Welcome to ComeDonChisciotte
 
 

  USER PANEL

. Home
. Archivio per Data
. Cerca
. Il Forum
. Il Tuo Profilo
.
Messaggi Privati
. Pubblica
. Segnala Questo Sito
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI NEL FORUM

entra nei forum

. Notizie dal mondo

. Notizie dall'Italia

. Opinioni

. Segnalazioni

. Cinema

. Libri

 

  FORUM: ULTIMI ARTICOLI


 Appello!
 W Israele
 libera circolazione CH-UE
 spionaggio con gli scarponi
 Vergogna del Corsera-Scuola ONU colpita a fondo pagina
 Game of Thrones in Ucraina – il”signore della guerra” Kolomo
 TI: prevenzione incidenti stradali
 Israele,decisione ONU di indagare su Gaza è una farsa
 Allarme per il volo AH 5017 partito da Ou. Stop and go?
 La versione dei filorussi.
 Il Brasile richiama l'ambasciatore da Israele
 Hacker attaccano il sito della BCE
 l'ombra del racket di organi avvolge Donetsk e Lugansk
 Algeria, persi contatti radar con un aereo Air-Algerie
 Gaza:la resistenza continua a lanciare missili su aereoporto

ComeDonChisciotte Forums

 

  UTENTI

Benvenuto, anonimo
Nickname
Password
(Registrare)
Iscrizione:
più tardi: BARONE88
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 7956

Persone Online:
Visitatori: 1439
Iscritti: 30
Totale: 1469

Online ora:
01 : TarasBulba
02 : Noumeno
03 : vic
04 : The_Essay
05 : oriundo2006
06 : Nightinga1e
07 : riefelis
08 : marcopa
09 : Matt-e-Tatty
10: BIESSE
11: albsorio
12: Salymar
13: MM
14: mago
15: cocis18
16: mendi
17: Guillaume
18: alsalto
19: Truman
20: Eshin
21: kovacs
22: Gosha
23: fabKL
24: oldhunter
25: InvernoMuto
26: Zret
27: radisol
28: Whistleblower
29: tonguessy
30: imperator
 

 

La netiquette di ComeDonChisciotte: alcune norme minime per la convivenza e il dialogo costruttivo nel sito





UNA PRESENTAZIONE DI TRUMAN BURBANK
 

  LETTURE SEGNALATE

Cassazione a Napolitano: tornare subito al voto

Libertà e Giustizia: Verso la svolta autoritaria

Marco Mamone Capria - Vivisezione: un po' di chiarezza sul dibattito in corso

Perché nessuno stato ha il Credito pubblico?

GZ - Più Moneta Creano più ti Dicono che non ci Sono Soldi

Il Sussidiario - Una nuova mega-bolla finanziaria ci darà la ripresa

Antonio Camuso - Kabul: stragi di piloti e guerre tra contractor

Rigamo - La notte dei Ganzer viventi

Marco Mamone Capria - La scienza in una società democratica

Giulio Sapelli - Col potere ai professori venne l’inverno della nostra civiltà

Bagnai - Crisi finanziaria e governo dell'economia

Petras - Verso dittature tecnocratiche

Zibordi - Come funziona veramente l'economia, e la crisi italiana

 

 

Alfabeta2

andreacarancini.blogspot.it

Animal Station

Appello al Popolo

ArruotaLibera

Alberto Bagnai

Carlo Bertani

Bye Bye Uncle Sam

Cado In Piedi

Campo Antimperialista

Franco Cardini

Carmilla Online

Marco Cedolin

Civium Libertas

Clarissa

Cloroalclero

Cobraf

COMIDAD

Conflitti e Strategie

Da Dietro Il Sipario

Decrescita Felice

Democratic Nutrition

Doppio Cieco

Eddyburg

Eurasia

Free Animals

Geopolitica

Geopoliticamente

Giornale del Ribelle

Fulvio Grimaldi

Iceberg Finanza

Io Non Sto Con Oriana

Karlmarxplatz

Kelebleker

Libre Idee

Loop on Line

Domenico Losurdo

Mainstream

Antonio Mazzeo

Megachip

Nazione Indiana

Nena News

Nogeoingegneria.com

L’Orizzonte degli Eventi

Eugenio Orso

Palestina Libera!

I Quaderni di Truman

Rinascita

Rischio Calcolato

Salamelik

Selvas

Senza Soste

Sinistra In Rete

Sollevazione

Tlaxcala

Veganzetta

La Voce delle Voci

La Voce del Ribelle

Voci Dalla Strada

Voci Dall'Estero

 

 





 

 

Alainet.org

Argenpress

Cubadebate

Daniel Estulin

Gara

Percy Francisco Godoy

InSurGente

La Haine

Kaos en la Red

La Jornada

Alberto Montero

Vicenç Navarro

Nueva Tribuna

Pagina/12

Rebelion

Sinpermiso

Adrian Salbuchi

Sur y Sur

Tercera Informacion

Visiones Alternativas

Rodolfo Walsh

 

 
 
ComeDonChisciotte: Economia

Search on This Topic:   
[ Go to Home | Select a New Topic ]
 
 


 
  Economia LE SANZIONI ALLA RUSSIA STANNO CAUSANDO UNA RECESSIONE ECONOMICA ...IN GERMANIA?

 putin merkel

DI TYLER DURDEN

Zero Hedge

Non è un segreto che l’idea del pensiero atlantico era che le sanzioni contro la Russia avrebbero fatto pressione  sulla sua economia fino a costringere Putin a strisciare finalmente al tavolo delle trattative, con la coda tra le gambe, chiedendo perdono all’occidente.  

Chiamatela legge delle conseguenze non volute, essa colpisce ancora una volta, perché mentre l'economia russa continua a “canticchiare” (anche se solo per il momento, qualcosa che non può essere detto a proposito dell'Ucraina) costringendo il Cremlino a cercare una varietà di affari con la Cina al fine di evitare l’isolazionismo occidentale, un altro paese si sta bloccando molto più velocemente della Russia: la Germania.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 22 luglio @ 16:50:00 BST (4719 letture)
Leggi Tutto... | 6450 bytes aggiuntivi | 5 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia IL DEFAULT DELL’ARGENTINA, I VULTURE FUNDS (1) E I TRIBUNALI DEGLI STATI UNITI

supreme-court

DI JORGES VILCHES

counterpunch.org


Per evitare che entro le prossime tre settimane ci sia un nuovo default (dopo quello del 2002, ndt), l’Argentina da una parte, e gli obbligazionisti che hanno fatto ricorso (contrari al precedente accordo del 2005, ndt), dall’altra, devono raggiungere un accordo per la ristrutturazione del debito argentino che sia accettabile da tutti, oltre che dal Giudice Thomas Griesa (2).

Se così non fosse, alcuni dei possibili risultati potrebbero essere:

1 – Una valanga internazionale di ricorsi "legali", che coinvolgerebbe le insolvenze di altri debiti sovrani, oltre a quello dell’Argentina;  
e/o ...

 
 
  Postato da davide il Sabato, 19 luglio @ 07:05:00 BST (2751 letture)
Leggi Tutto... | 7524 bytes aggiuntivi | 5 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia BASTA CON LA FED ! ABOLIAMOLA !

ron paul

DI NOUREDDINE KRICHENE

asiatimes.com

Ron Paul, ex membro del Congresso, era un medico. Eppure i suoi scritti, in mezzo ad un mare di falsità, trattavano di vera economia.  E’ un miracolo che un non-economista scriva di vera scienza economica in un momento in cui questa scienza è totalmente corrotta dalla demagogia.  E’ diventata ormai una scienza di interventi e disordini governativi.

La cosa che sorprende maggiormente è che alcuni Premi Nobel siano acerrimi sostenitori delle forze anti-mercato e predichino la completa distruzione del denaro da parte del governo.  In pratica, secondo quanto scrive Ron Paul, non esiste un’università che insegni la reale natura del denaro, delle banche e dei mercati.  E’ triste vedere studenti che spendono 60.000 dollari l’anno in università prestigiose per imparare lo stalinismo anti-mercato.

 
 
  Postato da davide il Domenica, 13 luglio @ 23:10:00 BST (2986 letture)
Leggi Tutto... | 14705 bytes aggiuntivi | 5 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia NON ANDARMI IN FALLIMENTO, ARGENTINA: COME LE LEGGI FALLIMENTARI STANNO FACENDO ANDARE IN DEFAULT GLI STATI

lainfo.

DI ROSLYN FULLER

rt.com

Praticamente la prima cosa che gli studenti di legge imparano riguardo ai contratti è la regola che “Pacta sunt servanda”, cioè “Gli accordi vanno rispettati”.

La seconda cosa che imparano sono le eccezioni a questa regola, perché la verità è che non si può essere troppo zelanti. Se è vero che onorare gli impegni fino in fondo è certamente una buona cosa, potrebbe però non essere ottimale in tutte le circostanze. La legge non si occupa esclusivamente di ciò che è bene per l’individuo, ma anche di ciò che è meglio per la società.

Finora, le moderne leggi fallimentari (a volte note come leggi sull’insolvenza, ma io continuerò qui a chiamarle fallimentari per semplicità) non soltanto fanno recuperare quanti più beni possibile ai creditori, ma cercano anche di consentire a tutte le parti coinvolte una nuova ripresa in termini finanziari

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 11 luglio @ 07:50:00 BST (3019 letture)
Leggi Tutto... | 13182 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia L'INDICE DOW JONES A 17,000: L'IMPENNATA VERSO UN (NUOVO) DISASTRO FINANZIARIO

dow

DI NICK BEAMS

wsws.org

La crescita della media industriale dell' Indice Dow Jones di Wall Street ad un massimo storico senza precedenti di oltre 17,000 punti la scorsa settimana è un ulteriore segnale delle contraddizioni esplosive sviluppatesi all' interno del sistema finanziario Americano e Globale.

Da quando, il 9 Marzo 2009, raggiunse il suo minimo a 6.547 in seguito al crollo finanziario del Settembre 2008, il Dow è incrementato di oltre 10,000 punti, ed è ora ad oltre il 250 % di quanto era appena cinque anni fa.

 Contemporaneamente, in seguito alla recessione ufficiale del Dicembre 2007 fino al Giugno 2009, il Prodotto Interno Lordo degli USA ha sperimentato il suo peggior "recupero" di un qualunque periodo analogo dalla Seconda Guerra Mondiale in poi, con risultati che crollano di quasi il 3 % nel primo quadrimestre di quest' anno.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 10 luglio @ 23:05:00 BST (3147 letture)
Leggi Tutto... | 10561 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0
 

 
  Economia LA BOLLA DEI DERIVATI

 

lehman

DI ATTILIO  FOLLIERO

umbvrei.blogspot.it

Nessuno ne parla; nessun media a livello mondiale parla della bolla dei derivati. La bolla dei derivati sta crescendo e prima o poi esploderà. Secondo gli ultimi dati pubblicati da BIS, al 31 dicembre 2013 il valore nominale di tutti i contratti derivati del mondo ammontava a 710.182 miliardi di dollari, in aumento del 12% rispetto al dicembre anteriore. Il dato del 31 dicembre rappresenta il massimo storico, ossia il valore più alto mai raggiunto dai contratti derivati.

Il PIL di tutti i paesi del mondo al 31 dicembre del 2013, secondo gli ultimi dati pubblicati dal FMI, era pari a 73.982 miliardi di dollari. L’ammontare dei derivati è quindi circa dieci volte il valore del PIL mondiale.

 
 
  Postato da davide il Lunedì, 07 luglio @ 21:39:15 BST (4670 letture)
Leggi Tutto... | 11545 bytes aggiuntivi | 18 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia I BRICS E L'ALLEANZA ANTI-DOLLARO

Uno nuovo sistema di scambio monetario tra le banche centrali dei BRICS faciliterà il finanziamento del commercio, bypassando completamente il dollaro e potrà agire anche come sostituto de facto del FMI.

Nella foto: il governatore della Banca Centrale Russa, Elvira Nabiullina

 
 
  Postato da ernesto il Venerdì, 04 luglio @ 07:25:00 BST (3868 letture)
Leggi Tutto... | 16062 bytes aggiuntivi | 12 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia MENTRE ENTRIAMO NEL SECONDO SEMESTRE DEL 2014, 18 EVENTI CI SEGNALANO CHE LA CRISI ECONOMICA GLOBALE STA ACCELERANDO

 finacial crisis

DI MICHAEL SNYDER

theeconomiccollapseblog.com

In questi giorni molte delle persone con cui parlo vogliono sapere "quand’è che le cose avranno inizio". Beh, sono senz’altro in vista dei tempi difficili, ma tutto quello che dovete fare, per vedere come andrà a dispiegarsi la crisi economica globale, è solo di tenere gli occhi aperti.

Vedremo in seguito che i banchieri centrali hanno lanciato degli avvertimenti piuttosto inquietanti al riguardo delle "nuove e pericolose bolle speculative", mentre anche la Banca Mondiale ha dichiarato che "è il momento di cominciare a prepararsi", in vista della prossima crisi.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 03 luglio @ 23:10:00 BST (5807 letture)
Leggi Tutto... | 10803 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia CRONACHE DEL GRANDE NULLA

cronache

Non so bene che lavoro faccio. So che tra poco saranno otto anni che lo faccio. In otto anni non ho ancora capito, ma dicono che sia il problema minore. Tempo fa ho letto un articolo di David Graeber su Internazionale in cui si dice che questo è il secolo del lavoro stupido. Dice Graeber: “È come se esistesse qualcuno che inventa lavori inutili solo per farci continuare a lavorare”. E poi: “La classe dirigente ha capito che una popolazione felice e produttiva con un sacco di tempo libero è un pericolo mortale per i suoi privilegi”. E ancora: “Una volta, mentre contemplavo la crescita apparentemente infinita delle responsabilità amministrative nei dipartimenti accademici britannici, ebbi l’impressione di stare assistendo a una possibile visione dell’inferno. L’inferno è un insieme di individui che spendono la maggior parte del loro tempo a lavorare su un compito che non gli piace e per il quale non sono particolarmente bravi”.

 
 
  Postato da davide il Sabato, 28 giugno @ 19:15:00 BST (5270 letture)
Leggi Tutto... | 15701 bytes aggiuntivi | 28 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia LA POLITICA DEI TASSI ZERO DELLA BCE, OVVERO DITE ADDIO AI VOSTRI RISPARMI

bce

FONTE: MOVISOL.ORG  

Una settimana dopo la decisione di "Hjalmario" Draghi di abbattere i tassi d'interesse, si presenta il seguente quadro:

  • La bolla azionaria si gonfia a dismisura. L'indice DAX di Francoforte ha superato la soglia storica dei diecimila punti.
  • La rendita sui decennali dell'Eurozona è ai minimi storici. I titoli spagnoli, ad esempio, offrono rendimenti inferiori al decennale USA.
  • Due terzi dei depositi bancari presso la BCE ha preso il volo verso lidi non-Euro.
  • La moneta unica ha perso terreno nei confronti di tutte le valute importanti, compresi dollaro, sterlina e rublo.
 
 
  Postato da davide il Martedì, 24 giugno @ 08:58:55 BST (4737 letture)
Leggi Tutto... | 2691 bytes aggiuntivi | 14 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia LA "DE-DOLLARIZZAZIONE" - CONTINUA: UK E CINA

Yuan banknotes

 zerohedge.com

Dopo i primi incontri sulla de-dollarizzazione, c'è stato un turbinìo di movimenti anti-dollaro in giro per il mondo (anche per il passaggio del 90% dei clienti di Gazprom al pagamento non-dollar). Comunque, sulla scia delle  "discussioni sull'alleanza anti-dollaro di ieriDW scrive  che la Cina giovedì prossimo vorrebbe avviare dei rapporti commerciali basati su Sterlina Inglese e renminbi.

Il China's Foreign Exchange Trade System (CFETS) ha confermato che Sterlina e yuan potrebbero essere scambiati direttamente senza usare il dollaro USA come intermediazione.

 

 
 
  Postato da ernesto il Sabato, 21 giugno @ 08:05:00 BST (2894 letture)
Leggi Tutto... | 5755 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia UN'ALTRA "TEORIA DELLA COSPIRAZIONE CHE DIVENTA "FATTO REALE". CLUSTER DI BANCHE CENTRALI INVESTE 29 TRILIONI DI DOLLARI NEL MERCATO

zerohedge.com

Altra "teoria della cospirazione” che diventa "fatto reale" come scrive The FT

"Un gruppo di investitori delle banche centrali è diventato il principale operatore sui mercati azionari mondiali". Il rapporto, che sarà pubblicato questa settimana  su Official Monetary and Financial Institutions Forum (OMFIF), la Gazzetta monetaria e finanziaria, conferma i 29.1 trilioni di dollari di investimenti sul mercato, in mano a 400 istituzioni del settore pubblico di 162 paesi, che "potrebbero potenzialmente contribuire a surriscaldare i prezzi degli asset."

Secondo alcune fonti l’ Amministrazione statale cinese del Foreign Exchange è diventata "L’ente pubblico che detiene il maggior valore di titoli azionari al mondo" - ma abbiamo il sospetto che la FED si classifichi subito dopo - le banche di tutto il mondo cercano di diversificare i loro affari e "contano sul potere monopolistico del dollaro".

 
 
  Postato da ernesto il Venerdì, 20 giugno @ 06:45:00 BST (3648 letture)
Leggi Tutto... | 6797 bytes aggiuntivi | 4 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia UNA CURA PER LA CRESCITO-MANIA?

Conclusioni con Maurizio Pallante. Nessuno può fare a meno delle persone
 che lavorano con onestà di intenti. (Cit.)

DI BOSQUE PRIMARIO

comedonchisciotte.org

Questa è la domanda a cui ha cercato di rispondere la : Conferenza Nazionale DECRESCITA OCCUPAZIONE E LAVORO che si è tenuta a Roma lunedì scorso nell'aula dei gruppi parlamentari della Camera dei Deputati, per presentare alcune proposte alle forze politiche, sociali sindacali e imprenditoriali . Le proposte di chi vede nella crescita indiscriminata dell'economia e del PIL l'altra faccia di un eccesso ingiustificato di produzione di beni di consumo e di una inutile distruzione di risorse energetiche. Di chi interpreta la crescita incontrollata del debito-pubblico come il prezzo che si sta pagando oggi, per la distruzione di energie rubate alle generazione future.

 
 
  Postato da ernesto il Mercoledì, 18 giugno @ 19:05:00 BST (1972 letture)
Leggi Tutto... | 10567 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia AIUTIAMO LA CRESCITA CON UNA GUERRA MONDIALE

guerraberlino

FONTE: ZEROHEDGE.COM

Non è un segreto che, man mano che si realizza il New Normal della Fed centralmente pianificata, i pianificatori centrali uno dopo l'altro, e praticamente tutti gli economisti, risultano in fallo nelle loro continue previsioni di un' "imminente" ripresa dell'economia, che dovrebbe verificarsi da un momento all'altro, ed è sempre dietro l'angolo.

Eppure, quasi sei anni dopo Lehman, e cinque anni dopo la fine dell'ultima "recessione" (anche se per la maggior parte dei paesi la depressione infuria ancora), l'America sta per registrare il suo peggior trimestre degli ultimi decenni (esclusa la grande crisi finanziaria), con un -2% di crollo del PIL, che è stato attribuito a ... il tempo.

 
 
  Postato da davide il Lunedì, 16 giugno @ 07:55:00 BST (5407 letture)
Leggi Tutto... | 16438 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia PRONTI PER LA PROSSIMA CRISI - DICE LA BANCA MONDIALE

 "E' il momento di prepararsi alla prossima crisi", dice la Banca Mondiale e come avverte il FMI il mercato immobiliare è bloccato.
 
L'ORO oggi ha chiuso a USD 1,261.75 - EUR 932,90  - UKL 749,66  per oncia.

L'ORO ieri  ha chiuso a  USD 1,262.50 - EUR 932,63  - UKL 751,76  per oncia.

L' Argento è sceso a USD 19.21/oz.

I mercati sono nervosi, gli asiatici sono al ribasso e le Borse europee oscillano per l'andamento dell'economia e per il prezzo globale del petrolio, di nuovo in aumento, questa volta, la escalation di violenza in Iraq.
 
 
  Postato da ernesto il Sabato, 14 giugno @ 11:55:00 BST (6152 letture)
Leggi Tutto... | 19246 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia LA COMMISSIONE EUROPEA: EMERGENZA GAS NATURALE GIA' DAL PROSSIMO INVERNO

.usnews 

FONTE: EFFETTO RISORSE (BLOG)

La Commissione Europea ha pubblicato recentemente un rapporto sulla sicurezza energetica che è una vera bomba che esplode in mezzo alle tante dichiarazioni tranquillizzanti che si sono sentite ultimamente. 

Il rapporto parla chiaramente di una crisi imminente con il gas naturale e, fra le tante cose, raccomanda "Esercitazioni in condizioni di emergenza per simulare una crisi di forniture di gas per questo inverno. Lo scopo di queste esercitazioni in condizioni di emergenza è di verificare come il nostro sistema energetico può reagire al rischio di una perdita di sicurezza nelle forniture, e di sviluppare piani di emergenza e meccanismi di sostituzione."
 
In sostanza, la Commissione comincia a capire che la situazione con le forniture di gas è critica.
 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 11 giugno @ 21:16:34 BST (4178 letture)
Leggi Tutto... | 3290 bytes aggiuntivi | 14 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia I NUOVI "BARONI DELL’ACQUA": LE MEGA-BANCHE DI WALL STREET STANNO COMPRANDOSI L’ACQUA DEL MONDO

STB260701_401673

DI JO SHING YANG

globalresearch.ca

Un’inquietante tendenza sta accelerando in tutto il mondo. I nuovi "baroni dell’acqua" – le banche di Wall Street e le élites  multimiliardarie – stanno comprando acqua in tutto il mondo, ad un ritmo senza precedenti.

Mega-banche e potenti società d’investimento, come ad esempio “Goldman Sachs”, “JP Morgan Chase”, “Citigroup”, “UBS”, “Deutsche Bank”, “Credit Suisse”, “Macquarie Bank”, “Barclays Bank”, “Blackstone Group”, “Allianz” e “HSBC”, stanno consolidando il loro controllo su questo settore.

Ricchi magnati come T. Boone Pickens, l'ex Presidente George H. Bush con la sua famiglia, Li Ka-shing (Hong Kong), Manuel V. Pangilinan (Filippine) ed altri ancora, stanno acquistando terreni posti su falde acquifere, laghi, diritti di sfruttamento dell'acqua, servizi idrici, società d’ingegneria idraulica ed aziende tecnologiche in tutto il mondo.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 10 giugno @ 23:10:00 BST (4923 letture)
Leggi Tutto... | 49433 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia EUROPA A RISCHIO DI BLACK-OUT

Lights are turned off to save energy before rolling blackouts in Tokyo

DI AMBROSE EVANS-PRITCHARD

telegraph.co.uk
 
La IEA International Energy Agency avverte che l'Unione Europea, nel prossimo decennio, perderà un quarto della produzione di energia elettrica per la chiusura delle vecchie centrali. 

 
 
  Postato da ernesto il Giovedì, 05 giugno @ 20:50:00 BST (3348 letture)
Leggi Tutto... | 17053 bytes aggiuntivi | 5 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia E' SEMPLICE: O NOI CAMBIAMO IL SISTEMA O IL SISTEMA CAMBIERA' NOI

'The mother narrative to all this is carbon-fuelled expansion. Our ideologies are mere subplots.' 

DI GEORGE MONBIOT

theguardian.com      

«Il filo conduttore di tutto questo è l'espansione dei combustibili fossili. Le nostre ideologie sono meri cavilli.»

E' il grande Tabù della nostra Era e la nostra incapacità di mantenere una crescita perpetua prova che l'umanità si sta disfacendo da sola.
 
Immaginiamo che nel 3030 a.C tutte le ricchezze del popolo egiziano potessero entrare in un metro cubo. Supponiamo adesso che questa ricchezza sia cresciuta del 4,5% all'anno. Quanto sarebbe diventata grande al tempo della battaglia di Azio nel 30 a.C.? Questo è un calcolo fatto dal banchiere Jeremy Grantham.
 
Avanti, provate a indovinare.
 
 
  Postato da ernesto il Domenica, 01 giugno @ 23:10:00 BST (4968 letture)
Leggi Tutto... | 21753 bytes aggiuntivi | 17 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia IL FUTURO A ROVESCIO

DI DAVID BROOKS

La Jornada

Dopo la crisi finanziaria del 2009 negli Stati Uniti d' America , il 95% della crescita economica si è concentrata nelle mani dell’1% della popolazione, il quale oggigiorno è padrone di oltre un terzo della ricchezza nazionale, mentre il restante 99% si è impoverito, secondo gli specialisti,  tutto questo avvicina    il paese alle condizioni imperanti nel secolo XIX.

Gli Stati Uniti sono in cammino verso il secolo XIX, in procinto di diventare un paese nel quale un numero limitato di famiglie controllano l'economia, dove la concentrazione del reddito e della ricchezza dell’ 1% più ricco sta raggiungendo i livelli di un secolo fa, vale a dire, quello che alcuni definiscono un’ oligarchia.

I politici continuano a parlare del futuro. Il presidente Barack Obama parla di economia
XXI secolo, il suo segretario di Stato afferma continuamente che è inaccettabile che altri Paesi –come la Russia- si comportino come nel XIX in pieno secolo XXI. Resta il fatto che il Paese da loro governato avanza - economicamente e politicamente - verso il passato.

 
 
  Postato da Truman il Venerdì, 30 maggio @ 00:00:00 BST (2990 letture)
Leggi Tutto... | 7822 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI DAGLI UTENTI

miopia

 

TESTO INTEGRALE DEL DISCORSO DI IZZAT IBRAHIM AL DOURI 

OLTRE I MONDIALI DI CALCIO. BRASILE: TEMPO DI VITTORIA E DI SCONFITTA 

GLI USA HANNO PERSO IL FRONTE MEDIORIENTALE

CIRO, E I MEDIA ROVESCIANO LE PARTI

LIBIA. IL NAUFRAGIO DELL'EUROPA 

SE NON VOLETE DENUNCIARE LE DINAMICHE DEL POTERE RESTATE A FARE GLI ECONOMISTI

LA RICERCA SCIENTIFICA

ARS INVITA ALLA III ASSEMBLEA NAZIONALE - ROMA

I MAGGIORDOMI CLOROFORMIZZATI D’EUROPA

LA PRODUZIONE MONDIALE DI GREGGIO DEL 2013 SENZA LO SHALE È LA STESSA DEL 2005 

SFATIAMO OTTO MITI ENERGETICI

SOMMARIE RIFLESSIONI SULLA CRISI

COME L’AUMENTO DELL’EFFICIENZA PORTA AL CONSUMO DELLE RISORSE


 
 

 

Mercoledì, 28 maggio
· SARA' ISRAELE LA PRIMA SOCIETA' AL MONDO SENZA CONTANTI ?
Domenica, 25 maggio
· IL MONDO SI ALLONTANA DALL'EGEMONIA FINANZIARIA USA
Sabato, 24 maggio
· DISTRUGGO GLI EUROBONDS DI GRILLO, MA ALLO STADIO 5S LA FEDE E’ MESSIANICA
Venerdì, 23 maggio
· 10 RAGIONI PER AMARE IL PRESIDENTE DELL'URUGUAY JOSE' MUJICA
Mercoledì, 21 maggio
· L'AUTOMOBILE ? E' MORTA
Martedì, 20 maggio
· GLI ANTIEURO ITALIANI VANNO IN PARLAMENTO E IL MERCATO FOTTE L’ITALIA. VINCE SEMPRE IL MERCATO
Giovedì, 15 maggio
· DRAGHI ASPETTA CHE SOFFRIAMO ANCORA. PAROLA DI GOLDMAN SACHS. (VANNO ARRESTATI DALL'ESERCITO)
Mercoledì, 14 maggio
· LA "DE-DOLLARIZZAZIONE" - LA RUSSIA, MA ANCHE LA CINA E L'IRAN
Mercoledì, 07 maggio
· CRISI DELL'EURO OPPURE ARGENTINA/ISLANDA/MALESIA: QUALE SARÀ IL MODELLO PER LE CRISI FUTURE ?
· SUICIDI DI BANCHIERI PER SALVARE LE BANCHE ?
Lunedì, 05 maggio
· LA RIVALITA' EURO-DOLLARO
Venerdì, 02 maggio
· L'EUROPA IMPAURITA DALLA COLLABORAZIONE TRANSANTLANTICA ?
Giovedì, 01 maggio
· UN INFILTRATO NEL MIGLIORE DEI MONDI: AMAZON, LO SFRUTTAMENTO CON IL SORRISO
Martedì, 29 aprile
· IL NEOFEUDALESIMO SI CHIAMA EUROZONA. E’ UN MOSTRO. STORIA, NOMI, FATTI
Domenica, 27 aprile
· CE LO CHIEDE GEORGE! URGE DEFINIZIONE ADEGUATA PER GLI ESECUTORI DEL MASSACRO SOCIALE OGGI IN ATTO.
Giovedì, 24 aprile
· UNIONE BANCARIA CON FRODE: SE FALLISCONO PAGHIAMO NOI
· DIETRO ALLE GUERRE CI SONO I BANCHIERI
Mercoledì, 23 aprile
· A PROPOSITO DEL CONVEGNO SUL TEMA: "EUROPA SENZA EURO"
Sabato, 19 aprile
· GOLDMAN SACHS: LA CRISI UCRAINA E’ SOLO IL SINTOMO DI UN QUALCOSA DI MOLTO PEGGIORE
Venerdì, 18 aprile
· NON MOLLANO MAI, MAI, MAI, STI MASTINI. E VINCONO: TTIP
Mercoledì, 16 aprile
· GEAB 84: L'EUROPA TRASCINATA ALL'INTERNO DI UN MONDO DIVISO TRA DEBITORI E CREDITORI: I DISPERATI TENTATIVI DEGLI STATI UNITI DI NON AFFONDARE DA SOLI
Martedì, 15 aprile
· COME L’ECONOMIA E’ DIVENTATA UNA SCIENZA
Lunedì, 14 aprile
· "UNA RIPRESA TRIONFALE" ? QUELLO CHE SUCCEDE VERAMENTE IN GRECIA
Venerdì, 11 aprile
· PARTITI: GAZPROM EMETTERA' "OBBLIGAZIONI" (SIMBOLICHE) IN YUAN
· LA FELICITA' SARA' UN PRANZO DI GALA ECO-SOSTENIBILE. VIVA LA DECRESCITA FELICE !
Giovedì, 10 aprile
· LE ELITES FINANZIARIE INTERNAZIONALI CAMBIANO I GOVERNI PER ATTUARE L’AUSTERITA’
Martedì, 08 aprile
· QUELLE MISURE "NON CONVENZIONALI", CHE NON SERVONO A NULLA
Lunedì, 07 aprile
· COME RIUSCÌ MINSKY A CAPIRE IL SEGRETO DEI CRACK FINANZIARI?
Sabato, 05 aprile
· LA BOMBA A TEMPO DELL'UNIONE BANCARIA EUROPEA (GLI EUROCRATI AUTORIZZANO I BAILOUTS E I BAIL-INS)
Giovedì, 03 aprile
· LA PARALISI DEFLATTIVA DELLA BCE PORTA ITALIA, FRANCIA E SPAGNA NELLE TRAPPOLE DEL DEBITO
Lunedì, 31 marzo
· SULL'IMPATTO DELLE IDEE ECONOMICHE
· LA NOTIZIA DELL'ANNO ? LA GERMANIA SFANCULA IL DOLLARO E APRE AL COMMERCIO DIRETTO IN YUAN
Sabato, 29 marzo
· IL NOSTRO TEMPO PREZIOSO ESPROPRIATO E CONSUMATO DAL MODELLO OCCIDENTALE
Mercoledì, 26 marzo
· I FRATI RITRATTANO: LA BUNDESBANK APRE LE PORTE A UN BLITZ DI QE
· LETTERA APERTA A PAOLO BARNARD
Martedì, 25 marzo
· KAMIKAZENOMICS - UN SUICIDIO ECONOMICO
· I SALARI FRANCESI NON SONO IL PROBLEMA
Lunedì, 24 marzo
· PERCHÉ LA STAGNAZIONE POTREBBE RIVELARSI LA NUOVA NORMA
Domenica, 23 marzo
· ALLERTA PETRODOLLARI: PUTIN SI PREPARA AD ANNUNCIARE IL “SANTO GRAAL” DEL COMMERCIO ENERGETICO [L’ACCORDO PER LA VENDITA DI GAS NATURALE ALLA CINA]
· UNA MAPPA DELLA DISTRUZIONE ASSICURATA DELL'ECONOMIA EUROPEA SE LE SANZIONI VERRANNO MANTENUTE

Articoli Vecchi
 

 

Activist Post

Agence Global

AlterNet

American Free Press

AntiWar

Asia Times

Awaken In The Dream

Axis of Logic

Billy Blog

Bloomberg

Business Insider

Cepr

Club Orlov

Clusterfuck Nation

Common Dreams

Countercurrents

Counterpunch

Daily Bell

Dandelion Salad

Dissident Voice

Earth Hope Network

Ecomonitor

End of the American Dream

End the Lie

Energy Bulletin

Europe

Chris Floyd

Geopolitics-Geoeconomics

Global Research

Idaho Observer

Information Clearing House

Iraq War

Keep Talking Greece

Killing Hope (William Blum)

Land Destroyer

Lew Rockwell

Media Lens

Moon of Alabama

Mark Morford

Mother Board

The Nation

Natural News

News Target

OpEd News

James Petras

Poor Richard!

Prison Planet

Project Censored

Raw Story

Real Currencies

Red Ice Creations

Rense

Russia Today

Lars Schall

Sott

Speaking Truth To Power

Strategic Culture

Matt Taibbi

Taki's Mag

Webster Tarpley

Telegraph Blogs

Testosteronepit

Thirteen Monkey

Tom Dispatch

Truth-out

Truth Seeker

21st Century Wire

Uruknet

Washington's Blog

What's Left? (Stephen Gowans)

Who What Why

Xymphora

Zero Hedge

 

 

Acrimed

A l'Econtre

Alterinfo

Article 11

Basta!

Gilles Bonafi

Cadtm

Silvia Cattori

Michel Collon

Contretemps

Le Courrier

Dedefensa

Diploweb

Egaliteetreconciliation

Greek Crisis

Infoguerre

L'Humanité

Marianne-en-ligne

Metropolitiques

Mondialisation.ca

Blog Monde Diplomatique

Pambazuka

Questions Critiques

Reflets

Reporterre

Réseau Voltaire

Rezo

Terrains de Luttes

 


 
  La redazione non esercita un filtro sui commenti dei lettori. Precisa che gli unici proprietari e responsabili dei commenti sono gli autori degli stessi e che in nessun caso comedonchisciotte.org potrà essere considerato responsabile per commenti lesivi dei diritti di terzi. La redazione informa che verranno immediatamente rimossi:

- messaggi non concernenti il tema dell'articolo
- messaggi offensivi nei confronti di chiunque
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisca una violazione delle leggi vigenti (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)




Disclaimer A meno di avvisi di particolari (articoli con diritti riservati) il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità.

Il logo del sito (adattato da xkcd.com) è rilasciato con licenza creative commons.