Welcome to Come Don Chisciotte
 
 

  USER PANEL

. Home
. Archivio per Data
. Cerca
. Il Forum
. Il Tuo Profilo
.
Messaggi Privati
. Pubblica
. Segnala Questo Sito
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI NEL FORUM

entra nei forum

. Notizie dal mondo

. Notizie dall'Italia

. Opinioni

. Segnalazioni

. Cinema

. Libri

 

  FORUM: ULTIMI ARTICOLI


 Napoli,da 3 Febbraio-Mostra:100 anni di guerre
 cavallo di Troia di Soros nel governo Tsipras
 GR: rifugiati, fate i pastori
 Gentiloni-Ue condanni separatisti,ma no nuove sanzioni
 TI: presidente PPD ottimista
 15,32-Stretta Usa-Ue su sanzioni Mosca-Veto greco?
 Zuckerberg:non cancello vignette su Maometto.Anzi si
 Pioniere blogger USA si ritira:torno alla vecchia scrittura
 TI: Verdi contro accordo Italia-CH
 Lavoratore: Volontario, sfruttato e gaudente
 Facciamo una scommessa.
 #Tsipras, il gran botto nel Laboratorio Greco
 RISULTATI: Il candidato Presidente 5*****
 Come diceva "mortadella" ...
 Il mito di un Euro-servo

Come Don Chisciotte Forums

 

  UTENTI

Benvenuto, anonimo
Nickname
Password
(Registrare)
Iscrizione:
più tardi: cittadinoF
News di oggi: 3
News di ieri: 4
Complessivo: 8257

Persone Online:
Visitatori: 1439
Iscritti: 39
Totale: 1478

Online ora:
01 : Matt-e-Tatty
02 : clausneghe
03 : maxvax
04 : oldhunter
05 : albertoconti
06 : fengtofu
07 : neroscuro2014
08 : odisseo
09 : marcopa
10: yago
11: stodler
12: Iside
13: gian
14: Sickboy
15: maristaurru
16: cavalea
17: adriano_53
18: neutrino
19: sanpap
20: A
21: namincazza
22: ligius
23: Geopardy
24: giorgiogio48
25: umbynet
26: Eshin
27: Tashtego
28: Franco-Traduttore
29: spadaccinonero
30: vocenellanotte
31: ferros
32: Detrollatore
33: billymartini
34: luposolitario
35: SeveroMagiusto
36: Martinox
37: tao
38: gaia
39: Nieuport
 

 

La netiquette di ComeDonChisciotte: alcune norme minime per la convivenza e il dialogo costruttivo nel sito





UNA PRESENTAZIONE DI TRUMAN BURBANK
 

  LETTURE SEGNALATE

Crocifissioni riprese dallo smartphone. Antropologia politica di Isis

Cassazione a Napolitano: tornare subito al voto

Libertà e Giustizia: Verso la svolta autoritaria

Marco Mamone Capria - Vivisezione: un po' di chiarezza sul dibattito in corso

Perché nessuno stato ha il Credito pubblico?

GZ - Più Moneta Creano più ti Dicono che non ci Sono Soldi

Il Sussidiario - Una nuova mega-bolla finanziaria ci darà la ripresa

Antonio Camuso - Kabul: stragi di piloti e guerre tra contractor

Rigamo - La notte dei Ganzer viventi

Marco Mamone Capria - La scienza in una società democratica

Giulio Sapelli - Col potere ai professori venne l’inverno della nostra civiltà

Bagnai - Crisi finanziaria e governo dell'economia

Petras - Verso dittature tecnocratiche

 

 

Alfabeta2

andreacarancini.blogspot.it

Animal Station

Appello al Popolo

ArruotaLibera

Alberto Bagnai

Carlo Bertani

Bye Bye Uncle Sam

Cado In Piedi

Campo Antimperialista

Franco Cardini

Carmilla Online

Marco Cedolin

Civium Libertas

Clarissa

Cloroalclero

Cobraf

COMIDAD

Conflitti e Strategie

Da Dietro Il Sipario

Decrescita Felice

Democratic Nutrition

Doppio Cieco

Eddyburg

Eurasia

Free Animals

Geopolitica

Geopoliticamente

Giornale del Ribelle

Fulvio Grimaldi

Iceberg Finanza

Io Non Sto Con Oriana

Karlmarxplatz

Kelebleker

Libre Idee

Loop on Line

Domenico Losurdo

Mainstream

Antonio Mazzeo

Megachip

Nazione Indiana

Nena News

nogeoingegneria.com

Eugenio Orso

Palestina Libera!

I Quaderni di Truman

Rinascita

Rischio Calcolato

Salamelik

Selvas

Senza Soste

Sinistra In Rete

Sollevazione

Tlaxcala

Veganzetta

La Voce delle Voci

La Voce del Ribelle

Voci Dalla Strada

 

 

fratelli

tasse non dovute

fini



 

 

Alainet.org

Argenpress

Cubadebate

Daniel Estulin

Gara

Percy Francisco Godoy

InSurGente

La Haine

Kaos en la Red

La Jornada

Alberto Montero

Vicenç Navarro

Nueva Tribuna

Pagina/12

Rebelion

Sinpermiso

Adrian Salbuchi

Sur y Sur

Tercera Informacion

Visiones Alternativas

Rodolfo Walsh

 

  1993-2013: AL CAPOLINEA

IL “PASSO A DUE” TRA RUSSIA/USA ?
obama_putin

PARTE PRIMA

PARTE SECONDA

 

 
 
BENVENUTI SU COME DON CHISCIOTTE

Disapprovo quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo
Evelyn Beatrice Hall, The Friends Of Voltaire

Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità
Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero

Anonimo
 
 
facebook twitter RSS

 

ISCRIZIONE

Chi vuole iscriversi a Comedonchisciotte può contattarci a comedonchisciotte@yahoo.it, indicandoci il nickname desiderato. Provvederemo poi all'iscrizione, con una password provvisoria che potrà essere cambiata dall'utente.

 
 


 
  Europa GRECIA: SENZA BARRICATE, PARTONO LE RIFORME CONTRO L'AUSTERITA'

 

FONTE: ZEROHEDGE.COM

Non ci ha messo molto Syriza per cominciare a fare cambiamenti in Grecia. Certo queste prime mosse possono sembrare di basso profilo, minori rispetto al tema "debiti", come scrive KeepTalkingGreece, ma Alexis Tsipras e la sua squadra insieme a Panos Kammenos hanno subito spinto forte sul pulsante Fast Forward per ripristinare una serie di cosiddette “riforme”, le misure di austerity imposte al paese dagli usurai della Troika - tra le riforme della sinistra ci sono: rottamazione delle privatizzazioni programmate, rottamazione dei tickets per gli ospedali pubblici e per le ricette mediche, ripristino della “ TREDICESIMA per le pensioni” a basso reddito a altre azioni che SYRIZA aveva promesso prima delle elezioni

 
 
  Postato da ernesto il Giovedì, 29 gennaio @ 10:50:00 GMT (2140 letture)
Leggi Tutto... | 8669 bytes aggiuntivi | 8 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione AFFAIRE CHARLIE HEBDO: PERCHE' LA FAMIGLIA DEL POLIZIOTTO “SUICIDATO” NON AVRA’ ACCESSO AL RAPPORTO DELL’AUTOPSIA ?

fredou

FONTE: PANAMZA.COM

ESCLUSIVO. PANAMZA HA CONTATTATO LA MADRE DI HELRIC FREDOU, IL COMMISSARIO DI POLIZIA INCARICATO DI REDIGERE UN RAPPORTO SULL’ENTOURAGE FAMIGLIARE DI CHARLIE HEBDO E RITROVATO MORTO IN SEGUITO A UN COLPO DI PISTOLA ALLA TESTA QUALCHE ORA DOPO L’ATTENTATO.

Ho chiesto il rapporto dell’autopsia, mi è stato risposto: “Non l’avrete”.

Venerdì 16 gennaio, Panamza pubblicava (qui) la testimonianza scioccante della sorella del poliziotto Helric Fredou il cui il misterioso «suicidio» continua ad essere ignorato dai media nazionali (francesi).

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 29 gennaio @ 07:25:00 GMT (2179 letture)
Leggi Tutto... | 7023 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Voto: 0
 

 
  Italia #PRESIDENTE M5S – IO LA PENSO COSI': TENTARE DI SPEZZARE IL NAZZARENO

#PresidenteM5S

DI STEFANO ALI

ilcappellopensatore.it

So che mi tirerò addosso gli improperi di molti militanti del Movimento 5 Stelle, con la mia posizione sul #PresidenteM5S, ma io la penso così e spiego il perché.

È evidente che i nomi più “affini” al Movimento 5 Stelle siano Cantone, Carlassare (che però ha già comunicato la sua indisponibilità), Di Matteo, Imposimato, Lannutti, Maddalena, Settis e Zagrebelsky.

Quante probabilità hanno questi sette nomi di vedere convergenze da parte di altri gruppi politici? Probabilmente nessuna.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 29 gennaio @ 08:23:15 GMT (1495 letture)
Leggi Tutto... | 6291 bytes aggiuntivi | 15 commenti | Voto: 0
 

 
  Europa IL GREXIT SI AVVICINA ?

bild-sumfwnia-sto-berolino

DI URIEL FANELLI

keinpfusch.net

In questo periodo mi sto preoccupando abbastanza di come l'opinione pubblica tedesca stia venendo spinta , e lo fanno persino giornali di sinistra, ad una forma di rabbia verso l'Islam e verso alcuni paesi come la Grecia, al punto che diversi giornali "mainstream" arrivano a titolare che il Grexit e' piu' vicino che mai. Mi sto preoccupando perche' vedo il prossimo sindaco di Dresda, della CDU, che va a parlare con PeGiDa per averne i voti, e perche' sta uscendo una frangia di destra nella CDU, che dice cose come "Non c'e' posto per l' Islam in Sassonia". 
 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 28 gennaio @ 23:10:00 GMT (2738 letture)
Leggi Tutto... | 15831 bytes aggiuntivi | 11 commenti | Voto: 0
 

 
  Europa LA GRECIA COMINCIA A GUARDARE VERSO LA RUSSIA

     

FONTE: ZEROHEDGE.COM

Una decina di giorni fa, prima che Syriza, il partito Anti-Austerity riportasse il suo folgorante successo in Grecia, avevamo notato che la Russia aveva fatto una modesta proposta alla Grecia: voltate le spalle a quell'Europa, che tanto disprezzate, e noi assisteremo i vostri agricoltori eludendo il divieto di importare cibo.

 
 
  Postato da ernesto il Mercoledì, 28 gennaio @ 15:32:00 GMT (4993 letture)
Leggi Tutto... | 10255 bytes aggiuntivi | 14 commenti | Voto: 0
 

 
  Usa GLI STATI UNITI SONO RIDOTTI ALLA DISPERAZIONE

barack-obama

DI DMITRY ORLOV

cluborlov.blogspot.it

I leaders degli Stati Uniti sanno benissimo che i giorni del loro paese come “più grande produttore mondiale di petrolio” si misurano ormai in settimane o in mesi, e non in anni.

Nel corso del 2014 il prezzo del petrolio è caduto da oltre 125 a circa 45 dollari al barile, e potrebbe ulteriormente calare per poi risalire di nuovo, salvo cadere e risalire ancora. Questo tanto per rendere l’idea.

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 28 gennaio @ 10:35:00 GMT (6255 letture)
Leggi Tutto... | 19453 bytes aggiuntivi | 8 commenti | Voto: 0
 

 
  Europa LETTERA APERTA A UN AMICO GRECO - LA GRECIA ENTRERA' IN UNA SITUAZIONE SIMILE A QUELLA DEL CILE DI ALLENDE

PINOCHET

DI JOSEPH HALEVI

facebook.com

La Grecia entrerà in una situazione simile a quella di Allende.

Allende aveva un programma moderato ma fermo su alcune questioni: la necessità di nazionalizzare il settore minerario (la dimostrazione che fosse nel giusto è data dalla decisione di Pinochet di rinazionalizzare nel 1984 la stessa industria, dopo averla privatizzata nel 1974), cibo, programmi sociali ed educativi per i più poveri.
Il resto sarebbe rimasto al settore privato.

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 28 gennaio @ 05:40:00 GMT (4151 letture)
Leggi Tutto... | 7079 bytes aggiuntivi | 18 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica SCAPPARE DAL DOLLARO: PERCHE' L'IRAN SEGUE L'ESEMPIO DELLA RUSSIA

54c61

FONTE: RT.COM

Ispirato dalla pratica dei pagamenti in valuta locale tra la Cina e la Russia per il commercio bilaterale, l'Iran ha deciso di  abbandonare il dollaro nelle transazioni internazionali. "L'Iran ha assestato un duro colpo allo standard del petrodollaro", scrive il giornalista Sarkis Tsaturián.

Sabato scorso la Banca Centrale iraniana ha annunciato che interromperà l'utilizzo del dollaro nelle transazioni internazionali e che i contratti del commercio estero saranno effettuati con altre valute come lo yuan, l'euro, la lira turca, rublo russo e il won della corea del sud.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 27 gennaio @ 23:10:00 GMT (3100 letture)
Leggi Tutto... | 2856 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 
  Europa LEZIONI DALLA GRECIA

DI GEORGIOS

comedonchisciotte.org

Com'è naturale e giusto, recentemente sono apparsi vari articoli che analizzano, interpretano, criticano o gioiscono con speranza dopo gli ultimi sviluppi in Grecia con la vittoria elettorale di SYRIZA. Com'è anche naturale e giusto, la maggior parte di questi articoli cercano di mettere in luce le probabili conseguenze e i probabili sviluppi che questa vittoria elettorale potrà avere in tutta l'Europa, specie in quella del sud, e in modo particolare, almeno a titolo di esempio da seguire, in Italia.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 27 gennaio @ 20:48:47 GMT (2424 letture)
Leggi Tutto... | 6215 bytes aggiuntivi | 16 commenti | Voto: 0
 

 
  Europa PERCHE' I SOLDATI AMERICANI A MARIUPOL ?

 
soldatousa
 
FONTE: ZEROHEDGE.COM

In mezzo alla devastazione di Mariupol che è stata provocata ieri dai colpi di artiglieria che hanno ucciso e ferito decine di persone - devastazione che è stata prontamente addossata da entrambe le parti sull'"avversario" - e che a detta di entrambe le "parti" è stata la più violenta da quando da quando è stata interrotta la tregua - è emersa una 'strana' clip.

 
 
  Postato da ernesto il Martedì, 27 gennaio @ 12:00:00 GMT (5957 letture)
Leggi Tutto... | 6248 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Voto: 0
 

 
  Argentina UNA FALSE FLAG PER COMINCIARE UNA RIVOLUZIONE COLORATA IN ARGENTINA ?

DI MARIO

informationclearinghouse.info

Presto in Argentina ci saranno le elezioni e Cristina de Kirchner non potrà essere rieletta. Malgrado i tanti candidati che contestano l'operato del suo mandato, i sondaggi dicono che Scioli, il suo candidato potrebbe vincere al secondo turno.

Il (povero?) Giudice Nisman ha denunciato il comportamento della Kirchner nella gestione di un accorso con l'Iran - la sua denuncia non sarebbe rimasta in piedi a lungo - ma con la sua morte (che sia stato suicidio o che no, per la storia non cambia) lo ha elevato al rango di vittima di un complotto del governo, e tutti i media hanno subito cambiato il loro slogan da  "Je suis Charlie" a 'Yo soy Nisman'.

 
 
  Postato da ernesto il Martedì, 27 gennaio @ 09:25:00 GMT (2533 letture)
Leggi Tutto... | 18179 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0
 

 
  Europa TSIPRAS, IL FINTO RIVOLUZIONARIO "MANOVRATO" DALL'UE

tsipras

DI PIETRO VERNIZZI

ilsussidiario.net

Intervista al Professor Alberto Bagnai

La vittoria di Syriza alle elezioni parlamentari in Grecia non ha provocato quel panico sui mercati finanziari che in molti si aspettavano. La Borsa di Atene nelle prime ore del mattino ha perso oltre il 5%, ma poi ha ridotto le perdire. Mentre la Borsa di Milano, dopo un inizio in calo, ha chiuso con un rialzo dell’1,15%. Anche il cambio euro/dollaro è andato in altalena, toccando nella notte il minimo a 1,1098, per poi risalire a 1,12. Ne abbiamo parlato con Alberto Bagnai, professore di Politica economica all'Università G. D’Annunzio di Pescara.
 
 
  Postato da davide il Martedì, 27 gennaio @ 06:51:00 GMT (6685 letture)
Leggi Tutto... | 5433 bytes aggiuntivi | 28 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione PUO' IL JAZZ ESSERE ANTISEMITA ? INTERVISTA A GILAD ATZMON

lad atzmon

DI CARLO PEREZ CRUZ

elasombrario.com

Il municipio della città di Nottingham ha annullato il concerto del sassofonista israeliano Gilad Atzmon e del suo gruppo,The Orient House Ensemble, dopo aver ricevuto una lettera firmata da tredici persone in cui è accusato di antisemitismo.

Ci sono ebrei che si oppongono apertamente alle politiche di Israele, paese che sostiene di parlare a nome di tutti gli ebrei e che si definisce come la casa di tutti loro, ma non per questo sono accusati di essere antisemiti. Perciò è sbalorditivo che un israeliano, con familiari di origini ebree, venga censurato per questo motivo.

 
 
  Postato da davide il Lunedì, 26 gennaio @ 23:10:00 GMT (1516 letture)
Leggi Tutto... | 15977 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Voto: 0
 

 
  Europa UNO SCANDALO

ALe

DI JACQUES SAPIR

russeurope.hypotheses.org

Dunque il governo polacco vuole organizzare la commemorazione della liberazione del campo di Auschwitz, il prossimo 27 gennaio, senza invitare Vladimir Putin. È un suo diritto. Vuole commemorarla con il governo ucraino, senza dubbio in memoria dei circa due-tre mila volontari ucraini che già solo ad Auschwitz aiutarono i nazisti (ed erano molti di più altrove). È un suo diritto. Ma in tal caso si assuma la responsabilità dell’enormità dell’atto. Sappiamo molto bene che non è il popolo polacco ad esprimersi per bocca di questo governo. Non provi a nasconderlo, accampando vari pretesti.

 
 
  Postato da davide il Lunedì, 26 gennaio @ 18:25:00 GMT (4679 letture)
Leggi Tutto... | 3816 bytes aggiuntivi | 23 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione METTIAMO I NOSTRI SOLDI NELLE MANI DI QUESTO RAGAZZO !!

  

FONTE: ZEROHEDGE.COM

Di questi tempi, quando gli hedge fund non possono più ESSERE "garantiti" dalle "cortesie della Gerson Lehrman o di qualche altra "rete di esperti", quando le banche centrali ormai non si preoccupano di salvare la faccia o di cercare almeno di dimostrare di essere invincibili e di fare "tutto il necessario "per sostenere gli effetti della ricchezza, e dove gli hedge fund non riescono più a superare le previsioni dell'indice S & P per il 6 ° anno consecutivo ...  sembra proprio che non esista più niente che sia una cosa sicura.

 
 
  Postato da ernesto il Lunedì, 26 gennaio @ 10:55:00 GMT (6207 letture)
Leggi Tutto... | 6189 bytes aggiuntivi | 12 commenti | Voto: 0
 

 
  Europa IL GIORNO DOPO TSIPRAS...E IN ITALIA ?

tsipras

DI CARLO BERTANI

carlobertani.blogspot.it

Non sappiamo ancora – nel momento in cui scriviamo – se Tsipras avrà guadagnato la maggioranza assoluta del Parlamento di Atene: molto dipenderà da questo aspetto, giacché – in caso contrario – i partiti che dovranno fornire la “ciccia” per la realizzazione del programma di Tsipras avranno più armi per mercanteggiare o, peggio ancora, per vendersi ai desiderata di Berlino. Staremo a vedere. Questo, perché il piano di Tsipras è ambizioso e, soprattutto, con un pizzico d’arroganza in politica estera:

 
 
  Postato da davide il Lunedì, 26 gennaio @ 07:28:43 GMT (4355 letture)
Leggi Tutto... | 8327 bytes aggiuntivi | 26 commenti | Voto: 0
 

 
  Russia PER LE "ELITE RUSSE" C'E' RISCHIO DI GUERRA CON GLI USA

 usstratcom

DI MIRIAM ELDER

informationclearinghouse.info

“Quando non ci sono relazioni bancarie, le nazioni si avvicinano ad una guerra.”

Venerdì scorso il capo di una delle più importanti banche di proprietà del Cremlino ha ammonito che ulteriori sanzioni bancarie potrebbero portare Russia e USA sull' "orlo di una guerra.”

“I russi appoggiano totalmente il loro Presidente" - ha detto Shuvalov  - “e se qualcuno che non lo capisce, vuol dire che non comprende il carattere dei russi e non conose la storia della Russia. Se dovessimo immaginare che qualcuno dall'esterno del nostro paese vuole far cadere il nostro leader e voglia agire contro la nostra volontà … saremo tutti uniti come mai è stato prima.”

 
 
  Postato da ernesto il Domenica, 25 gennaio @ 23:10:00 GMT (5268 letture)
Leggi Tutto... | 5704 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Voto: 0
 

 
  IL BIVIO DI TSIPRAS: LOGICA MACROECONOMICA O CAMBIARE PER NON CAMBIARE

Corriere-Web-Nazionale

DI JEAN SEBASTIEN LUCIDI

scenarieconomici.it

Con la sua larga vittoria, il governo di Syriza non avrà bisogno di scendere a compromessi con gli altri partiti greci e questo gli permetterà di affrontare la sfida con la TROIKA in modo indipendente.
Ma ciò crea anche un bivio per Tsipras, che consiste dal fatto che se vorrà rinegoziare una grossa fetta del debito greco (appartenente alla TROIKA stessa ma con esposizione italiana per circa 40 MLD tramite il MES) o addirittura cancellarlo e ripudiare le politiche di austerità sostituendole per quelle espansive dovrà scendere al compromesso della logica macroeconomica, cioè che quello che il suo governo vuole per la Grecia, è impossibile in presenza di una moneta non sovrana condivisa da altri Stati con altre economie e che per la sua sostenibilità fine a se stessa, persegue logiche mercantiliste per livellare dall’interno squilibri di competitività.

 
 
  Postato da davide il Domenica, 25 gennaio @ 21:36:57 GMT (2558 letture)
Leggi Tutto... | 3592 bytes aggiuntivi | 7 commenti | Voto: 0
 

 
  Europa RICOMINCIO DA ATENE. UN'ALTRA EUROPA NASCE DALLA GRECIA ?

8403

DI GIULIETTO CHIESA

pandoratv.it

Un'altra Europa nascerà dalla Grecia? Tsipras è conscio del significato dirompente di una sua vittoria. Per questo il suo programma è restato prudente e non prevede al momento spallate eclatanti, come l'uscita dalla NATO.

 
 
  Postato da davide il Domenica, 25 gennaio @ 20:59:39 GMT (3843 letture)
Leggi Tutto... | 651 bytes aggiuntivi | 7 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica E ADESSO A CHE GIOCO GIOCHERA' LA CASA DI SAUD ?

kingarabiadead

DI PEPE ESCOBAR

globalresearch.ca

La Casa di Saud si ritrova in un periodo di grande instabilità. Il prezzo del petrolio che impongono gli si potrebbe ritorcere contro. La successione del re Abdullah potrebbe risolversi in un bagno di sangue e i protettori statunitensi potrebbero dare luogo ad un voltafaccia.

Cominciamo con il petrolio – ed un po’ di storiografia. dato che la fornitura di petrolio USA cresce di un paio di milioni di barili al giorno, c’è abbastanza petrolio in Iran, a Kirkuk in Iraq, con la Libia e la Siria fuori dal mercato e il petrolio extra degli USA sul mercato. Di base l’economia globale – almeno per ora – non cerca più petrolio a causa della stagnazione/recessione europea e il rallentamento relativo della Cina sul mercato.

 
 
  Postato da davide il Domenica, 25 gennaio @ 11:38:45 GMT (4212 letture)
Leggi Tutto... | 13313 bytes aggiuntivi | 4 commenti | Voto: 0
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI DAGLI UTENTI

miopia

QUALE UOMO ESSERE NELLA SOCIETÀ POST-MODERNA?

CIECA VELOCITÀ, L’INAUGURAZIONE DELLA GRANDE OPERA MARCHE UMBRIA

L'INSOPPORTABILE RETORICA DELLA LIBERTÀ

LE TASSE NON SONO DOVUTE

PATRIA E CITTADINI IN LUTTO

IL CALIFFATO, UN PERICOLO CHE MINACCIA ANCHE NOI 

PUÒ L’INTRODUZIONE DI UNA MONETA COMPLEMENTARE ESSERE UNA ALTERNATIVA ALL’USCITA DALL’EURO?

CORSI E RICORSI STORICI: 80 EURO AL MESE ALLE FAMIGLIE CHE AVRANNO UN FIGLIO

SOVRANISTI PER LA COSTITUZIONE

DUBLINO PROTESTA CONTRO LE TASSE SULL'ACQUA 


 
 

 

Domenica, 25 gennaio
· PROFESSORESSA DI HARVARD: I DRONI-ZANZARA DEL GOVERNO PRELEVERANNO IL VOSTRO DNA
Sabato, 24 gennaio
· IRAQ: LA DISTRUZIONE DELLA MEMORIA
· QE DELLE BANCHE CENTRALI ARRICCHISCE SOLO L'1% MA NON LO SI PUO' DIRE. "LA BCE PRIGIONIERA DEI MERCATI"
· QUALE UOMO ESSERE NELLA SOCIETÀ POST-MODERNA?
· NON SI PUO' VIVERE AVENDO COME OBIETTIVO QUELLO DI CAMBIARE UNA OPEL CORSA CON UNA BMW
· PROVOCARE LA RUSSIA
Venerdì, 23 gennaio
· L'UNICA STRADA E L'UNICA VIA D'USCITA DA DAVOS
· MILITARI AMERICANI VISITANO KIEV PER DISCUTERE SU UN POSSIBILE AIUTO MILITARE
· ANNULLATO IL CONCERTO JAZZ DI UN EBREO ANTISEMITA
· GRECIA: ULTIME PSEUDOLOGIE DELLA TROIKA A 2 GIORNI DAL VOTO
Giovedì, 22 gennaio
· 15 SEGNALI INDICANO CHE L’ATTACCO A CHARLIE HEBDO E'STATA UN'OPERAZIONE FALSE FLAG
· LA NOTTE IN CUI MIA MADRE MINACCIO’ DI UCCIDERMI
· UNGHERIA: E’ POSSIBILE UN COLPO DI STATO STILE UCRAINA IN UNO STATO UE E MEMBRO DELLA NATO ?
· LE PEN VS D'ALEMA. CHI E' IL VERO NOSTALGICO DI UN TRAGICO PASSATO ?
· COME RENZI FONDE CADAVERI PER SALVARE IL CADAVERE E RISOLVERE UN CAZZO
Mercoledì, 21 gennaio
· CHARLIE HEBDO: TESTIMONIANZE DALL' EUROPA
· FONDAMENTALISMI
· IL FUTURO DELLA DEMOCRAZIA E DEL CAPITALISMO
· ALBERT NISMAN, ASSASSINATO ? LA STORIA DEL SUICIDIO SI SBRICIOLA VISTO CHE SULLE MANI NON C'ERA POLVERE DA SPARO
· ECCO COME MARIO DRAGHI VI FOTTERA’ GIOVEDI’ (SPIEGATO AL MIO AMICO BENZINAIO)
Martedì, 20 gennaio
· COME FACEBOOK HA UCCISO INTERNET
· LA LOTTA DI CLASSE DELL' 1% HA VINTO. ED E' INSAZIABILE
· PERCHE' LA GERMANIA CONTINUA A RIMPATRIARE IL SUO ORO DA USA E FRANCIA ?
· SOTTOMISSIONE ?
· CHARLIE HEBDO: IL MISTERIOSO "SUICIDIO" DI HELRIC FREDOU
Lunedì, 19 gennaio
· RUSSIA E CINA: L’ALBA DI UN NUOVO SISTEMA MONETARIO ?
· UN MANUALE CONTRO " L'INVASIONE RUSSA"
· IL VERO AMERICAN SNIPER ERA UN KILLER PIENO D'ODIO.PERCHE' I SUOI PATRIOTI IN MODO SEMPLICISTICO LO TRATTANO DA EROE ?
· PERCHÈ L’AMMINISTRAZIONE OBAMA HA DECISO DI SCATENARE UN CONFLITTO RAZZIALE
· SOROS: IL MISTERIOSO SPONSOR DIETRO LA CAMPAGNA MEDIATICA SULLE PROTESTE DI FERGUSON
· TUTTI AGITATI PER SOUTH STREAM
Domenica, 18 gennaio
· TOTOPRESIDENZIALI ? GUARDARE PIUTTOSTO ALLA CORSA ALL'EURO IN SVIZZERA E GRECIA
· UNA BOMBA SOTTO IL SEDERE (LA MINACCIA JIHADISTA: PERCHE' LA NOSTRA INTELLIGENCE, PUR SAPENDO, NON LA POTRA' NEUTRALIZZARE)
· SU DIEUDONNE' E LA LIBERTA' DI PAROLA
Sabato, 17 gennaio
· IL LATO OSCURO DEGLI APPLE STORE
· LETTERA POSTUMA A NAPOLITANO
· 2015: BASI PER L’OTTIMISMO
· ORMAI SIAMO IN GUERRA E ALLORA VA SOSPESO IL TRATTATO DI SCHENGEN
Venerdì, 16 gennaio
· CHARLIE E LE BANLIEU
· NOTIZIA SENSAZIONALE: LA RUSSIA BLOCCHERA' COMPLETAMENTE LE FORNITURE DI GAS ATTRAVERSO L'UCRAINA

Articoli Vecchi
 

 

Activist Post

Agence Global

AlterNet

American Free Press

AntiWar

Asia Times

Awaken In The Dream

Axis of Logic

Billy Blog

Blackagendareport

Bloomberg

Business Insider

Cepr

Club Orlov

Clusterfuck Nation

Common Dreams

Countercurrents

Counterpunch

Daily Bell

Dandelion Salad

Dissident Voice

Earth Hope Network

Ecomonitor

End of the American Dream

End the Lie

Energy Bulletin

Europe

Chris Floyd

fpif.org

Geopolitics-Geoeconomics

Global Research

Icij.org

Idaho Observer

Information Clearing House

Iraq War

Keep Talking Greece

Killing Hope (William Blum)

Land Destroyer

Lew Rockwell

Media Lens

Moon of Alabama

Mark Morford

Mother Board

The Nation

Natural News

New Eastern Outlook

News Target

Opendemocracy

OpEd News

James Petras

Poor Richard!

Prison Planet

Project Censored

Raw Story

Real Currencies

Red Ice Creations

Rense

Russia Today

Lars Schall

Sott

Speaking Truth To Power

smirkingchimp.com

Sputnik news

Strategic Culture

Matt Taibbi

Taki's Mag

Webster Tarpley

Telegraph Blogs

Testosteronepit

Theautomaticearth

Thirteen Monkey

Tom Dispatch

Truth-out

Truth Seeker

21st Century Wire

Uruknet

Washington's Blog

wearechange.org

What's Left? (Stephen Gowans)

Who What Why

Xymphora

Zero Hedge

 

 

Acrimed

A l'Econtre

Alterinfo

Article 11

Basta!

Gilles Bonafi

Cadtm

Silvia Cattori

Michel Collon

Contretemps

Le Courrier

Dedefensa

Diploweb

Egaliteetreconciliation

Globalepresse

Greek Crisis

Infoguerre

L'Humanité

Marianne-en-ligne

Metropolitiques

Mondialisation.ca

Blog Monde Diplomatique

panamza.com

Pambazuka

Questions Critiques

Reflets

Reporterre

Réseau Voltaire

Rezo

Terrains de Luttes

 


 
  La redazione non esercita un filtro sui commenti dei lettori. Precisa che gli unici proprietari e responsabili dei commenti sono gli autori degli stessi e che in nessun caso comedonchisciotte.org potrà essere considerato responsabile per commenti lesivi dei diritti di terzi. La redazione informa che verranno immediatamente rimossi:

- messaggi non concernenti il tema dell'articolo
- messaggi offensivi nei confronti di chiunque
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisca una violazione delle leggi vigenti (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)




Disclaimer A meno di avvisi di particolari (articoli con diritti riservati) il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità.

Il logo del sito (adattato da xkcd.com) è rilasciato con licenza creative commons.