto.Anzi si
 Pioniere blogger USA si ritira:torno alla vecchia scrittura
 TI: Verdi contro accordo Italia-CH
 Lavoratore: Volontario, sfruttato e gaudente
 Facciamo una scommessa.
 #Tsipras, il gran botto nel Laboratorio Greco
 RISULTATI: Il candidato Presidente 5*****

Come Don Chisciotte Forums

 

  UTENTI

Benvenuto, anonimo
Nickname
Password
(Registrare)
Iscrizione:
più tardi: cittadinoF
News di oggi: 3
News di ieri: 4
Complessivo: 8257

Persone Online:
Visitatori: 1424
Iscritti: 36
Totale: 1460

Online ora:
01 : kefos93
02 : spadaccinonero
03 : Georgejefferson
04 : odisseo
05 : sandrez
06 : senderoluminoso
07 : catzufelics
08 : trelew
09 : alberto_his
10: gimo
11: blackrose4400
12: Servus
13: clack
14: arcadia
15: fefochip
16: cdcuser
17: giannis
18: Noumeno
19: InvernoMuto
20: Marian
21: Valdo
22: ancona_pietro
23: radisol
24: oriundo2006
25: ilsanto
26: rossland
27: Chuky
28: marzian
29: fengtofu
30: danielozma
31: vic
32: cardisem
33: Dickens77
34: adriano_53
35: tao
36: BIESSE
 

 

La netiquette di ComeDonChisciotte: alcune norme minime per la convivenza e il dialogo costruttivo nel sito





UNA PRESENTAZIONE DI TRUMAN BURBANK
 

  LETTURE SEGNALATE

Crocifissioni riprese dallo smartphone. Antropologia politica di Isis

Cassazione a Napolitano: tornare subito al voto

Libertà e Giustizia: Verso la svolta autoritaria

Marco Mamone Capria - Vivisezione: un po' di chiarezza sul dibattito in corso

Perché nessuno stato ha il Credito pubblico?

GZ - Più Moneta Creano più ti Dicono che non ci Sono Soldi

Il Sussidiario - Una nuova mega-bolla finanziaria ci darà la ripresa

Antonio Camuso - Kabul: stragi di piloti e guerre tra contractor

Rigamo - La notte dei Ganzer viventi

Marco Mamone Capria - La scienza in una società democratica

Giulio Sapelli - Col potere ai professori venne l’inverno della nostra civiltà

Bagnai - Crisi finanziaria e governo dell'economia

Petras - Verso dittature tecnocratiche

 

 

Alfabeta2

andreacarancini.blogspot.it

Animal Station

Appello al Popolo

ArruotaLibera

Alberto Bagnai

Carlo Bertani

Bye Bye Uncle Sam

Cado In Piedi

Campo Antimperialista

Franco Cardini

Carmilla Online

Marco Cedolin

Civium Libertas

Clarissa

Cloroalclero

Cobraf

COMIDAD

Conflitti e Strategie

Da Dietro Il Sipario

Decrescita Felice

Democratic Nutrition

Doppio Cieco

Eddyburg

Eurasia

Free Animals

Geopolitica

Geopoliticamente

Giornale del Ribelle

Fulvio Grimaldi

Iceberg Finanza

Io Non Sto Con Oriana

Karlmarxplatz

Kelebleker

Libre Idee

Loop on Line

Domenico Losurdo

Mainstream

Antonio Mazzeo

Megachip

Nazione Indiana

Nena News

nogeoingegneria.com

Eugenio Orso

Palestina Libera!

I Quaderni di Truman

Rinascita

Rischio Calcolato

Salamelik

Selvas

Senza Soste

Sinistra In Rete

Sollevazione

Tlaxcala

Veganzetta

La Voce delle Voci

La Voce del Ribelle

Voci Dalla Strada

 

 

fratelli

tasse non dovute

fini



 

 

Alainet.org

Argenpress

Cubadebate

Daniel Estulin

Gara

Percy Francisco Godoy

InSurGente

La Haine

Kaos en la Red

La Jornada

Alberto Montero

Vicenç Navarro

Nueva Tribuna

Pagina/12

Rebelion

Sinpermiso

Adrian Salbuchi

Sur y Sur

Tercera Informacion

Visiones Alternativas

Rodolfo Walsh

 

  1993-2013: AL CAPOLINEA

IL “PASSO A DUE” TRA RUSSIA/USA ?
obama_putin

PARTE PRIMA

PARTE SECONDA

 

 
 
Come Don Chisciotte: Informazione

Search on This Topic:   
[ Go to Home | Select a New Topic ]
 
 


 
  Informazione AFFAIRE CHARLIE HEBDO: PERCHE' LA FAMIGLIA DEL POLIZIOTTO “SUICIDATO” NON AVRA’ ACCESSO AL RAPPORTO DELL’AUTOPSIA ?

fredou

FONTE: PANAMZA.COM

ESCLUSIVO. PANAMZA HA CONTATTATO LA MADRE DI HELRIC FREDOU, IL COMMISSARIO DI POLIZIA INCARICATO DI REDIGERE UN RAPPORTO SULL’ENTOURAGE FAMIGLIARE DI CHARLIE HEBDO E RITROVATO MORTO IN SEGUITO A UN COLPO DI PISTOLA ALLA TESTA QUALCHE ORA DOPO L’ATTENTATO.

Ho chiesto il rapporto dell’autopsia, mi è stato risposto: “Non l’avrete”.

Venerdì 16 gennaio, Panamza pubblicava (qui) la testimonianza scioccante della sorella del poliziotto Helric Fredou il cui il misterioso «suicidio» continua ad essere ignorato dai media nazionali (francesi).

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 29 gennaio @ 07:25:00 GMT (2557 letture)
Leggi Tutto... | 7023 bytes aggiuntivi | 7 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione PUO' IL JAZZ ESSERE ANTISEMITA ? INTERVISTA A GILAD ATZMON

lad atzmon

DI CARLO PEREZ CRUZ

elasombrario.com

Il municipio della città di Nottingham ha annullato il concerto del sassofonista israeliano Gilad Atzmon e del suo gruppo,The Orient House Ensemble, dopo aver ricevuto una lettera firmata da tredici persone in cui è accusato di antisemitismo.

Ci sono ebrei che si oppongono apertamente alle politiche di Israele, paese che sostiene di parlare a nome di tutti gli ebrei e che si definisce come la casa di tutti loro, ma non per questo sono accusati di essere antisemiti. Perciò è sbalorditivo che un israeliano, con familiari di origini ebree, venga censurato per questo motivo.

 
 
  Postato da davide il Lunedì, 26 gennaio @ 23:10:00 GMT (1531 letture)
Leggi Tutto... | 15977 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione METTIAMO I NOSTRI SOLDI NELLE MANI DI QUESTO RAGAZZO !!

  

FONTE: ZEROHEDGE.COM

Di questi tempi, quando gli hedge fund non possono più ESSERE "garantiti" dalle "cortesie della Gerson Lehrman o di qualche altra "rete di esperti", quando le banche centrali ormai non si preoccupano di salvare la faccia o di cercare almeno di dimostrare di essere invincibili e di fare "tutto il necessario "per sostenere gli effetti della ricchezza, e dove gli hedge fund non riescono più a superare le previsioni dell'indice S & P per il 6 ° anno consecutivo ...  sembra proprio che non esista più niente che sia una cosa sicura.

 
 
  Postato da ernesto il Lunedì, 26 gennaio @ 10:55:00 GMT (6227 letture)
Leggi Tutto... | 6189 bytes aggiuntivi | 12 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione PROFESSORESSA DI HARVARD: I DRONI-ZANZARA DEL GOVERNO PRELEVERANNO IL VOSTRO DNA

Mosquito_Drone

DI PAUL JOSEPH WATSON

infowars.com

La Professoressa di Harvard Margo Seltzer ha avvertito che dei droni miniaturizzati a forma di zanzara potranno un giorno estrarre il vostro DNA per conto del governo e delle compagnie di assicurazione. Lo ha detto a Davos all’élite del World Economic Forum affermando che la privacy è morta.

La Seltzer, professoressa di informatica presso l'Università di Harvard, ha detto ai partecipanti, “La Privacy come la conoscevamo in passato non è più fattibile... Ciò che convenzionalmente pensiamo della privacy è morto".

 
 
  Postato da davide il Domenica, 25 gennaio @ 08:09:57 GMT (5585 letture)
Leggi Tutto... | 2930 bytes aggiuntivi | 10 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione L'UNICA STRADA E L'UNICA VIA D'USCITA DA DAVOS

Renzi a Davos, per politica momento del 'carpe diem' © AP 

DI RAUL ILARGI MEIJER
 
theautomaticearth.com

E' bene farsi concorrenza, quando si tratta di tecnologia o di moda, di gadget o di qualsiasi altro oggetto di lusso. Ma non è bene farsi concorrenza per il cibo e per l'acqua, generi di cui oggi e sempre si avrà bisogno per la sopravvivenza. Ma, a sentire quelli che si sono riuniti a Davos, questa è la strada per cui ci stiamo avviando. Questo significa che tutto quello che rappresenta gli interessi di quelli di Davos è esattamente all'opposto di quanto rappresenta il nostro interesse, quindi: qualsiasi cosa ci chiedano di fare queste persone - nel nostro interesse - facciamo esattamente il contrario.

 
 
  Postato da ernesto il Venerdì, 23 gennaio @ 23:10:00 GMT (2532 letture)
Leggi Tutto... | 24775 bytes aggiuntivi | 4 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione MILITARI AMERICANI VISITANO KIEV PER DISCUTERE SU UN POSSIBILE AIUTO MILITARE

 esercito-ucrai

FONTE: RT.COM

Kiev mantiene consultazioni militari con alti rappresentanti delle Forze Armate degli Stati Uniti. Una delegazione guidata dal comandante della US Army d'Europa arriva a Kiev per discutere su una possibile riorganizzazione delle forze ucraine.

Secondo l'ambasciatore degli Stati Uniti, i punti essenziali della riunione sono il possibile aiuto economico e strategico all'Ucraina e la formazione di soldati in una base nel paese. Si discuterà anche di cooperazione  tra Ucraina e NATO e della sua possibile entrata nell'alleanza atlantica.

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 23 gennaio @ 21:32:45 GMT (2731 letture)
Leggi Tutto... | 2758 bytes aggiuntivi | 4 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione ANNULLATO IL CONCERTO JAZZ DI UN EBREO ANTISEMITA

atzmon

FONTE: HAARETZ

La Lettera firmata da 13 abitanti di un sobborgo di Nottingham ha provocato un intervento contro Gilad Atzmon, per aver scritto cose come: "E' sempre il pessimo comportamento degli ebrei che provoca disastri agli ebrei."  

Le proteste di un gruppo di persone residenti in Inghilterra hanno portato alla cancellazione di una performance jazz di Gilad Atzmon, musicista ebreo di origine israeliana e scrittore noto per le sue denunce non solo contro Israele ma, in generale, contro gli ebrei, secondo quanto scrive il Nottingham Post.

 
 
  Postato da ernesto il Venerdì, 23 gennaio @ 17:15:00 GMT (2852 letture)
Leggi Tutto... | 5795 bytes aggiuntivi | 10 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione LA NOTTE IN CUI MIA MADRE MINACCIO’ DI UCCIDERMI

DI JUDY BOLTON-FASMAN

damemagazine.com

L’anziana madre della scrittrice è ora in balia della figlia, di cui ha abusato per anni. Possiamo nutrire coloro che ci hanno fatto temere per la nostra vita?

La notte in cui minacciò di uccidermi, mia madre si fermò sulla soglia della stanza con il pavimento in moquette che condividevo con la mia sorellina. Si stagliava contro la luce del corridoio, con i lunghi capelli che pendevano dalla sua acconciatura a chignon, e disse che se mi fossi addormentata mi avrebbe pugnalato così in fretta, che non avrei mai saputo di essere morta.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 22 gennaio @ 23:10:00 GMT (3604 letture)
Leggi Tutto... | 11609 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione 15 SEGNALI INDICANO CHE L’ATTACCO A CHARLIE HEBDO E'STATA UN'OPERAZIONE FALSE FLAG

copertina

DI BRANDON TURBERVILLE

activist post

Probabilmente l’articolo più importante pubblicato fino da oggi sull’attentato a Charlie Hebdo.
Un’impressionante ricostruzione degli eventi, delle persone e della cronologia che hanno portato ai fatti di Parigi.


Dopo il massacro di Charlie Hebdo e a mano a mano che vengono alla luce maggiori informazioni sugli attacchi e sui legami tra i responsabili, i gruppi e le agenzie d’intelligence collegati alla NATO, si dimostra sempre più valida di ora in ora l’idea che la natura degli attacchi erano, in realtà dietro una false flag. (1)

Come è prevedibile, la destra xenofoba e pro-bellica sta usando l'attacco per dimostrare che tutti i musulmani sono terroristi e che l’unica soluzione è il loro totale annientamento e l'attuazione di adeguate misure di stato di polizia.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 22 gennaio @ 23:10:00 GMT (9226 letture)
Leggi Tutto... | 67005 bytes aggiuntivi | 10 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione LE PEN VS D'ALEMA. CHI E' IL VERO NOSTALGICO DI UN TRAGICO PASSATO ?

Cattura fdgdfgddg

DI JEAN SEBASTIEN S. LUCIDI

scenari economici.it

Ieri sera, durante il faccia a faccia D’Alema- Le Pen, abbiamo assistito all’ennesima conferma che la sinistra sta più a destra di quella destra liberista-reazionaria.

L’ex Premier del PD che ricordo disse anni fa: «Siamo stati noi che abbiamo privatizzato e liberalizzato, non certo la destra- è stato il centro sinistra a smontare l’IRI, abbiamo compresso la spesa pubblica» ha iniziato il suo sermone, come l’ha definito la leader del Front National, sui benefici che avrebbe portato l’euro e che questo sistema monetario sia comunque irreversibile perchè il mondo è cambiato e chi, come la Le Pen, mette in dubbio l’eurozona, sarebbe un nostalgico nazionalista di stampo ottocentesco.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 22 gennaio @ 11:30:00 GMT (5050 letture)
Leggi Tutto... | 7452 bytes aggiuntivi | 8 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione CHARLIE HEBDO: TESTIMONIANZE DALL' EUROPA

paris-cops

DI PAUL CRAIG ROBERTS

prisonplanet.com

L’enorme responsabilità dei media occidentali nelle bugie, nelle morti e nella distruzione

Nota: il secondo video nei link è stato eliminato, ma è il primo video, appena precedente al secondo, che ha maggiori informazioni visive.

Questo video testimonia l’esecuzione di Amedy Coulibaly. Proviene da un sito internet tedesco, il video del blitz della polizia al supermercato kosher è in francese. Sul sito ci sono tre video. Il primo mostra ripetutamente Coulibaly, con le mani legate e disarmato, che viene fucilato e ucciso, mentre avrebbe potuto facilmente essere catturato.

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 21 gennaio @ 23:10:00 GMT (7544 letture)
Leggi Tutto... | 8737 bytes aggiuntivi | 5 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione FONDAMENTALISMI

curtis2

DI GEORGIOS

comedonchisciotte.org

Un po' di statistica introduttiva:

Durante la prima occupazione della Grecia (perché quella odierna e' la seconda) a partire dalla primavera del 1941 e fino alla loro ritirata nell'autunno del 1944, i tedeschi erano stati costretti a stanziare nel paese la bellezza di 15 divisioni, cioè circa 35 mila uomini.

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 21 gennaio @ 21:44:31 GMT (3093 letture)
Leggi Tutto... | 9411 bytes aggiuntivi | 21 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione COME FACEBOOK HA UCCISO INTERNET

Facebook-Reece

DI DAVID ROVICS

counterpunch.org

Facebook ha ucciso internet e sono sicuro che la maggior parte delle persone non se ne è nemmeno accorta.

Vedo gli sguardi sulle vostre facce e sento i vostri pensieri. Qualcuno si sta lamentando di nuovo di Facebook. Si, so che è un ente massiccio, ma è la piattaforma che noi tutti usiamo. E’ un po’ come lamentarsi di Starbucks. Considerando che tutti i bar indipendenti sono stati buttati fuori dalle città e siete tutti diventati dipendenti dal caffè espresso, cos’altro si può fare?

 
 
  Postato da davide il Martedì, 20 gennaio @ 23:10:00 GMT (5412 letture)
Leggi Tutto... | 11733 bytes aggiuntivi | 21 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione IL LATO OSCURO DEGLI APPLE STORE

dogipad

DI ROY PESSIS

wibki.com

Qualcosa di grande è accaduto il 10 luglio 2008, nasceva l'App Store di Apple. Solo sei anni dopo sono state scaricate più di 60 miliardi di app attraverso questa piattaforma, rendendola uno dei rivenditori più grandi della storia.

Adesso che Apple e Google stanno per lanciare gli app store per gli schermi più grandi delle nostre case, vale la pena fermarci un momento per renderci conto del loro lato oscuro e per comprendere la portata del loro impatto sulle nostre vite.

 
 
  Postato da davide il Sabato, 17 gennaio @ 23:10:00 GMT (7474 letture)
Leggi Tutto... | 9710 bytes aggiuntivi | 8 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione CHARLIE E LE BANLIEU

banlieue

DI GEORGE KAZOLIAS

counterpunch.org

Il prezzo dell’intolleranza

Parigi – Sono arrivati in centinaia di migliaia. Ebrei, musulmani (benché meno di quanto si sperasse), cristiani e atei: studenti, lavoratori, disoccupati e borghesi. Dicevano “Io sono Charlie”. “Io sono Ahmed” ( il poliziotto ucciso a Charlie Hebdo). “Io sono ebreo”. O semplicemente non dicevano nulla.  

Erano anarchici, comunisti e ultranazionalisti, socialdemocratici e conservatori. Erano anche islamofobi e antisemiti. La sola cosa che li univa tutti era il rifiuto di cedere alla paura e il loro desiderio di mantenere la libertà di pensare ciò che vogliono e di poterlo dire in pubblico senza dover affrontare questa violenza oscurantista. Questo convergere tutti insieme di persone che credono nel diritto di non essere d’accordo è straordinario. La Francia, che ha dato vita all’Illuminismo, al 1789 e alla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani è ancora une Grande Nation.

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 16 gennaio @ 23:10:00 GMT (2577 letture)
Leggi Tutto... | 10322 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione L'ATTENTATO CONTRO CHARLIE HEBDO. L'OCCULTAMENTO POLITICO E MEDIATICO DELLA CAUSE, DELLE CONSEGUENZE E DELLA POSTA IN GIOCO

 

parigil'odio

SAID BOUAMAMA

bouamamas.wordpress.com

«È ancora fecondo il ventre dal quale è uscita la bestia immonda» - Bertold Brecht

L’attentato contro il settimanale satirico Charlie Hebdo è destinato a segnare la nostra storia attuale. Resta solo da capire in che senso e con quali conseguenze. Nell’attuale contesto della «guerra al terrorismo» (beninteso, guerra esterna), oltre che di razzismo e di islamofobia di Stato, gli autori di questa azione hanno accelerato – coscientemente o meno – un processo di stigmatizzazione e isolamento della componente mussulmana, reale o presunta tale, delle classi popolari.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 15 gennaio @ 23:10:00 GMT (4990 letture)
Leggi Tutto... | 20984 bytes aggiuntivi | 7 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione IPOCRITI CHE BRILLANO ALLA SFILATA DI PARIGI

Brillanti Ipocriti

DI PEPE ESCOBAR

sputniknews.com

La marcia unitaria di Parigi, a cui hanno partecipato oltre 40 capi di stato di tutto il mondo, ha messo in luce il “doppio standard” dell’approccio occidentale al problema dalla libertà di parola e della guerra al terrorismo.

Che parata senza precedenti di ipocrisia politica. La vista del generale Hollande, conquistatore del Mali; di David Cameron d’Arabia; di Angela “lasciate morire gli ucraini dell’est” Merkel; di Ahmed “Assad se ne deve andare” Davutoglu; anche quella di re Sarko Primo, liberatore della Libia; per non menzionare Bibi “soluzione finale” Netanyahu, tutti che marciano per la “libertà”, la “libertà di parola” e la “civiltà” contro la barbarie, per le strade di Parigi, avrebbe fatto nascondere dal disgusto qualunque paladino della tradizione intellettuale occidentale, da Diogene a Voltaire, da Nietzsche a Karl Kraus.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 15 gennaio @ 13:48:34 GMT (4457 letture)
Leggi Tutto... | 10673 bytes aggiuntivi | 7 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione IO PROPONGO LA PACE

dieudonne-mbala-mbala

DI DIEUDONNE' M'BALA M'BALA

quenelplus.com

Il famoso comico Dieudonné risponde al Ministro del Interno Bernard Cazeneuve

Ieri, eravamo tutti Charlie. Stavamo camminando tutti in piedi per le nostre libertà. In modo da potere continuare a ridere di tutto.

Tutti i rappresentanti dello stato, lei compreso, stavano camminando insieme nella stessa direzione.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 15 gennaio @ 11:50:24 GMT (4083 letture)
Leggi Tutto... | 4787 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione A PROCESSO DIEUDONNE'. COSI'LA FRANCIA SCOPRE CHE LA SUA LIBERTE' HA ANCHE UN VOLTO REPRESSIVO

DI GIULIO MEOTTI

ilfoglio.it

Contro il cabarettista c’è lo stesso antirazzismo che processò Fallaci e Houellebecq

Roma. “Apologia del terrorismo”. Questa l’accusa con cui le autorità francesi hanno posto in stato di fermo il cabarettista più famoso di Francia, Dieudonné. Così, nella settimana in cui tutto il paese si è stretto attorno a Charlie Hebdo, alle sue nuove  copie milionarie e alla sua libertà radicale, Parigi si è svegliata con l’arresto di un rappresentante dello showbiz. Per dirla con Nathalie Rothschild, direttrice del magazine libertario Spiked, “telling unfunny jokes should not be a crime”: “Se consentiamo alle autorità francesi di mettere un prezzo alle parole di Dieudonné, non c’è modo di sapere quali opinioni saranno sanzionate in futuro”.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 15 gennaio @ 08:52:25 GMT (4260 letture)
Leggi Tutto... | 6115 bytes aggiuntivi | 7 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione DA CHARLIE HEBDO AI SEGRETI DI STATO, COSI' SI DISTINGUONO I FATTI DAI DELIRI

amedy

FONTE: ILSUSSIDIARIO.NET

Intervista a Marcello Foa

Si è letto e ancora si legge di tutto. Come fa un terrorista a dimenticare la patente in macchina? Sul marciapiede dopo l'uccisione del poliziotto non si vede traccia di sangue, dunque non è stato ucciso. Bernard Maris, economista di fama che criticava la grande finanza mondiale ucciso insieme a dei vignettisti: non sarà mica una coincidenza. Gli autori delle stragi di Parigi dunque? Ovvio, i servizi segreti dei paesi occidentali che in questo modo potranno scatenare una guerra contro l'islam, come già successe dopo l'11 settembre quando vennero invasi Afghanistan prima e Iraq dopo. Il complottismo è la merce più apprezzata in questi anni, si sa.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 15 gennaio @ 06:55:00 GMT (4572 letture)
Leggi Tutto... | 8168 bytes aggiuntivi | 7 commenti | Voto: 0
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI DAGLI UTENTI

miopia

QUALE UOMO ESSERE NELLA SOCIETÀ POST-MODERNA?

CIECA VELOCITÀ, L’INAUGURAZIONE DELLA GRANDE OPERA MARCHE UMBRIA

L'INSOPPORTABILE RETORICA DELLA LIBERTÀ

LE TASSE NON SONO DOVUTE

PATRIA E CITTADINI IN LUTTO

IL CALIFFATO, UN PERICOLO CHE MINACCIA ANCHE NOI 

PUÒ L’INTRODUZIONE DI UNA MONETA COMPLEMENTARE ESSERE UNA ALTERNATIVA ALL’USCITA DALL’EURO?

CORSI E RICORSI STORICI: 80 EURO AL MESE ALLE FAMIGLIE CHE AVRANNO UN FIGLIO

SOVRANISTI PER LA COSTITUZIONE

DUBLINO PROTESTA CONTRO LE TASSE SULL'ACQUA 


 
 

 

Mercoledì, 14 gennaio
· DA LEHMAN BROTHERS ALL'ISIS, PASSANDO PER L'EUROCRISI
· L'INSOPPORTABILE RETORICA DELLA LIBERTÀ
· SIAMO TUTTI...RIEMPI LO SPAZIO VUOTO
Martedì, 13 gennaio
· IL SACRO E LA REPUBLIQUE. E LA MORTE CHE RIDE DI NOI
· JE SUIS CHARLIE NETANYAHU
Lunedì, 12 gennaio
· SENZA VERGOGNA
· SI, E' COMPLICATO
· PAUL CRAIG ROBERTS: "L'ATTACCO A "CHARLIE HEBDO" E' STATA UN'OPERAZIONE FALSE FLAG"
Domenica, 11 gennaio
· PARIGI - 11.01.2015
Sabato, 10 gennaio
· PEGGIO PER TUTTI. DI CHARLIE HEBDO, DELLA REPUBLIQUE E DELL'APOCALISSE
· CHARLIE HEBDO: NON ESATTAMENTE UN MODELLO DI LIBERTA' DI PAROLA
· A TUTTI I “CHARLIE” DELL’ULTIMA ORA
Venerdì, 09 gennaio
· AGGIORNAMENTO. CHARLIE HEBDO: LA VITTORIOSA DISFATTA DEI SERVIZI SEGRETI FRANCESI
· FRANCIA: SI SUICIDA UN AGENTE DI POLIZIA RESPONSABILE DELL'INDAGINE SULL'ATTACCO A CHARLIE HEBDO
· NEMMENO IO SONO CHARLIE
· PARIGI, IL GIORNO DEGLI OPPOSTI SCIACALLI
Giovedì, 08 gennaio
· IO NON SONO CHARLIE
· UN 11 SETTEMBRE FRANCESE ? CHI HA ORDINATO L'ATTENTATO CONTRO CHARLIE HEBDO ?
· L'UCCISIONE DELLA SATIRA SACRIFICALE
· GESU’ MI HA DETTO: NON PIANGERE I MORTI FRANCESI IN QUESTO MONDO
Mercoledì, 07 gennaio
· CHIEDERSI SE SIANO STATI GLI ISLAMICI A COMPIERE LA STRAGE FRANCESE E’ COME CHIEDERSI SE SIANO STATI I COMUNISTI AD AMMAZZARE MORO
· ATTACCO A CHARLIE HEBDO
Domenica, 04 gennaio
· BUON ANNO, LIBERTA'
Sabato, 03 gennaio
· LA DISTRUZIONE DELLA TOMBA DI SADDAM HUSSEIN
· LE PREVISIONI PER IL NUOVO ANNO. UN ANNO DI CONFLITTO ?
Venerdì, 02 gennaio
· NEL 2000 LA CIA PREDISSE COME SAREBBE STATO  IL MONDO NEL 2015: AVRANNO CENTRATO IL PRONOSTICO ?
· 2015: PANE AL PANE VINO AL VNO
· UNA META-DITTATURA "COOL" NELLA QUALE IL DITTATORE E' UN CAMPO INFORMATICO
Domenica, 28 dicembre
· 'I DRONI, UN ENORME MERCATO ANCORA DA TESTARE: NESSUNO SA DOVE ARRIVERA'"
Sabato, 27 dicembre
· TANTI AUGURI DI COLLASSO ECNOMICO
Martedì, 23 dicembre
· IL NATALE NON FA TUTTI PIU' BUONI: FA TUTTI PIU' VUOTI
· BOB GELDOF: IL TUO TEMPO E' FINITO. VATTENE PER FAVORE
· DENTRO L'ISIS: IL PRIMO GIORNALISTA OCCIDENTALE CHE MAI ABBIA AVUTO ACCESSO ALLO "STATO ISLAMICO" E' APPENA TORNATO - E QUESTO E' CIO' CHE HA SCOPERTO
Domenica, 21 dicembre
· L'IMPERO DEL CONSUMO
Sabato, 20 dicembre
· PAUL KRUGMAN, IL "KEINESIANO" ANTI-AUSTERITA' SPARA A ZERO SU SALVINI E GRILLO
· DOCUMENTO SEGRETO DELLA CIA DEFINISCE "CONTROPRODUCENTE" IL PROGRAMMA DRONI STATUNITENSE
Giovedì, 18 dicembre
· BASTA CON L'EURO, E VENGA L'APOCALISSE
Mercoledì, 17 dicembre
· I GIOCHI DOLLARO VS. RUBLO DALLA PROSPETTIVA DI UN UOMO D’AFFARI RUSSO
· LA STRANA STORIA DEI 100 BAMBINI PAKISTANI "UCCISI DAI TALEBANI"
Martedì, 16 dicembre
· PUO' QUESTO COMPUTER PREDIRE IL FUTURO ? (IL GOVERNO SENZA DUBBIO PENSA DI SI')

Articoli Vecchi
 

 

Activist Post

Agence Global

AlterNet

American Free Press

AntiWar

Asia Times

Awaken In The Dream

Axis of Logic

Billy Blog

Blackagendareport

Bloomberg

Business Insider

Cepr

Club Orlov

Clusterfuck Nation

Common Dreams

Countercurrents

Counterpunch

Daily Bell

Dandelion Salad

Dissident Voice

Earth Hope Network

Ecomonitor

End of the American Dream

End the Lie

Energy Bulletin

Europe

Chris Floyd

fpif.org

Geopolitics-Geoeconomics

Global Research

Icij.org

Idaho Observer

Information Clearing House

Iraq War

Keep Talking Greece

Killing Hope (William Blum)

Land Destroyer

Lew Rockwell

Media Lens

Moon of Alabama

Mark Morford

Mother Board

The Nation

Natural News

New Eastern Outlook

News Target

Opendemocracy

OpEd News

James Petras

Poor Richard!

Prison Planet

Project Censored

Raw Story

Real Currencies

Red Ice Creations

Rense

Russia Today

Lars Schall

Sott

Speaking Truth To Power

smirkingchimp.com

Sputnik news

Strategic Culture

Matt Taibbi

Taki's Mag

Webster Tarpley

Telegraph Blogs

Testosteronepit

Theautomaticearth

Thirteen Monkey

Tom Dispatch

Truth-out

Truth Seeker

21st Century Wire

Uruknet

Washington's Blog

wearechange.org

What's Left? (Stephen Gowans)

Who What Why

Xymphora

Zero Hedge

 

 

Acrimed

A l'Econtre

Alterinfo

Article 11

Basta!

Gilles Bonafi

Cadtm

Silvia Cattori

Michel Collon

Contretemps

Le Courrier

Dedefensa

Diploweb

Egaliteetreconciliation

Globalepresse

Greek Crisis

Infoguerre

L'Humanité

Marianne-en-ligne

Metropolitiques

Mondialisation.ca

Blog Monde Diplomatique

panamza.com

Pambazuka

Questions Critiques

Reflets

Reporterre

Réseau Voltaire

Rezo

Terrains de Luttes

 


 
  La redazione non esercita un filtro sui commenti dei lettori. Precisa che gli unici proprietari e responsabili dei commenti sono gli autori degli stessi e che in nessun caso comedonchisciotte.org potrà essere considerato responsabile per commenti lesivi dei diritti di terzi. La redazione informa che verranno immediatamente rimossi:

- messaggi non concernenti il tema dell'articolo
- messaggi offensivi nei confronti di chiunque
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisca una violazione delle leggi vigenti (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)




Disclaimer A meno di avvisi di particolari (articoli con diritti riservati) il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità.

Il logo del sito (adattato da xkcd.com) è rilasciato con licenza creative commons.